Crea sito
Nessun
commento

Dove siete colleghe camionare?

Ciao ragazze/colleghe!!!!

Ma dove siete? Tutte su e giù per l’Italia e anche più in là????

Io oggi ho finito presto e sono già a casa (si riparte stanotte dopo la pausa)

e cosi’ ho pensato di scrivere due righe tanto per far vedere che ci siamo…

se no poi non ci crede nessuno che è un blog di camionare!!!

Oggi è stata una giornata “stranamente” tranquilla…solo un paio di km di coda

stamattina a Carpi e poi tutto liscio liscio! Che bello se fosse sempre cosi’!

Soprattutto la tangenziale di Milano…ci sono giorni che faccio più km in coda di quelli a velocità di crociera,  poi comunque devi sempre cercare di fare tutto lo stesso e diventa pesante. Ma non sto scrivendo niente di nuovo, lo sapete già come funziona: colonne per attraversare Milano, colonne per attraversare Bologna, colonne per attraversare Venezia, colonne per attraversare…è un lungo elenco…

Poi divieti dappertutto, divieti di sorpasso, a volte in tratti in cui è incomprensibile, divieti d’accesso: ci sono ditte in cui vado che non hanno nessuna strada percorribile dai camion per raggiungerle, (non è nemmeno ammesso il carico/scarico!!!) a volte sono anche stabilimenti grossi, chiedi come mai e non sanno risponderti….divieti di sosta nelle piazzole, dicono che li han messi per la sicurezza…forse prima era meglio fare degli altri parcheggi, ci son delle notti che mi sembra di fare il tour degli autogrill per cercare un posto ed entro ed esco e non riesco a fermarmi se non dietro a qualcuno che si è fermato in mezzo perché non ce la faceva più e voleva bersi almeno un caffè e l’unico posto era la corsia di passaggio, cosi’ o fai come lui e te ne freghi (ma io non ne son capace) o te ne vai appena riparte sperando che nella prossima area di servizio ci sia posto.

Abbiamo un sacco di divieti e di obblighi e pochi diritti…..siamo l’unica categoria di lavoratori multata perché lavora un po’ di più, ci controllano anche i quarti d’ora, poi in certi posti stai li’ come un fesso ad aspettare per ore che chi di dovere si decida a venirti a caricare o scaricare. E il più delle volte senza servizi disponibili, o in cui è impossibile entrare…magari solo perché non ci sono finestre e la lampadina è bruciata da mesi….(vi potrei dare l’indirizzo!)

Stasera sono lamentosa….a volte la realtà di questo lavoro può essere brutta da raccontare. Ma non chiedetemi perché non lo cambio: non ne saprei né vorrei fare nessun altro!!

Un saluto e un augurio di Buona Strada!!!!!

About The Author

No Comments

Leave A Reply