Crea sito
Nessun
commento

Buio e dintorni…

Una delle tante sere, in autostrada con la solita meta, un po’ in ritardo rispetto al solito, il traffico è scorrevole, un’inaspettata telefonata cambia il corso della serata: una collega che non sentivo da più di un mese è nella mia stessa direzione, qualche km indietro, diretta anche lei a Milano.

Decido di aspettarla in una piazzola, per evitare che conversando al cb, attiriamo tutti coloro che riescono a sentirci, magari con apparati prepotenti, che c’impediscano di sentirci.Violet_Roses

Quando la vedo passare riparto, non avevo mai visto il camion che guida stasera, mi fa una strana impressione non vederla sullo Scania, associo spesso il volto delle colleghe al mezzo che usano, con lei non potrò più farlo.

Parlando scopriamo lati comuni di due tipologie di lavoro diverso, proseguiamo il viaggio raccontandoci la crescita dei ns figli, qualche considerazione sull’operato del gruppo, delle informazioni su un’autista infortunata e un’altra caratterialmente difficile;stabiliamo di non fare la sosta di rito in queste occasioni, entranbe abbiamo fretta, ci saranno altre occasioni…

Salutiamo a turno i colleghi che intervengono sul canale che abbiamo scelto, per una volta non invadenti ne maleducati; siamo quasi arrivate al punto in cui le nostre strade si dividono, ancora qualche discorso sui lati positivi del guidare la notte… un saluto e un arrivederci.

Proseguendo da sola rifletto su quante volte ho cercato d’incontrarla dalle nostre parti, non mi è mai riuscito, stasera siamo riuscite a farlo fuori zona; per non perdere i contatti con le altre e imparare a conoscerle le ho dato appuntamento su questo blog… come sempre e valido per tutte.

Buona Strada!!! gisy

About The Author

No Comments

Leave A Reply