Crea sito
2 commenti

Un incontro speciale….

Oggi è stata una giornata triste e piovosa…di quelle che mettono malinconia e fanno pensare ai giorni passati, cosi’ restando in argomento incontri me ne è venuto in mente uno SPECIALE, perché non era con una persona ma….

La micia di Orvieto – 23 12 1998

Anni fa  ci capitò di andare a scaricare alcune volte alla casa circondariale di Orvieto.

La prima volta arrivammo la mattina presto e aspettammo le otto per entrare, passato il primo portone le guardie ci chiesero se io ero indispensabile per le operazioni di scarico, perché sarebbe stato meglio se non fossi entrata, visto che a scaricare c’erano i detenuti…non me lo feci ripetere due volte, scesi dal camion e me ne andai a fare un giro per la città di Orvieto che tante volte avevo visto dal basso passando sull’Autosole. Cosi feci anche le volte seguenti. Quella mattina  girai per un po’ per le viuzze della città, arrivai fino al Duomo e poi tornai indietro verso le carceri….ma visto che il mio 50 non era ancora uscito mi diressi verso il Pozzo di S.Patrizio, non avevo idea di come fosse, l’avevo sentito nominare qualche volta ma niente più’…Il pozzo di SNei giardini che c’erano intorno incontrai una gatta grigia col pelo lungo, uguale a una che avevo avuto anch’io che si chiamava Gigia,sembrava la sua reincarnazione, mi venne incontro in cerca di coccole, le feci qualche carezza mentre andavo a fare il biglietto per scendere nel pozzo…lei tutta felice mi trotterellò di fianco e scese con me… c’eravamo solo noi quella mattina nel pozzo,l’eco dei miei passi e i suoi miagolii che ogni tanto riempivano il silenzio, mi fermavo di tanto in tanto ad affacciarmi alle finestrelle per guardar giù e farle qualche carezza…La micia di Orvieto 23 12 98-lei a volte andava avanti, a volte restava un po’ indietro, ma poi mi raggiungeva sempre tutta pimpante, siamo risalite allo stesso modo e una volta fuori l’ho coccolata ancora un po’ seduta su una panchina, poi mi sono allontanata e La micia di Orvieto-1-temevo che mi venisse dietro e invece è rimasta nel parco…magari aspettava qualche altro visitatore da accompagnare in fondo al pozzo!!

About The Author

2 Comments

  1. gisytruck ha detto:

    Io non sono mai stata al Pozzo… in città a vedere una bellissima chiesa, suggestiva e reale sì… Mi aveva dato l’emozione di entrare in un’atmosfera non reale, anche se non ne ricordo il nome, la si vede a sinistra appena si entra. Per caso anch’io avevo avuto tempo libero e ne avevo approfittato… per il tuo incontro, quante volte si arriva in un posto sconosciuto e i micetti sono i primi a darti il benvenuto… e a tornare a salutarti quando ritorni… Forse la mia “colonia felina” sarebbe meno accogliente… sono arrivata a quota 8, con la scusa che li affidiamo solo a chi ne avrà buona cura… sono ancora tutti qua… belli e viziati!!!

  2. Misteriosa ha detto:

    Io invece al pozzo ci sono stata!!! in gita alle superiori, bei posti, bei ricordi… anch’io amo gli animali e ho 4 gatti e forse saranno di + visto che la Peppina sembra + grossa del solito…

Leave A Reply