Crea sito
Nessun
commento

Un nuovo camion e una nuova amica…

 

Un sabato pomeriggio di Novembre, soleggiato e caldo, l’estate di San Martino dicono; ho appuntamento con Milena al casello autostradale: lei puntuale come sempre, io in ritardo.

Siamo dirette a Calenzano alla concessionaria dove una ex collega lavora,  ci ha invitato alla presentazione del nuovo “gioiello”, un camion da tenere a battesimo… volentieri ci presentiamo.01022005450

Come sempre ho dimenticato qualcosa, stavolta è l’indirizzo, non posso telefonarle per chiedere, non essendo sicura di riuscire a venire, non ho confermato e vorrei farle una sorpresa.01022005454

Nessuna difficoltà, Milena la vede dall’autostrada e ci orientiamo subito sulla strada da seguire appena uscite al casello, nel parcheggio sfuma la sorpresa… incontriamo il fidanzato della nostra amica.

Non ci aspettavamo un’organizzazione così mirata a far divertire il pubblico: omaggi con il marchio dell’azienda, grandi ponti di palloncini colorati sulle porte d’ingresso, officina ripulita per stendere moquettes colorate, palco per gli spettacoli, un rifornito buffet per i golosi…un mega-castello gonfiabile per i bambini, pagliacci   e al centro dell’attenzione,come per ogni oggetto di grande valore: il Gioiello a cui è dedicato l’evento…senza parole;  ci aspettavamo un sacco di persone attorno a un camion, non tante persone al servizio degli ospiti… hanno fatto veramente tutto ciò che potevano fare per intrattenere piacevolmente i clienti e visitatori. Noi siamo un po’ spaesate, osserviamo tutti i clienti che si aggirano per l’officina bardata a festa, i titolari che parlano con loro.

Conosciamo un’altra ex austista, che ora conduce un programma alla tv, ci eravamo sentite al telefono e questa era una buona occasione per incontrarci; registriamo non senza difficoltà, una breve intervista per promuovere le nostre iniziative di beneficenza; a dispetto delle pile scariche, dell’ombra, del vento, della nostra timidezza e delle risate, al terzo tentativo riusciamo.  

Visioniamo tutti i camion usati del parcheggio esterno, i nuovi parcheggiati in bella vista, facciamo qualche foto di fianco un camion che ha più anni di noi, poi entriamo ancora nella “sala ricevimenti”, adesso ci sono meno persone vicino all’attrazione della giornata e possiamo avvicinarci, saliamo a turno, foto d’obbligo, altrimenti c’è chi ci sgriderà…

Non ho voce in capitolo, ne conoscenze sufficenti per giudicare i camion, a me piacciono tutti, come diceva una persona a me cara che non c’è più:”basta abbia volante, gas e freni a lei va bene”, non è proprio così, quando guido un mezzo cerco di averne il massimo della cura e acquisire tutte le conoscenze possibili. Milena invece fa confronti con il mezzo che guida, in strada da poche settimane, lei è più critica di me. Questo è imponente, lo ammiriamo,  elegante e sicuramente nei sogni di qualche collega, uomo o donna che sia, oggi è la sua festa!!! Benvenuto nel parco macchine circolante, speriamo che tu dia tante soddisfazioni, a chi ti guiderà!!! Buona Strada!

Il tempo vola, appena il tempo di ascoltare uno scherzo al telefono, che il conduttore radiofonico

gestisce da vero professionista: facendo ridere noi e incazzare l’interlocutore; assaggiare alcune delle tante  proposte gastronomiche, tutte molto appetitose… è ora di tornare, anzi siamo già in ritardo. Grazie al concessionario per l’accoglienza e alle nostre colleghe per l’aiuto che ci hanno offerto…Buona Strada!!! gisy

 

 

About The Author

No Comments

Leave A Reply