Crea sito
2 commenti

2007 addio…

Siamo ormai agli sgoccioli di questo anno 2007 e viene spontaneo fare un resoconto di come sia andato. Sfogliando il mio diario ho ripercorso fatti, eventi, momenti che ho vissuto; e devo dire che quel che ricorderò con + entusiasmo sono due cose principali, che mi hanno coinvolto nel mondo dei camion, la mia passione, e parlo di 2 club: Amanti delle curve Truck Team e Lady Truck Driver Team. Il primo club è stato fondato dalla sottoscritta con altri matti camionari della mia zona, con in comune lo stesso lavoro, i DAF, la moto, e tanta voglia di divertirsi. E’ nato tutto x caso, veramente il raduno si faceva già da qualche anno, ma non è mai stato battezzato con un nome da vero club. Così il 5 e 6 maggio abbiamo presentato la nascita del club "Amanti delle curve" durante lo svolgimento del 4° Truck Festival a Lobia di San Bonifacio (VR) e abbiamo raccolto una cinquantina di iscrizioni. Inutile dire che il week end è andato alla grande, con una vasta partecipazione di barre pesanti anche nella tradizionale sfilata domenicale x i paesi limitrofi. E l’anno prox saremo pronti + che mai, sia x i prox eventi e sia x il sito già in lavorazione. E x quanto riguarda il club rosa l’ho conosciuto grazie a Elda che me ne parlò proprio durante il Truck festival passandomi la casella email di Ironduck. La cosa mi interessò parecchio che mi misi in contatto e da quel momento mi hanno reso partecipe delle iniziative e di certi progetti a scopo benefico scambiandoci foto e materiale camionistico. Ho sempre pensato che nessuno si era mai interessato a valorizzare la donna al volante, tranne in qualche camionraduno dove veniva effettuata la premiazione ma niente +. Anche a me sarebbe piaciuto fare gruppo con le colleghe visto che già con le motocicliste da tempo organizzo viaggi e cene. Ma poi pensavo che non è così facile mettere d’accordo le donne stesse che come nella vita anche in questo mestiere di sacrificio ho trovato certe che si sentono in competizione evitando di salutarti e di parlarti.  E invece finalmente Ironduck, donna con le vere palle, è riuscita a fondare con l’ausilio della mitica Gisy un vero e proprio club con tanto di logo, xchè è giusto riconoscere la donna al volante xchè è una realtà che esiste da anni e anni e purtroppo mai valutata se non screditata. Il gruppo che è in continua crescita si prefigge di compiere iniziative a scopo benefico e di organizzare eventi come raduni e cene x noi e x chi ci sostiene. E chi + ne ha + ne metta. E concludo quì, invitando ancora una volta a scrivere i vostri pensieri, sogni, anche problemi in questo blog, che possa essere un mezzo di comunicazione nonostante la lontananza, x restare ancora + in contatto e fare gruppo.


Vi auguro di trascorrere un Capodanno favoloso e che possa essere l’inizio di una nuova avventura on the road e on the web! Alla prox!
Rò    

About The Author

2 Comments

  1. gisytruck ha detto:

    Ciao Rò… siamo tutte contente del tuo aiuto, il blog è stato per noi una bella opportunità, ha dato ad ognuna di noi la possibilità di “unirsi” alle altre quando e se ne ha voglia: senza distanze da percorrere, senza obblighi, senza doveri… in silenzio… al massimo un sussurro…

    Vorrei solo informarti che Ironduck fa parte delle prime donne che hanno creduto all’idea del formare un “gruppo”, io sono arrivata in seguito, c’erano già stati incontri e scambi d’opinioni; per una solitaria come me è stata dura farsi convincere ad andare a un raduno per conoscere altre camioniste: sapevo che esistevano ma non ero incuriosita… Sono andata solo perchè stimo molto il ragazzo che me l’ha proposto, non mi avrebbe invitato se non avesse pensato che poteva essere un’esperienza positiva per me… Se tu sei arrivata tramite Elda… io tramite Mirko… il famoso PASSAPAROLA…

  2. ironduckmoni ha detto:

    Ciao Rò, grazie per le belle parole, sei carinissima come sempre! Io però non mi sento di aver nessun merito perchè le cose si fanno con l’aiuto e la partecipazione di tutte, altrimenti anche le idee migliori sarebbero destinate al cestino…prendi il calendario: senza i visi delle colleghe che partecipano non ci sarebbe, e se non ci fosse e se non ci aiutassero a distribuirlo non si potrebbero raccogliere fondi per l’ALTS…lo stesso per il ricettario e per tutte le altre cose che facciamo….mi dispiace solo che a volte la timidezza frena molte di noi…sarà che abbiamo scelto un lavoro da “solitarie”, sarà che gli impegni della vita quotidiana sono tanti…chissà! Io spero sempre, quando apro la pagina del blog, di trovare i saluti di qualche collega e sono convinta che prima o poi ce la faranno a scrivere! Per telefono mi dicono che leggono, che prendono spunto….ma non voglio obbligare nessuna..anche per me a volte è difficile scrivere qui, perchè mi rendo poi conto che mi può leggere chiunque…e io sono una abituata a esserci…ma non in prima fila…non sembra?Invece è cosi! E’ che dietro una tastiera è più facile espimersi… Cmq ti volevo anche dire che è proprio grazie all’aiuto e alla partecipazione di ragazze come te che il nostro gruppo va avanti! Speriamo di diventare sempre più numerose: di donne camioniste ce ne sono tante, sarebbe bello essere tutte amiche e solidali tra di noi!

    Un augurio di buona strada sempre e naturalmente di buon 2008!

    Un abbraccio a tutte!

    Moni.

Leave A Reply