Crea sito
9 commenti

31 12 2007

Ancora pochi istanti e questo 2007 sarà finito…un altro anno da aggiungere alla valigia dei ricordi. Ormai è un baule…!

Spero che a voi vada meglio che a me…io sono una di quelle descritte da Gisy nel suo ultimo post…è dal 27 che la febbre non mi molla…il dottore

m’ha detto che se per giovedì non son guarita di chiamarlo ancora….già…oltretutto giovedì si ricomincia a lavorare….le vacanze saranno finite e chissà che Gisy c’abbia azzeccato e la febbre passerà d’incanto?!?

E’ un po’ triste passare il Capodanno chiusi in casa…mi sono concessa il lusso di venire un po’ al PC…per fortuna che non mi potete vedere: sembro la befana in anticipo di una settimana!!!(con tanto di vestaglia e scialletto!)

Però volevo mandare a TUTTE e a TUTTI un augurio per il 2008, un piccolo augurio di piccole cose buone, perché a desiderare in grande i desideri non si avverano mai!!  Una mia amica dice sempre che se ci aspettiamo poco non saremo mai molto delusi…è una filosofia spicciola ma funziona!

“Se non puoi avere ciò che desideri, cerca di desiderare ciò che puoi avere”, non mi ricordo chi l’ha detto, ma è il mio motto per la vita. Meno desideri, meno sofferenze…sto diventando filosofa…sarà che voi siete da qualche parte a far festa e io chiusa qui con una tisana e il termometro e l’aspirina….ma domani è un altro giorno, un altro mese, un altro anno: e allora buon 2008!!!!

A questo punto, visto che gli auguri li ho fatti dovrei smettere di scrivere…e invece no! Tanto non ho altro da fare…vorrei salutare il 2007 come si deve prima di impacchettarlo e metterlo via!

E’ stato un anno intenso, pieno di soddisfazioni ma anche di qualche cruccio…abbiamo perso delle amicizie per strada (come gruppo), o forse non erano vere amicizie, però ne abbiamo trovate di nuove e di speciali veramente! Non si può andar d’accordo con tutti  e quando non è possibile anche se con un po’ di tristezza è meglio che ognuno continui per la sua strada: ce ne sono tantissime e portano dappertutto!

La nostra “Buona Strada” ci ha condotto fino a qui, in questo blog…passando per raduni, fiere,cene, incontri casuali e non, in un allargarsi continuo del cerchio delle conoscenze. Per me è stata una bella esperienza, e per voi? Certo, partecipare a tutto era impossibile, ma da quei ritrovi a cui sono stata presente ho sempre portato a casa un bel ricordo, un’emozione nuova, qualche amicizia in più e…tanta stanchezza!!!

Dopo due giorni di raduno la settimana di lavoro è sempre più pesante…

Ho portato a casa anche tante fotografie, non solo io, mi piace l’dea di chiudere l’anno con un po’ di immagini scattate da me e da altri ai vari raduni…non me ne vogliano le ragazze che non sono ritratte: le foto sono tantissime ed era impossibile metterle tutte!

 001 Felina di Castelnuovo 

 

qui siamo a Felina di Castelnuovo Monti al raduno del Tartaruga truck team

 

 

 

 

 

002 Roma 9 6 07--

 

 

 

 

 

Qui è Roma, il primo gazebo dell’anno ad opera della grande Elda!

 

 

003 Reggiolo Sara Monica Gisella Wendy

003 Reggiolo  Milena Monica GisellaReggiolo, raduno Truck Dreams004 Adria  21 22 7 07004 Adria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui siamo ad Adria, raduno dell’Highway truck team…40°C e sentirli!!! Però è stato bello! E abbiamo presentato il ricettario….

005 Tezze 18 19 8 07-

Evelin_Gisella_Elda_Milly_Silvia

Raduno di Tezze…io ero al mare…ma il

gazebo ci rappresenta sempre!

006 Giussano

006 Giussano 1 2 9 07

16° raduno Coast To Coast Truck Team a Giussano e prima uscita dei nostri calendari…due giorni veramente SPECIALI!!!! Non me ne vogliano gli altri ma io ho il Coast nel cuore!

007 Collecchio007 Collecchio- caccia al tesoro

 

 

 

 

 

 

 

 

  Raduno di Collecchio, sabato sera freddino e domenica mattina piena di "calore" umano…stavamo giocando alla caccia al tesoro con i bimbi di "NoiPerLoro"…dolcissimi.

008 Milano 7 10 07

008 Milano

Transpotec a Milano: c’eravamo anche noi tra i gruppi invitati!

009 Sassuolo 14 10 07

 

 

Fiera di Sassuolo:un’altra versione del mitico gazebo, luogo d’incontro per tante colleghe.

 

017 Sabina

010 cena  Silvia Sara e Sole

 

010  Maurizia Daniela e Patty

 

 …e per ultime altre tre foto della cena di dicembre (quella di gruppo è già stata postata) con alcune delle nuove amiche che ci son venute a trovare!

Ora vi saluto…l’anno è quasi finito e vado a far finta di brindare!!!

AUGURI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Moni.

About The Author

9 Comments

  1. ironduckmoni ha detto:

    Il commento me lo faccio da sola: son stata 20 minuti a sistemar bene le foto e poi quando le ho postate si son mescolate…perchè? Sarò io imbranata? scusatemi ma non riesco a metterle “dritte”!!!!!Riciao!!!!!

  2. ironduckmoni ha detto:

    Ci ho riprovato e un pò è migliorato….ma come dico sempre ..è più facile guidare un camion che usare un pc…almeno il camion fa quello che gli dico io!!!

  3. gisytruck ha detto:

    Che meraviglia!!! Sempre grande dimestichezza con le foto… c’è feeling tra te e loro… Che bei ricordi, di ognuno di quest’incontri conservo delle senzazioni… Mi piace molto ripensarci e forse un giorno scriverò le mie impressioni… E’ più semplice pensare al passato che cercare di programmare il futuro… Sono nostalgica oggi…Hai ragione ci sono delle considerazioni da fare riguardo quest’anno, non sono certo io a dover giudicare, ma il mio bilancio è positivo… Se lungo il nostro percorso abbiamo perso qualcuna, non è stato per nostra scelta, o non condivideva lo spirito di gruppo o non voleva o sapeva socievolizzare; a tutte comunque abbiamo dato la possibilità di partecipare, se non l’hanno voluto fare… non possiamo farci nulla; se poi avanzavano pretese, non erano entrate nel gruppo giusto… qui i protagonismi non funzionano… ho perso la voce a forza di dire che tra noi non contano le dimensioni dei camion, i km percorsi, le tipologie del trasporto, le sfighe personali, la bella presenza o il carattere socievole… si da valore alla passione per i camion, la passione per la guida, la passione per questa professione e chi la svolge con impegno e serietà… se poi sei una persona leale, semplice, sensibile, spiritosa,corretta ed educata aiuta molto ad entrare nelle simpatie di tutte, ma non è indispensabile, ognuno hai propri difetti e le proprie particolarità…Non escludiamo le altre, se ne vanno da sole… e non tutte lo hanno fatto con buon gusto! Pazienza! Quando si è spiegato le nostre ragioni e non si è state prese in considerazione neanche per un momento… Non rimangono neanche i rimpianti!

    Personalmente ci rido su… quando vengo accusata di aver offeso con il termine “estroversa”… non ci vuole un prof di lettere per capire che è un complimento! Oppure se inviandomi un msg mi si vuole dare lezioni di buon cuore, dopo aver dimostrato solo protagonismo e arroganza… tolleranza si ma fino ad un certo punto! Come si diceva: BUONE SI’ MA FESSE NO!

    Ora io non sarò la persona più diplomatica di questo mondo, ci ho messo tutta la mia volontà, la mia capacità e sicuramente il mio cuore, cercando di seguire la linea giusta; posso continuare solo con il vostro aiuto, la vostra partecipazione, le vostre idee e perchè no.. le vostre parole di critica e/o sostegno!

    Il mio Capodanno è stato peggio che se fossi andata al lavoro… in pronto soccorso col mio papà… ora tutto bene…ma è stata una lunga nottata. Per qualche giorno sarò lontana dal pc a ritemprare fisico e mente, iniziate bene il nuovo anno e portatevi nel cuore ciò che di buono abbiamo fatto insieme. Buona Strada a tutte!!! gisy

  4. Misteriosa ha detto:

    Ciao Mony come stai oggi? certo l’anno nn è finito alla grande x te diciamo che hai passato un capodanno diverso dal solito 😉 peccato che in questi gg in cui potevi riposarti di + e dedicarti ai tuoi cari li hai passati così. Pazienza e a proposito di motti te ne dò un altro che me lo sento dire spesso dal mio fratello Gerry:” DAF= Devi Avere Fiducia” e così facendo vedrai che anche i momenti + tristi e i problemi che si incontrano si affrontano con un pò + di ottimismo!

    A Gisy… spero che tuo papà stia meglio. Quando vuoi ci sentiamo anche via cell. Un abbraccio a tutte le Lady che sia un anno migliore x tutte ciaooooo

  5. anonimo ha detto:

    ciao ragazze, ho letto del vostro capodanno… non è stato il massimo, ma dipende dalle aspettative, si può essere più felici in un giorno qualunque che diventa x noi un dì di festa che in un giorno in cui la festività è stabilita dal calendario. Vi scrivo anche se non mi sento più parte attiva del vostro gruppo, non ho più un camion nel cuore… L’ho avuto, ho amato la strada, i colleghi e le colleghe, le nebbie, gli imprevisti, il timore di non arrivare in orario, i caffè in autogrill, le difficoltà quotidiane di cercare un cliente nuovo, i divieti, la solitudine in cabina, ho amato le tre corsie, la barriera di mestre, le code a bologna, la polizia stradale, i raduni… Si, i raduni erano il mio forte, ho iniziato a frequentarli con Mirco Bonetti sul suo musone scania, che mi ospitava con la simpatia e l’umiltà che ho riscontrato negli emiliani… poi la voglia di fare gruppo con le donne al volante si è presentata alla fiera di Brescia, la mia città, e grazie ad alcuni colleghi maschi ho potuto rintracciare le donne che guidavano e portarle li insieme a me. Non ho fatto tutto da sola, gisy, mony,elda,ecc hanno portato avanti con serietà quello che per mè era un hobby, poi c’era già chi escogitava il modo di trarne profitti, benefici e meriti, ma anche grazie a loro abbiamo radunato sempre più persone. Poi, con il tempo, la mia passione si alleggeriva e il lavoro mi sembrava sempre più pesante, mi sentivo sacrificata su quella motrice tutto il giorno, crescevano il me ambizioni diverse. Fù così che iniziai a riflettere sulla mia vita e decisi di terminare gli studi, ho frequentato il corso serale per 2 anni ed ho conseguito la maturità in dirigente di comunità. A quel punto ho capito che lo studio mi dava più soddisfazioni e meno problemi fisici… si, è stancante, ma solo psicologicamente, la camionista è stancante anche fisicamente… da qui il fulmine a ciel sereno, domanda diretta: cosa vuoi fare da grande? Sento di avere una missione in questa vita, è quella di formare i bambini e le bambine delle scuole elementari, è una missione per persone forti, determinate, pazienti, fiduciose nel futuro, consapevoli della responsabilità nei riguardi dei BAMBINI e delle BAMBINE futuri uomini e donne, e nei riguardi dell’abiente sempre più bisognoso di essere salvaguardato. Lavorare sul camion è stata un’esperienza unica, mi ha arricchito molto, mi ha permesso di capire la vita dei camionisti fino ad allora impossibile da comprendere, ho capito mio padre, l’ho sentito veramente più vicino, mentre prima non capivo perchè stava così lontano da casa …lontano da mè! ma ora sò cosa pensa e come vive un camionista, ha un mondo tutto suo, giustamente, ma io, non lo sento più il MIO mondo. Studio all’università e diventerò maestra elementare…non vedo l’ora!! Era il mio sogno fin da bambina.. e voi tutte sapete cosa vuol dire realizzare un sogno!!!! Vi voglio bene, ma se non vi seguo più, non è perchè non condivido le vostre iniziative, anzi, ma è perchè non la vedo più così come la vedete voi. Tutto qui. Avrò sempre nel cuore i raduni, il mondiale in croazia, i calendari, l’alts, le cene, le fiere, le mangiate, ma nient’altro più mi appassiona come mi appassiona l’idea di insegnare il mondo personale e generale ai bambini e alle bambine. Vi abbraccio, non solo buon anno o buona strada, ma buona VITA. Marzia Gerardini (LadyOscar)

  6. ironduckmoni ha detto:

    Ciao ragazze…son quasi guarita…

    Volevo dire a Rò che il mio non era un pensiero pessimista, anzi! L’assenza di desideri come origine della serenità è alla base di una filosofia orientale…detta un po’ semplicemente..! Non ho espresso desideri a Capodanno perché non c’è niente di cui ho bisogno che già non ho….magari un domani cambierò idea, ma per oggi sto bene cosi’.

    Per Marzia, che bello avere tue notizie! Prima di tutto ti voglio dire che se anche tu non hai più il camion nel cuore, noi abbiamo sempre TE nel cuore! Mi fa piacere sapere che alla fine hai trovato la tua strada e la stai percorrendo per realizzare il tuo sogno! Non bisogna mai smettere di sognare nella vita. Ma anche se la tua strada ormai è diversa dalla nostra questo non ci impedisce di sentirci e di vederci se capita:quindi aspettati da noi ancora inviti ogni volta che ci verrà in mente di fare qualcosa!

    Senza obblighi, naturalmente, ma solo con la voglia di rivedere una carissima amica!

    Un abbraccio forte anche a te e naturalmente ti ricambio l’augurio di buona strada e buona vita!!!

    CIAOOOOO!!

    Moni.

  7. gisytruck ha detto:

    Un abbraccio a te Lady Oscar… la tua determinazione mi è stata sempre impressa e d’aiuto, mi è servita a prendere le decisioni giuste per il gruppo nei momenti d’incertezza: lealtà e chiarezza, difficili da perseguire ma che alla fine ripagano sempre. Avrei voluto imparare da te anche la determinazione e quel pò di caparbietà che mi manca, ma credo sia un lato caratteriale che si ammira dagli altri ma non si assimila. Fin dall’inizio della tua avventura nel riprendere gli studi ti ho sempre capito, ti sentivo motivata e felice della tua scelta… questo era quello che contava… Il Diploma è arrivato… arriverà anche la Laurea e prenderai la tua strada… Spero che le soddisfazioni ripaghino in fretta i tuoi sacrifici. Sarai sempre parte del nostro gruppo, che tu frequenti o no, perchè sei nei nostri cuori da sempre, molte di noi si frequentano perchè si sono conosciute grazie alla tua costanza nel cercare di farci arrivare a Montichiari, io sono una. In questi anni sono cambiate tante cose, abbiamo fatto esperienze negative e positive, entrambe però ci hanno lasciato degl’insegnamenti… “scuola di vita” la stessa che tu andrai ad insegnare… perchè credo che insegnare ai bambini non sia solo numeri e grammatica ma imparare ad affrontare la vita… Se continuo a scrivere mi commuovo… portaci sempre nel cuore e quando hai un pò di nostalgia…. TORNA A TROVARCI!!! Buona Strada e Buona Vita Lady Oscar

  8. anonimo ha detto:

    mi sono commossa io!!!!

    non me l’aspettavo… grazie delle belle parole veramente toccanti. Vi abbraccio Mony e Gisy. sono senza parole… Lady Marzia

  9. gisytruck ha detto:

    Anch’io mi sono commossa quando ho letto le tue parole, ma siamo donne e ce lo possiamo permettere… anzi ritengo sia un nostro pregio: abbiamo un cuore e lo usiamo, non solo per soffrire; non perderci di vista però, potremmo avere bisogno di lezioni ancora anche noi… abbiamo imparato tanto frequentandoci e avremo ancora molto da imparare… Qua ci trovi sempre, come ti ha detto Mony noi continueremo ad invitarti, sei stata una colonna del gruppo all’inizio e riteniamo giusto che continui a farne parte, indipendentemente dalla tua nuova strada!!! Un abbraccio, BUONA STRADA!!! gisy

Leave A Reply