Crea sito
3 commenti

Pensieri sparsi…

 

Ogni tanto scrivo poesie…va bè, definirle poesie è allargarsi un po’ troppo… di certo tra me e  Leopardi è meglio lui!!!  Però ogni tanto scrivo….pensieri sparsi dalla cabina di un camion!

 

 

"La notte è arrivata presto.

Sono solo le 19 ed è già buio pesto

ho acceso la luce e messo il quaderno sul volante.

Penso, scrivo….

Il camion è parcheggiato in ribalta,

rumori arrivano da dietro,

dal cassone,

i ragazzi del magazzino stanno scaricando,

ancora non so se ci sarà un nuovo viaggio

una nuova destinazione da raggiungere.

Aspetto….

Il riscaldamento autonomo ronza da un po’.

Intiepidisce il buio e l’attesa.

E’ quasi l’ora di cena per tanta gente,

non per noi, per noi è l’ora di punta,

quella in cui decidono i viaggi…

Se faceva meno freddo

potevo stare con i colleghi

alla macchinetta del caffè a bere qualcosa,

a far quattro chiacchiere e raccontarci le ultime novità

o qualche pettegolezzo o qualche stupidata…

Moni e Vito

Se non era cosi buio

avrei preso un secchio d’acqua e lo spazzolone

e avrei sciacquato almeno i vetri e la cabina.

Ma fa freddo, è buio e in cabina si sta bene…

Altri colleghi iniziano le manovre di agganciamento,

vuol dire che il loro carico è completo

e possono partire.

Prima o poi anche a me diranno: “Vai avanti!!”

E allora mi sposterò e andrò a chiudere i portelloni.

Il carico sarà terminato, la destinazione definita…

Il viaggio tutto da fare…"

Buona strada!!!

 

Moni.

 

About The Author

3 Comments

  1. FrancescoPatti ha detto:

    Forse non saranno le poesie concepite in quel di Recanati, ma per quanto mi riguarda io le interpreto alla stregua di fotografie più che di racconti.

    Perché è grazie a questi spaccati di vita così belli che io posso per un attimo afferrare emozioni tanto lontane.

    Non sai quanto sia piacevole immaginare queste scene, definirne i particolari con il pensiero, avere l’illusione quasi di sentire ciò che succede intorno a quella cabina….

  2. ironduckmoni ha detto:

    Grazie Francesco…grazie per le tue sempre belle parole…mi sa che se continuerai a leggerci prima o poi ti verrà voglia di cambiare lavoro! Molte di noi sono arrivate al camion dopo aver fatto altri mestieri, chi in ufficio, chi in fabbrica, alcune erano parrucchiere o estetiste…poi la svolta e la realizzazione di un sogno…. Non ho ancora potuto leggere il tuo messaggio perchè la mia pagina è sempre in manutenzione…dev’essere qualcosa di grave!!! Cmq ti auguro buona strada sempre! Ciao!

    Moni.

  3. sbrigola ha detto:

    ed io che mi son sempre chiesta com’è la vita dei camionisti! io che durante le varie proteste ero dalla loro parte! io sempre incuriosita da queste persone solitarie!…grazie per questo spaccato di vita…! spero di poterne leggere ancora! -_^ Jen

Leave A Reply