Un nome, un destino…

Per interrompere la serietà del REALITY, e in attesa di ulteriori sviluppi vi racconto una piccola curiosità che riguarda direttamente me e le mie omonime colleghe….

 

L’ANAGRAMMA     12 02 2008 Bologna

(un nome da camionista)

 Quando qualcuno mi chiede come mai  ho cominciato a fare questo lavoro a volte rispondo che era il mio destino:”l’hanno segnato i miei genitori quando mi hanno dato il nome “MONICA”.” Al primo impatto non capiscono e in effetti è un gioco di parole e non il vero significato del nome che invece deriva dal latino “Monachus” e vuol dire solitaria. E’ un anagramma e se n’era accorto mio fratello Luciano una sera di tanti anni fa, nella nostra stanza, mentre stavo scrivendo con un pennarello il mio nome su un palloncino…

-Lo sai che se giri le lettere del tuo nome  viene fuori CAMION?- mi aveva detto

Io ero rimasta stupita un attimo poi avevo controllato ed era vero.

Un nome, un destino: avevo meno di 20 anni e sulla mensola di fianco al mio letto erano “parcheggiati” i modellini in scala 1:24 di due trattori, uno Scania 142 blu e un Volvo F12 Globetrotter e ogni volta che li guardavo prima di addormentarmi sognavo i viaggi che avrei fatto anch’io di li’ a poco inseguendo il mio destino!

 

A tutte le “MONICA” un augurio speciale di buona strada!!!

Naturalmente anche a tutti gli altri….

Ciao!!!

Monica.

Reality 3

Ciao a tutte/i

come ogni reality che si rispetti, un piccolo collegamento tutti i giorni, io stanotte non potrò scrivere come ho fatto la scorsa, quindi… lo faccio ora… Stamattina avevo appuntamento per colazione in un bar a rosa-blu1Sassuolo, una Lady truck consegnava in zona e mi portava una cassetta con la registrazione del famoso programma della Rai, ci teneva che vedessi con i miei occhi, purtroppo se vai a dormire alle tre poi non rispetti gli appuntamenti del mattino, almeno non io, ho dovuto rimediare facendola lasciare al bar e andando poi a ritirarla. Ho controllato la posta elettronica e nessuna mail dalla Rai, vedremo domani, non mi aspettavo una risposta a breve e così è stato, noi siamo un piccolo gruppo, non certo nelle loro priorità. Ho ricevuto la telefonata del presidente del Coast che mi informava del fatto che Luisa non gli risponde, ma lei mi ha autorizzato a dare il numero, quindi prima o poi lo farà, ha detto chiaramente che non avrebbe sprecato soldi suoi, per dare spiegazioni che non doveva a nessuno… ma potevo dare il numero, così ho fatto. Ho parlato con Rò per il nostro appuntamento del 01 Marzo, lei era molto determinata nel difendere la nostra iniziativa e non approvava per niente il venir associate a un gruppo che neanche conosce, Ho incontrato Giuliana che ha le stesse opinioni e Luisa di Modena insiste nel voler prendere le distanze da persone che non conosce, specifico la città per non creare altri equivoci, se d’equivoco si è trattato. Appuntamento a domani e BUONA STRADA sempre!!!  gisy

 

Reality… 2 puntata

Ciao a tutte/i

purtroppo anch’io sono rimasta stupefatta dall’inquadratura del nostro calendario-verde 2008 in quel programma, sapevo della presenza di Luisa da una mail dell’associazione della settimana scorsa, avevo risposto: fa sempre piacere sapere che viene dato spazio a una collega. In realtà anche se non fa parte del nostro gruppo, ha il suo bagaglio d’esperienza e tanti km alle spalle, quindi ero ben contenta. Lunedì mattina ero a far consegne locali, non ho potuto vedere la trasmissione, mi ero dimenticata finchè non ha telefonato Mony, seguita a ruota da altre, fino a messaggi a sera tardi. La mia reazione era un misto di stupore e incredulità. Come comportarsi? Cosa rispondere a chi ho chiesto di partecipare garantendo la sola collaborazione con il COAST TO COAST? A chi rivolgersi per chiedere chiarimenti? Perchè tanta delusione? Perchè tanta rabbia?  Perchè dopo aver scelto di non sprecare energie e positività, scegliendo una strada sola "nostra" dobbiamo venir associate con chi neanche ha saputo apprezzarci? Dopo aver trascorso il pomeriggio a caricare e scaricare senza aver avuto il tempo di far altro, mi sono resa conto che per dare delle risposte alle ragazze avrei dovuto a mia volta porre delle domande. Ho comiciato un lungo percorso di telefonate… Ho chiamato un membro del direttivo di N.C. che non sapeva neanche della trasmissione, mi ha detto che avrebbe parlato col presidente e richiamato. Ho chiamato il presidente del Coast che non aveva autorizzato neanche lui la presenza del calendario 2008 e non l’approvava… Ho chiamato Luisa che mi ha detto che lei non ne sapeva niente e che non doveva spiegazioni a nessuno e che non gliene fregava niente… Mi ha richiamato il menbro di N.C. dicendo che il presidente non ne sapeva niente del nostro calendario inquadrato. Possibile che nessuno sappia niente? Come mai Luisa non ha nominato gli A.d.V di cui è la rappresentante ma ha detto solo Lady truck…?? A volte le parole hanno un loro proprio peso!      A questo punto ho scritto alla redazione della trasmissione chiedendogli se gentilmente mi potevano chiarire come mai era apparso un nostro "progetto" associato a una collega che ha espresso chiaramente di non voler aderire alle nostre iniziative. Dulcis in Fundo… ore 23,00 un sms  proveniente da RO mi avverte che su un programma in diretta della mattina c’era il nostro calendario e ci stava come i cavoli a merenda. Buonanotte!!     Come non svegliarsi poi con l’amaro in bocca???

Come ogni reality, anche per il nostro dovrete aspettare la prossima puntata.

 BUONA STRADA sempre!!!