Crea sito
4 commenti

Vincitore e Perdente.

Ciao a tutte/i

qualche mese fa, in una ditta mentre aspettavo i documenti, ho letto queste parole incorniciate e appese al muro; suonano bene, ma non sono coerenti con l’accoglienza che mi è stata riservata quella volta e tutte le altre in cui sono andata; nota d’eccezione: la disponibilità dell’impiegata a farmi una fotocopia di questo testo, lo condivido con voi; voglio raccontarvi… nonostante fosse uno dei pochi giorni a temperatura polare non potevo entrare in magazzino per andare alle macchinette a prendere il caffè, pretendevano poi entrassi per andare a controllare il materiale, ma io cocciuta ho fatto uscire il magazziniere con i pallet uno per volta, al freddo anche lui, mi sono fatta portare fuori il caffè da bere nel frattempo… che senso "incorniciare" queste parole e spedire con tempi di molto superiori alla normale prassi… non sarebbe meglio prestare più attenzione ai tempi delle varie fasi di lavorazione, spedizione, imballaggio, controllo e fatturazione ecc. ecc. e appendere alle pareti un normale calendario, magari il Nostro!!!

Il Vincitore è colui che agisce

Il Perdente è colui che reagisce

Il Vincitore vede una soluzione per ogni problemaRosa Romy

Il Perdente vede un problema per ogni soluzione

Il Vincitore ha sempre un programma

Il Perdente ha sempre una scusa

Il Vincitore dice: "Lasciatemi fare questo per Voi"

Il Perdente dice: "Non è compito mio"

Il Vincitore dice: "Non è facile, ma possibile"

Il Perdente dice: "Può essere possibile, ma è troppo difficile"

Il Vincitore è sempre disponibile

Il Perdente è sempre sovraccarico

Fin qui suonano benissimo e ispirano bei pensieri, poi sotto sottolineato:

Questa organizzazione ha bisogno di soli Vincitori!

A voi cosa hanno fatto venire in mente? Personalmente ho frequentato un sacco di aziende dove non c’erano scritti slogan di nessun tipo, ma che rispettavano tempi e forme di rispetto per gli autisti invidiabili alle migliori organizzazioni

Anche se piovose….BUONA STRADA a tutte!!!

 

 

About The Author

4 Comments

  1. gisytruck ha detto:

    Quel viaggio rendeva bene, l’ho fatto per alcune volte, non mi sono mai lamentata con la Ditta committente, poi improvvisamente la Ditta stessa mi ha mandato a ritirare tutto il materiale in conto lavorazione e si è cercata un altro fornitore, anche se il risultato non è uguale, ma evidentemente i loro metodi da Vincenti non sono stati apprezzati… o capiti. Il disegno l’ho condiviso… è uno dei tanti piccoli regali che Romy mi fa…

    Buona STRADA!!!

    BUONA STRADA

  2. Francesco071966 ha detto:

    sono quelle frasi da manuale di organizzazione aziendale…. manuale comprato però in autogrill sulla Palermo – Trapani !!!!!

  3. FrancescoPatti ha detto:

    Mah…mi rimanda un po’ ad un contesto da caserma….

  4. ironduckmoni ha detto:

    Se si imparassero alcune parole con la C:…Collaborazione…Condivisione…Comprensione….niente vincitori e vinti, solo persone che si tengono per mano…

Leave A Reply