Crea sito
11 commenti

Il mio primo amore: Volvo serie F

Sono ormai 10 anni che ho la patente superiore, e il primo camion che si sottopose alle mie esperienze di guida fu il Volvo serie F. dalloSpecchioD’altronde in scuderia avevamo solo questi mezzi ma devo dire che in tanti anni che li ho guidati mi sono sempre trovata bene. Inizialmente non viaggiavo mai da sola, facevo da copilota al babbo e poi lo fece mia mamma x me. Si andava per lo più in Liguria e la bassa Francia, e poi finalmente cominciai i miei viaggi trasportando le cisternette di uovo sgusciato per il nord e centro Italia. VolvoF10Nel 2001 conseguii la patente E così cambiai tipo di trasporto che richiedeva il rimorchio e con molta pazienza imparai a fare le varie manovre e soprattutto la fatidica retromarcia. I posti di scarico non erano comodi ma potevano anche esserlo se certi autisti con i loro mezzi non mi mettevano i bastoni tra le ruote. Comunque non mi sono mai arresa, e con il tempo ho migliorato le manovre senza mettermi in soggezione da chi mi guardava per vedere se ero in grado di farcela. Era un autotreno particolare con motrice corta 2 assi e rimorchio lungo 3 assi che mi permetteva di girarmi nei posti stretti senza problemi. Da un paio d’anni sono passata a Dafne, che alterno al bilico che è l’unico Volvo rimasto, e ancora oggi qualcuno vedendolo dice che questo era un camion glorioso e io non posso che essere d’accordo. Alla prox!

About The Author

11 Comments

  1. gisytruck ha detto:

    Ciao Rò

    bello davvero il tuo Volvo..

    un saluto a tutti… e fai un pensiero per Adria… Buona Strada!!!

  2. blutornado ha detto:

    ciao misteriosa quindi te hai avuto come primo camion un volvo serie F come quello guidato da tomas milani nel film delitto sull’autostrada?? devo dire che e un gran camion avvolte ne vedo ancora girare sopratutto quando si e in periodo di raccolta di barbabiettole e devo dire che certi sono ben tenuti comunque continua cosi fai sempre buona strada ciao BY blu tornado

  3. sosladydriver ha detto:

    —Ro’ che invidia!!! —-

    gisy:

    adria??? si sanno già le prime indiscrezioni???? stasera si decideva se spostare la data del raduno visto lo sciopero degli autotrasportatori…se ho capito bene…

  4. Misteriosa ha detto:

    ho fatto un viaggio con mio zio che aveva anche lui un volvo F12 x la campagna di bietole, bietolare x un giorno!



    x il raduno di Adria devo assolutamente venire, gesso o non gesso, ho saltato i raduni a cui tenevo di +, speriamo bene!

  5. blutornado ha detto:

    e viva i bietolari sopratutto il tasi e tira team buona strada a tutte

  6. ironduckmoni ha detto:

    Ciao Rò, bello il tuo vecchio Volvo!

    E’ proprio vero quello che dici sulle manovre: ne ho sentiti tanti commentare sulle donne che se non erano capaci di far manovra che cambiassero mestiere, e magari solo perchè avevano ripreso il rimorchio due volte…! Se sei donna devi essere PERFETTA se vuoi fare questo lavoro…poi a volte capita di andare in certi posti e aspettare mezz’ora un maschietto che non riese a mettere in ribalta un bilico o che peggio ancora CENTRA quello parcheggiato di finco…per la serie la bravura e l’abilità di guida NON hanno sesso!!! Ma c’è sempre questa stupida competizione…e invece basterebbe solo agevolarsi un pò e si starebbe tutti meglio!

    Ciaooo! Buona strada!

    Moni.

  7. blutornado ha detto:

    hai ragione mony basta girare un po e de ne vedono di tutti i colori a me e capitato di vedere un ragazzo ke ha ribaltato un rimorchio di mais nel fosso nonostante i continui suggerimenti di non stare ataccato alla riva cmq buona strada

  8. gisytruck ha detto:

    Come dico sempre: chi fa il nostro mestiere, prima o poi dalla Piastrellavalley ci passa! infatti si vede il risultato: aiuole completamente calpestate dai pneumatici dei bilici guidati da incompetenti, ma non solo nelle manovre, anche nelle svolte; camion per la metà posteriore multicolore… della serie: passata la cabina il resto mi dimentico di averlo dietro… autisti che intasano i corridoi d’entrata nei piazzali perchè non sono capaci di posizionare il rimorchio nella piazzuola designata… la qualità degli autisti è molto decaduta… ma viene tollerato tutto, sono uomini.. tante belle parole riguardo la professionalità, ma la realtà è ben diversa!

  9. graspa190 ha detto:

    Cara Gisy, mi metti un po’ di preoccupazione in testa visto che adesso, superata la teoria, mi cimento alla guida di un autotreno. Sinceramente mi sembra di tornare indietro di 25 anni quando da bambino mi dilettavo a spostare il mio autotreno 690N2 4+3 nel cortile dell’azienda. Che manovre riuscivo a fare. Tanti si chiedevano se il camion si muoveva da solo. Anch’io ho avuto il piacere di guidare un Volvo serie F. F10 motrice tre assi con frigo. A qualcuno/a questa cosa farà venire in mente un’episodio accadutogli. Per Adria Boh!!! Troppo allarmismo. Ieri sera sono andato a vedere la tappa veneta del Tractor Pulling e così ho salutato gli amici del Centro Diesel che si sono aggiudicati la gara con il 190 E MOSTAR. Buona strada.

  10. gisytruck ha detto:

    Ciao Graspa

    tu hai troppo rispetto per i camion per non aver notato tutti i graffi e le ammaccature che si vedono sulla parte posteriore dei camion o nei paraggi degli scalini, una distrazione può capitare a tutti, ma quando il camion comicia a essere simile ad un arcobaleno o a un colabrodo, l’autista deve avere molto da imparare ancora… non trovi? Ci sono piazzali dove quando parcheggi ti devi annotare il nr di targa di chi hai di fianco perchè al ritorno potresti avere uno specchio retrovisore a forma di ragnatela, se non è proprio stato tranciato col braccetto e finito al suolo… per professionalità s’intende anche questo… e magari sentirsi rispondere:” Ma è solo un camion, non t’incazzare tanto!!!”

    Per il Tractor Pulling… qualcuno dovrebbe parlarne anche su questo blog… è emozionante vedere i trattori, ma i camion tolgono il fiato!!! Due anni fa, andai a trovare un amico, dopo diverse richieste, mi sono divertita un sacco nonostante il suo risultato non fosse stato soddisfacente, c’era un team che dal gran che era professionale e CARICO aveva apposto davanti un cartello con le descrizioni del mezzo in gara… uno spettacolo!!! dal gran che erano CARICHI avevano scritto iniezione con 2 zeta, non mi hanno consentito di fotografare e mi hanno allontanato alla svelta, come una spia… anche questo fa parte delle competizioni… come un meccanico che va ad inserire le marce alla partenza e poi va a segnalare quando rilasciare la frizione… è un mondo troppo complicato per me, ma ho avuto l’impressione che solo chi ha mezzi economici da investire, possa progredire… Buona Strada al Tractor Pulling e buon divertimento a chi ha la possibilità di seguirlo!!!

  11. Misteriosa ha detto:

    Mi sono dimenticata a rispondere a Graspa: sì quel Volvo che hai guidato era il mio xchè anche allora ero in infortunio, avevo il gesso al piede! cmq te la sei cavata bene dai, hai una buona guida! ci vediamo sabato ciaoooooooooooooooooooo

Leave A Reply