Crea sito
8 commenti

Lilli Gruber

Ciao a tutte/i

sabato mentre eravamo a pranzo nel ristorante dell’autodromo ho controllato il cellulare ellily gruber caterina 6avevo perso una chiamata di Caterina, immaginavo volesse avvisare del suo arrivo e la richiamo subito, ci teneva ad essere presente, se i viaggi lo consentivano, come mi aveva spiegato al telefono alcuni giorni prima; mi risponde subito e senza darmi tempo di fare domande, chi la conosce sa cosa intendo mi dice:"Sono a 0028__Overland_2002Palermo, Ti passo la Dottoressa!" rimango in ascolto e"Buongiorno Gisella, sono Lilli Gruber." Mi sono voluti alcuni secondi per realizzare ciò che stava succedendo, sicuramente avrò dato l’impressione di essere un pò svanita, ma la sorpresa era grande; settimane fa Caterina, omonima della nostra, mi aveva contattata per chiedermi se potevo aiutarla, l’onorevole avrebbe voluto intervistare una di noi, abbiamo parlato un pò delle caratteristiche… e Caterina ci è sembrata la persona che stavano cercando, ma attraversava un periodo di lutto ed era difficile contattarla, poi messe in contatto le omonime e ricevuto una mail di ringraziamento avevo messo il tutto in dimenticatoio… fino a quel caterina 1momento…. Cosa dire? Cosa chiedere? Ha cominciato Lei ringraziando per l’aiuto,  complimentandosi per le nostre iniziative e la voglia di spendere bene e insieme le nostre energie, il fare gruppo e sfruttare il potenziale di ognuna senza protagonismi… Volevo ringraziarla io per lo spazio che riserverà alla storia di una di Noi nel suo prossimo libro ed era lei ha ringraziare per l’opportunità di questa esperienza nuova e divertente… Il runore dei rispettivi ristoranti rendeva difficile la conversazione e ci siamo salutate; ero un pò emozionata a riferire a tavola con chi avevo parlato, ma le ragazze erano contente di sapere che Caterina aveva fatto una bella esperienza… Il Lunedì ho scoperto che hanno fatto una tratta insieme, dopo essersi incontrate ad un area di servizio, le presentazioni e subito intesa e partenza, come una chiacchierata tra amiche, poi il pranzo e i saluti… anche a noi. Per questo vogliamo ringraziare la Ditta Bertè che ha dato a Caterina l’opportunità di poter raggiungere l’onorevole con il suo Scania a Palermo, senza il loro aiuto non sarebbe stato possibile l’incontro; Caterina l’assistente di Lilli Gruber che ostinatamente non ha rinunciato a rintracciare la nostra Caterina nonostante le difficoltà; la Nostra Caterina che ha accettato di raccontarsi attraverso le parole di una giornalista importante e oltre la sua storia personale ha raccontato del nostro gruppo e dell’obbiettivo di socievolizzare e naturalmente Lilli Gruber per aver voluto inserire anche la nostra realtà nel suo nuovo libro a cui auguriamo…

Buona Stradaaaaaaaa!!!

About The Author

8 Comments

  1. anonimo ha detto:

    complimenti a caterina che con la sua semplicita’ e’ riuscita ad incontrare un personaggio come lilli gruber e a raccontare del nostro gruppo anche la gente di alto livello ci fanno i complimenti per la nostra bravura e semplicita’ ciao tania

  2. fabiofabiofabio ha detto:

    Compliemnti a Caterina!

    Lilli Gruber è molto in gamba, ne verrà fuori di sicuro qualcosa di bello.

    Consiglio la lettura di due suoi libri secondo me veramente belli: “L’altro Islam” e “figlie dell’Islam”…

    aspettiamo il nuovo…

  3. graspa190 ha detto:

    Brava la nostra Caterina. Sono felice che tu abbia avuto un’opportunità del genere. Te la meriti! Sono sempre più convinto che con la vostra modestia e senza nessun protagonismo vi si aprono sempre nuove strade da poter utilizzare per portare avanti con soddisfazione quanto state facendo. Buona strada a Cate e a tutte voi.

  4. gisytruck ha detto:

    Ringrazio io da parte di Cate, lei sta attraversando un momento difficile, altri problemi di salute in famiglia che non le permettono di mantenere i rapporti con gli altri, come fa di solito.

    Condivido l’opinione che fare le cose con modestia e misurate alle proprie potenzialità, alla fine ripaghi con tante piccole soddisfazioni… quelle di essere su giornali o programmi radiofonici; ma anche Grandi come quelle di sapere che abbiamo amici che ci seguono quotidianamente sul blog e appena c’è l’opportunità vengono a trovarci, con semplicità ci esprimono la loro simpatia… Un grande traguardo per noi. Poi qualcuno è stato preso per la “gola”… e ritornerà più volentieri…

    Buona Strada a tutte/i

  5. gisytruck ha detto:

    Come sempre dimentico qualcosa…

    Il nostro amico Fabio da poco è diventato papà e vorrei augurare a lui e alla sua famiglia BUONA STRADA sempre!!!

  6. fabiofabiofabio ha detto:

    Grazie grazie!! Assieme alla mamma e al piccolo Leonardo, ringraziamo di cuore

  7. anonimo ha detto:

    Cara Caterina aver potuto incontrare un personaggio cosi noto ricordati che valorizza sempre di piu la tua vita,ed è sempre bello quando anche le persone note vengono a sapere il sacrificio che svolgiamo per vivere la vita.

  8. gisytruck ha detto:

    Ciao anonimo

    le tue sono parole bellissime, ma purtroppo manca una firma, che come sempre ripetiamo, rende merito a chi scrive condividendo una parte di vita con amici ma anche con perfetti estranei, stesso rispetto vale per chi legge che può valutare da chi vengono le parole e attribuirgli il giusto valore; Cate ha vissuto l’esperienza con il giusto spirito e ha messo a disposizione di una scrittrice una parte della sua vita ma ha anche parlato del gruppo e delle nostre iniziative, merita la stima di tutte noi e anche di chi viene a lasciare un commento, grazie, torna a trovarci, commenta, ma per favore firmati! Buona strada!!! gisy

Leave A Reply