Crea sito
6 commenti

Solidarietà femminile !?!?

Ciao a tutte/i

Sempre attenta ai racconti delle amiche, l’altra sera ascoltando una collega, mi sono chiesta dov’è finita la solidarietà femminile… Non ci frequentiamo spesso, ci conosciamo da tempo e a sufficienza per esprimere liberamene le nostre opinioni, così mi ha raccontato cosa le era successo in uno stabilimento dove io non sono mai stata,  ma conosciuto perché fa parte dei più importanti della zona. E’ una di quelle ditte dove entra un solo conducente, lei ne approfitta per scendere a fumare una sigaretta, nell’attesa sgranchisce le gambe passeggiando lungo il marciapiede che va dall’entrata all’uscita, non allontanandosi molto e rischiare di bloccare il traffico col camion per salirvi, se fosse uscito mentre era distante, tutte piccole considerazioni che si fanno nel rispetto degli altri… ma che non  merita lei… Al di là della cancellata passa una coppia di persone, un uomo e una donna, quest’ultima con tono sprezzante le dice: “ Sei troppo vecchia per battere!!! Non ti vergogni?” La mia amica non ha inteso di lasciar perdere e reagisce a parole all’offesa, come del resto avrei fatto io, la visuale non è sufficiente ad individuare la coppia e le grida richiamano l’attenzione della donna alla portineria, che esce a sedare la rissa verbale, ma che da ragione a priori a chi stava all’interno del cortile e non ha voluto dire di chi si trattava, anche se li aveva visti bene.Erano a rimasti a pochi metri dalla portineria urlando, per oltre 5 minuti,ma probabilmente la divisa rende un po’ ciechi, in particolare se si tratta di persone importanti all’interno dell’azienda, maleducati e grezzi, vigliacchi e cafoni ma importanti… quindi niente nomi! Successivamente è stata diffidata ad entrare in azienda, con i disagi che comporta per il suo lavoro, tutti gli altri stabilimenti ma non quello…qindi oltre il danno anche la beffa!  La donna-portinaia non ha mai fatto i nomi di quella coppia di maleducati, evita lo sguardo diretto, quando il marito della mia amica va in portineria per qualche necessità; si sarà mai chiesta se quella coppia offende anche lei senza farsi sentire, se poteva intervenire prima o se rendendo noti i nomi avrebbe evitato ad un’altra donna in futuro le stesse offese. Dov’è finita la solidarietà femminile? Ho cercato di consolare la mia amica ma l’amarezza aveva contagiato anche me e raccontandole delle volte in cui sono stata ripresa dalla sicurezza, sempre per delle cavolate, era un agente donna, le ho confermato che non esiste quasi più la solidarietà femminile, in certi ruoli scompare proprio.

Buona strada a chi ha il coraggio delle proprie convinzioni ed azioni!!!

ao a tutte/

 

About The Author

6 Comments

  1. ironduckmoni ha detto:

    Ciao Gisy…che brutta storia…però non credo che centri la solidarietà femminile quanto la paura di subire ritorsioni in azienda se i “maleducati” erano persone che contavano al suo interno…

    Se non esistesse più la solidarietà femminile non esisterebbe nemmeno il nostro gruppo di ragazze!! Penso che tra di noi ci sia un bel rapporto e spero che non siamo l’eccezione che conferma la regola!!

    Anche a me, viaggiando in coppia è successo spesso di dover scendere dal camion quando dovevamo entrare in grossi stabilimenti….come chissà che cosa potevo combinare! Io di solito me ne sto in cabina proprio per evitare richiami. Tempo fa andavamo spesso in una ditta in toscana, io arrivavo la notte e andavo a dormire, il mio 50 entrava alla mattina e scaricava mentre io continuavo a far nanna…una mattina però mi sono svegliata e mi sono alzata, mi son seduta sul sedile e quando siamo usciti è venuto fuori un casino perchè dicevano che ero entrata di nascosto!!! Volevano i documenti…manco fosse stato un albergo a ore e non una fabbrica di….(non lo diciamo…). Ma erano tutti uomini….penso che la stupidità non abbia sesso.

    E nemmeno la maleducazione.

    Ciao e buona strada!

    Moni.

  2. Misteriosa ha detto:

    Come si fa a nn reagire di fronte a una persona che ti giudica una battona? già che sei una camionista è automatico che ti considerano una poco di buono e ti sputtanano in giro xchè sono proprio queste malelingue che hanno qualcosa da nascondere; e poi ci si mette una di passaggio che si prende la libertà di giudicare una persona che non conosce e magari poi ha la faccia tosta di pretendere le scuse tanto da dover allontanare la nostra collega? anch’io a una offesa del genere avrei risposto a dovere e nn avrei lasciato perdere neanche dopo la diffida. Mi meraviglio della guardia che è stata di parte magari x nn perdere il posto ma fa veramente fastidio ed è triste sapere di essere ancora vittime di ingiustizie.

  3. gisytruck ha detto:

    Ciao Rò

    come è andata col gesso, fai di nuovo parte dei conducenti?

    Per quanto riguarda la solidarietà femminile all’interno del gruppo l’ho vista parecchie volte, magari espressa solo a parole, ma sincere e sentite… Per quanto riguarda il lavoro molte volte è proprio una donna a non credere nelle nostre potenzialità e allora offende maggiormente… mortifica quella parte di te che dice:” ma se io ho fiducia in te come operatore security, perchè tu a priori non ce l’hai in me?”… per la mia amica ha tutte le ragioni ma purtroppo nessuno le ha riconosciuto nulla, anzi solo rivendicazioni!

    Buona Strada a tutte/i!!!

  4. birba206 ha detto:

    caio gisy…è una cosa orribile…nn posso crederci ke esistano delle persone così viscide…saranno anke state persone importanti x l’azienda…ma in realtà certa gente vale meno di niente!!!

  5. Misteriosa ha detto:

    Finalmente sono libera! devo cominciare piano che il polso nn è ancora perfetto cmq il peggio è passato!

  6. gisytruck ha detto:

    Ciao Birba

    esistono purtroppo persone che egoisticamente pensano solo al loro posto di lavoro e a non essere coivolti, spesso sono le stesse che poi si lamentano di essere lasciate sole in situazioni di difficoltà; ma quanto abbiano fatto loro per gli altri non se lo chiedono mai… è come chi va a far volontariato in Africa e non offre un bicchier d’acqua al vicino di casa… Il mondo ha tante sfaccettature e non tutte piacevoli.

    X Rò Tieni duro e comicia con calma a lavorare perchè il polso ha bisogno di tempo per stabilizzarsi… Niente sforzi… mi raccomando!!!

Leave A Reply