Crea sito
13 commenti

Pensieri e kilometri…

27072008 si parteA mezzanotte precisa ho smollato il freno a mano, messo la marcia e oltrepassato il cancello della scuderia. Fino a Milano sud c’era traffico, poi si viaggiava tranquilli. Poco prima dello svincolo per la Cisa un incidente, una motrice aveva tamponato…non si capiva chi…per baracchino qualcuno diceva un mezzo d’opera che poi era scappato…comunque fosse andata, un brutto modo per iniziare la settimana…

A Modena decido di fare una sosta, guardo sul ponte che fa immettere l’A22 in A1: arriva una28072008 Gisy e Ste fila di camion tutti belli illuminati, mentre gli passo “sotto” riconosco lo Scania di Mirko, cambio canale per cercarli e sento Gisy impegnata nei saluti, la chiamo e le chiedo se si fermano in autogrill: lei si!! Stiamo li ¾ d’ora, mi racconta tutta sorridente com’è andato il raduno  di Sossano, mi dice che si son divertiti tantissimo e mi dispiace ancora un po’ di più di non esserci andata anch’io. Ma la stagione non è ancora terminata…ci sarà un’altra occasione.

A Prato c’è caldo, e dopo le consegne ci tocca aspettare a lungo in un piazzale assolato il carico di ritorno. Sul “calvario” la velocità di crociera in salita oscilla tra i 30 e i 40 km/h…ma recuperiamo in discesa, per fortuna.

Secondo viaggio, altro giro di giostra, l’asfalto scorre veloce sotto le gomme del camion senza intoppi e senza accorgercene siamo già di rientro…

Il terzo giro lo facciamo con l’altro camion, traslochiamo le nostre “4 cose” e dopo la pausa si riparte per la solita destinazione. Ogni volta mi devo riabituare ad avere dietro la coda…e 30 07 2008 manovra a Lricordare che col marmocchio il baraccamento non è cosi scattante come solo con la motrice, che le salite si “sentono” e le discese pure…e che in curva il “culo” del rimorchio non si comporta nello stesso modo di quello di una motrice con lo sbalzo lungo. Sarà che sono nata e cresciuta sulla motrice, che il mio motto è sempre lo stesso, quello del Colautti che “ un bel 3 assi  è meglio di tanta gente che conosco io”, ma quando sono seduta qui sopra mi accorgo che il mio sguardo è sempre attratto dal passaggio dei 3 assi isolati…li vedo belli, aggraziati, mi piacciono un sacco…questione di gusti personali.

Moni e RobySull’appennino la chiamata di un “vecchio” amico, il 30 07 2008 Ste e NestoreNESTORE (a proposito, auguronissimi di buon compleanno per il 3 di agosto!!!), scopriamo di essere a meno di 10 km di distanza,  facciamo sosta insieme a Cantagallo, giusto il tempo di un bacio-abbraccio, un caffè e le foto di rito. Ciao Nestore, ricordati che ti aspetto a Giussano e anche qui…e buona strada per il tuo nuovo lavoro!! Pochi km e ci dividiamo, il nostro viaggio prosegue per il veneto.

30 07 2008 il motociclistaQuesta foto più che qui dovrebbe essere su  Striscia la notizia”. So che avevano fatto vedere sia camionisti che automobilisti impegnati in altre occupazioni mentre erano al volante…Questa MOTO mi aveva sorpassato e dopo poco rallentato davanti obbligandomi a frenare perché non potevo uscire subito in corsia di sorpasso poiché avevo molte BM alla mia sinistra, poi Ste ha visto cosa stava facendo e l’ha immortalato: scriveva messaggini andando!!! Da Guiness dei  primati della scemenza…al manubrio!! (lui mica ce l’aveva il volante!!) Dopo una decina di km mi ha ripassato a tutto gas…

Sull’appennino un po’ alla volta si sono “mangiati” la terza corsia, facendola diventare corsia di emergenza e mettendo il cartello del divieto di sorpasso ai veicoli di peso superiore alle 7,5 ton…solo che nei tratti dove il divieto c’era già  di solito (tranne nel pezzo delle gallerie) sotto c’è un cartello che specifica l’orario: dalle 6.00 alle 22.00 mentre qui non c’è…quindi vuol dire che qui il divieto dura 24 ore? Da non esserci a esserci completamente? Un bel salto veramente…La cosa assurda, secondo me, è che per anni hanno cercato di realizzare terze corsie in salita dove non c’erano per permettere il sorpasso dei veicoli lenti e ora le eliminano, e noi tutti in fila come i SOMARI…io proporrei di fermarci tutti e basta! Non se ne può più di divieti assurdi…poi quest’anno che piove tanto i cartelli spuntano come i funghi…c’è gente che non può più nemmeno tornare a casa!! Ma non avevano detto che l’autotrasporto è “NECESSARIO” all’economia della nazione? …”Si- risponderà qualcuno – ma non davanti a casa mia, e non se i camion mi rallentano la corsa quando viaggio in auto…” 31072008 temporale di luglio

La notte tra mercoledì e giovedi DILUVIAVA, nel vero senso della parola, lampi e saette illuminavano il cielo a giorno, l’acqua scrosciava creando pericolosi ristagni che in alcuni punti nemmeno l’asfalto drenante riusciva a smaltire. Un vero spettacolo della natura….

Giovedì ho incrociato una collega in una ditta, io entravo e lei stava andando via,  solo il tempo di un sorriso e di un gesto di saluto. Chissà se la rivedrò ancora? Spero di si!

31 7 08 AntisfigaIl mio ultimo acquisto…servirà? Non è che io sia molto superstiziosa, anzi…ma il cornino rosso mi piaceva proprio…dovremmo proporre di farle anche col nostro augurio:” BUONA STRADA”. Ultimamente queste targhe son molto di moda sui  vetri dei baraccamenti.

Venerdi, dalle 16.00 alle 24.00 c’è il blocco per i mezzi pesanti per permettere ai turisti di andare in vacanza ”tranquilli”. Va bene, ma allora perché io che son partita in direzione sud giovedì sera ero “circondata” da MILIARDI di milanesi e non solo, che andavano in vacanza che sembrava di essere in tangenziale alle 6 di sera? A che serve il blocco se poi tutti partono prima?

L’anno scorso ho passato le famigerate 8 ore in un piazzale di un autogrill, sotto il sole, a 1 ora e mezza da casa…e come sempre il traffico era scarso…anche questa volta avevamo messo in conto di non rientrare, la prima consegna era in provincia di PG, sulla bolla c’era scritto che scaricavano dopo le 9, e invece alle 8.20 già venivamo via! Sul Verghereto c’era poco traffico e 01 08 2008 al semaforo sul Vergheretosi viaggiava bene, colazione, breve sosta al semaforo dove c’è il senso unico alternato causa lavori di rifacimento di un ponte…Una risata quando per baracchino sento un collega chiamare un altro per avvisarlo di…aver lasciato le chiavi nella portiera, di fermarsi prima di perderle!!!

01 08 2008 sul VergheretoPoi ha cominciato a funzionare la ventola di raffreddamento del motore, chiedo a Ste come mai, visto che non smetteva…pensiamo di avere qualcosa davanti alla mascherina, ci fermiamo, ma non c’è niente, ripartiamo e ci ragioniamo su…ci fermiamo ancora e ribaltiamo la cabina…è bloccata e quindi resta inserita…mannaggia!!! Da qui in avanti una lunga serie di telefonate (anche con gli amici che guidano Renault per sapere se a loro è mai capitato) per cercare di risolvere il problema,  e una “capa tanta” perché fa un rumore veramente fastidioso…Fuori la temperatura superava i 30°…quella del motore invece degli 85/90°  normale sarà stata sui 70!

01 08 2008 MITICOSull’A14 un incontro veramente simpatico: dallo specchio vedo arrivare un MITICO baffo FIAT, lo conosco già, non è la prima volta che capita che mi sorpassa, rallento un po’ per agevolarlo e saluto l’autista con un sorriso, (tanto ha la guida a destra!)  01 08 2008 Il Bestionequando è poco più avanti vedo che rallenta e mi mostra qualcosa , lo riaffianco subito: mi fa vedere una custodia con la locandina de “IL BESTIONE”!!! Ci sorridiamo ancora e poi lui se ne va: GRANDE!!!

Alle 12 e 25 son quasi a Carpi per la seconda consegna….Ste si accorge che sulla seconda delle bolle che abbiamo c’è una nota che dice che il venerdi scaricano solo fino a mezzogiorno!  Attimo di panico, c’è anche un numero di telefono, chiamiamo,  risponde una signora MOLTO GENTILE che ci dice di andar li lo stesso che ci scaricano SUBITO!! Vai!!! Se avessero fatto orario normale riaprivano alle 14.00 e ci toccava star fuori… GRAZIE; GRAZIE; GRAZIE!!!

01 08 2008 Ventola dispettosaFacciamo un’altra sosta per ribaltare la cabina per guardare i numeri di serie della ventola per ordinarla e poi dritti verso casa…i minuti scorrono veloci sull’orologio,una simpatica telefonata a 4 con Ely, Lu e Ciccio, tutti di rientro…sulla tangenziale ovest 3 moto-puffe ci fanno da pace-car a poco meno di 70 km/h…e il tempo passa, alle 16.00 in punto esco dalla superstrada!!! Sono nel territorio del mio comune e qui posso sforare quei 10 minuti che mi servono per raggiungere la scuderia!!!

La settimana è finita! I km da fare pure, il camion è parcheggiato al suo posto e noi siamo in ferie!!!!

Si riprende il 25…i diari di bordo stavolta saranno sospesi causa assenza di viaggi…ci volevano proprio un po’ di vacanze!! Ha appena smesso di diluviare…ora l’aria è bella fresca!

Ciao blog-lettori, a tutti voi un augurio di buona strada e buone ferie se andate via, ma anche se state a casa, un grande abbraccio e a presto!!!

Moni.

About The Author

13 Comments

  1. millybar63 ha detto:

    Ciao Moni, buone ferie!!!

    Aspetto con ansia il resoconto delle tue vacanze!!!

    Buona Strada e arrivederci a Giussano!!! Ciao!!!

  2. FrancescoPatti ha detto:

    Che bel racconto….veramente denso di episodi e dettagli che fanno sempre la differenza fra una scialba cronaca e uno spaccato di vita autentica.

    Son contento che adesso siate in ferie, a riposarvi serenamente.

    Un abbraccio a tutti!

  3. SimonaeGuido ha detto:

    Buone vacanze a tutte :)))))

  4. gisytruck ha detto:

    Buone Vacanze Simo… e Buona Strada… Osserva i colleghi durante il viaggio, vedrai che in Tang… sono diversi… poi metti in valigia i camion e goditi il sole e il mare…. ciaooooo

  5. SimonaeGuido ha detto:

    Sarà fatto !!!! Buone vacanze se le fai e se non le fai cerca di riposarti ugualmente, tra tutte, ne abbiamo bisogno !!!! Chiudo, la nave non aspetta !!! Buona strada

  6. fabiofabiofabio ha detto:

    Buone ferie Monica!!

    Bisogna assolutamente “staccare la spina” perchè altrimenti, con il traffico vacanziero impazzito e indisciplinato delle ultime settimane, si rischia veramente l’esaurimento!!!

    Io avrei una proposta: ma se i camion non possono girare nei week end estivi per non ostacolare i vacanzieri, perchè non impedire il traffico agli insopportabili e lenti camper e caravan al di fuori dei finesettimana, per non ostacolare chi invece lavora?? Buone ferie anche a tutti i blog-lettori

  7. gisytruck ha detto:

    Sapessi Fabio quante volte ci ho pensato, poi va ancora bene che negli ultimi anni le roulotte sono diminuite, secondo me ancora più pericolose… almeno i camper hanno una traiettoria unica, mentre invece capire le intenzioni dell’autista con un rimorchio in continua oscillazione era più complicato, per me, per gli altri non so… ma sento tanti colleghi che sognano il camper e magari con i risparmi lo comprano, io non capisco come dopo averli maledetti per tante e tantissime volte poi si vada ad alimentarne il numero… io non lo farei… negl’anni, l’ho utilizzato solo come punto d’appoggio alle gare di quad e motocross per fare la doccia e punto di ristoro a coperto, non mi ha mai attirato per le vacanze… ma tante volte in viaggio per lavoro li avrei interdetti dalle autostrade… pensare che c’è stato chi ha proposto di mettere il nostro logo su di camper, a parte che non abbiamo intenzione di spender soldi in pubblicità, non ci vediamo il motivo… meglio vedere le nostre targhe a bordo di chi ci rispetta e ci segue nelle iniziative sostenendoci sempre… Buona Strada a tutti e prestate attenzione ai camperisti, perchè non è il mezzo che è pericoloso ma Sempre chi lo guida!!!

  8. alessandrodue ha detto:

    Finalmente sono arrivate anche le ferie!!

    Moni Buone ferie,Te le meriti tutte e goiditele e soprattutto riposati.

    Buone ferie a tutte le Ragazze del blog e vale lo stesso che ho scritto a Monica

    Ciao e Buona Strada a tutte -i

    Ale.

    PS Forte l’idea della targa col corno rosso ANTISFIGA.

  9. graspa190 ha detto:

    Come sempre Moni riesci a trasmettere emozioni sia con le parole con le foto. Ho letto attentamente anche questa volta il tuo racconto e aprezzato le foto specialmente quella del camion col baffo. Vederne ancora su strada ai giorni d’oggi e ben conservati per me è sempre qualcosa di grande. Infatti uno di loro (camion col baffo) ha rappresentato la mia scuola di guida e apprendimento. A proposito chi dice che per forza di cose col mese di agosto bisogna andare in ferie? Buona strada e buone ferie per chi ci deve andare.

  10. ironduckmoni ha detto:

    Ciao a tutti….volevo aggiungere che io non ce l’ho con la gente che va in vacanza, questo è un diritto sacrosanto, ma con chi decide di mettere i divieti con la scusa che NOI camionisti siamo pericolosi per i vacanzieri, impedendoci di ritornare a casa, pericoloso è chi si comporta male, e non importa dove sta andando (a lavorare o in vacanza)! Nè che mezzo usa…Io non mi sono mai potuta permettere il camper, ma le mie vacanze, quando le faccio, sono sempre state a bordo di furgoni attrezzati alla bellemeglio e via: ogni giorno in un posto diverso,siamo arrivati fino a Capo Nord, siamo stati in Portogallo, e abbiam girato un pò tutta l’Europa… (siamo nomadi dentro!)Poi ognuno fa la scelta che preferisce, giustamente.

    Il rispetto è la cosa fondamentale quando si viaggia e in tutte le cose della vita…il problema è che la nostra categoria è sempre meno rispettata (a volte a torto, altre a ragione) e che la maggior parte delle persone che hanno potere decisionale non ci tratta come esseri umani ma come animali! Che significato ha stare 8 ore in un piazzale assolato ad aspettare la fine di un divieto e poi dover guidare la notte STANCHI perchè non si è riuscito a riposare? Dove sta la sicurezza in queste cose? Io resto dell’idea che una bella settimana di viaggio nella cabina di un camion farebbe del BENE a certe persone…forse si renderebbero conto di come ci rendono impossibile la vita…forse si renderebbero conto che in Italia non ci sono posti a sufficienza per fermarsi a riposare…che non è giusto entrare in un parcheggio e doverne uscire perchè non c’è posto e poi essere multati perchè non si è fatta la sosta!E che questo problema d’estate aumenta perchè c’è molta più gente in giro…che i posti dei camion sono spesso utilizzati dai camper e dalle roulotte perchè non ci sono spazi a loro riservati! W l’Italia! W le vacanze!

    Buona strada a tutti/e.

    Un abbraccio!

    Moni.

  11. fabiofabiofabio ha detto:

    Ciao!

    Ci tengo a precisare, in rifermiento al mio post precedente, che non è che io ce l’abbia con i vacanzieri o con i camper o roulotte in particolare. Ce l’ho con il fatto che questi mezzi vengono spesso condotti in maniera imbarazzante, ma nonostante questo sono universalmente accettati senza il minimo problema, anche se viaggiano agli 80 in corsia di sorpasso, o se intasano una statale procedendo per km e km ai 40 km/h. Mentre invece un camion è considerato un intoppo alla circolazione a prescindere, sia se viaggia al limite dei suoi limiti di velocità, sia se sta procedendo su una superstrada ai 50 km/h solo perchè è incolonnato dietro un caravan!! Che in pratica, detto con altri giri di parole, credo che sia quello che poi intendiamo tutti qui…Ri-buone vacanze a tutti!!!!!

  12. ironduckmoni ha detto:

    Ciao Fabio…diciamo le stesse cose con parole diverse…il problema è sempre il rispetto…che nei confronti della nostra categoria in particolare non c’è….Poi la diffidenza nei confronti dei camion viene alimentata ad arte…contro ogni ragionevole buon senso, contro anche le statistiche ufficiali, contro tutto…siamo “cattivi” a prescindere…inquiniamo, disturbiamo, echipiùnehapiùnemetta…si è visto a dicembre quando c’è stato lo sciopero…ho girato per blog e forum e ne ho lette di TUTTI i colori contro di noi, se avessi avuto occasione di avere un faccia a faccia con queste persone gli avrei SPIEGATO che per esempio i disagi che loro hanno vissuto in quei 3 gg, per noi sono il pane quotidiano, ma alla comunità va bene! Cmq sarebbe un discorso TROPPO lungo e questo non è il posto adatto per farlo…siamo in vacanza! Abbandoniamo per qualche giorno i tristi pensieri!

    Ciao e buona strada sempre!

    Moni.

  13. Misteriosa ha detto:

    Buone ferie amici miei. Forse il fermo che ho sopportato x l’infortunio sono stati i miei unici gg di riposo ovvero di ferie (forzate) xò spero che mi concedano il weekend di ferragosto che avevo prenotato mesi fa (da noi si lavorerebbe di +) vorrei passarlo in slovenia, in moto ovviamente (siamo sempre nomadi) ^__^ chissà! buona strada a chi va in vacanza e a chi come me stasera riparte x l’ennesimo viaggio! ciaooooo

Leave A Reply