In copertina…

Ciao a tutte/i

copertina Cronaca veraquesto gruppo comicia a poter raccontare la propria storia; inizialmente neanche noi avevamo la certezza di essere indirizzate verso la Buona Strada: socievolizzare non è facile… incontrarsi e trovare un interesse comune è complicato; ognuna di noi ha esperienze di vita diverse, diverso carattere e diversi gli obbiettivi … molte storie e un solo comune denominatore: la passione per i camion e la guida degli stessi, su quella ci siamo orientate ed è stato positivo. La solidarietà è venuta in parallelo, altro punto che ci unisce tutte, ognuna con le proprie motivazioni, i risultati sono soddisfacenti, nonostante la crisi economica. Durante in nostro percorso abbiamo conosciuto ragazze che non condividevano lo spirito di gruppo, avrebbero voluto avere risalto perchè svolgevano un lavoro maschile e quindi si aspettavano di essere chiamate a darne testimonianza… come si erano avvicinate, non trovandosi a loro agio con la maggior parte di noi, si sono allontanate; forse troppo presto, dico io, dopo varie opportunità che si sono presentate… mi riferisco a programmi televisivi, radiofonici e giornali che ci hanno contattato, dopo essere venuti a conoscenza di questa realtà… Forse sarebbero state felici di essere in copertina… Una piccola provocazione… ma recentemente succedono le cose più strane e qualche considerazione viene spontanea… Sul nr 1889 di CRONACA VERA in copertina c’è la nostra mitica , che ha messo gentilmente a disposizione la sua storia e la sua immagine, non per manie di protagonismo, solo per dare al mondo esterno un’immagine diversa dallo stereotipo attuale; l’articolo è preciso e chiaro, parla del gruppo e delle iniziative con semplicità… è in edicola in questi giorni se volete leggerlo… Ringrazio il giornalista per la sua dimostrata stima e Rò per la disponibilità.

Buona Strada a tutte/i !!!

Proposta Pulman

Ciao a tutte/i

c’è stata la proposta di organizzare un pulman per andare a Piacenza il 6 Dicembre per la cena, partenza da Vignola, passando per Sassuolo o Modena a seconda dell’esigenza e Parma… il costo a persona sarebbe di 30€ se si è in 15, oltre si riduce a 25€; non siamo abituati a viaggiare in pulman, questa soluzione però comporta meno rischio per tutti: faccio riferimenti alla stanchezza che  accumuliamo a fine settimana, gli etilometri e i possibili colpi di sonno considerando l’orario e la digestione… Non è per "gufare"… ma per evitare che un’occasione di festa si trasformi in spiacevoli conseguenze…Una scelta responsabile e un viaggio in compagnia… Fateci sapere se vi sembra interessante come proposta…

 Buona Strada a tutte/i!!!