Il sogno di Monimiao…e non solo

(Dall’album degli incontri…)

Ciao blog-lettori…

Niente diario questa settimana….va cosi!

Però voglio raccontare dell’incontro con Monimiao!!!

L’ultima volta ci eravamo viste lo scorso anno a San Remo, ero passata da lei andando in ferie perché il lavoro nelle sue coordinate non ci porta mai….questa volta in ferie c’era lei, in Romagna, cosi abbiam pensato di trovarci un giorno che rientravamo dalle Marche. Telefonata e incontro “autostradale” all’autogrill di Riccione.11112008 Moni

Baci, abbracci, caffé, foto di rito davanti al “pupetto” e un po’ di chiacchiere….finalmente dal VIVO, perché di solito dobbiamo accontentarci del telefono, degli sms e, quando funziona la connessione, di qualche mail.

Moni era proprio felice di essere in autostrada, in mezzo ai camion…perché purtroppo per lei il suo sogno di tornare a fare l’autista per il momento sempre e solo un sogno rimane. Ce ne aveva scritto una volta sul blog di come la mentalità maschilista che c’è dalle sue parti le impedisce di trovare lavoro al volante. E non è cambiato niente…La cosa assurda è che per il momento lavora come magazziniera, quindi prepara i carichi per gli altri autisti, ma quando chiede di cambiare mansione le dicono che quello dell’autista non è un lavoro da donne, che è troppo pesante, che i camion vanno scaricati, e che se poi non ce la fa? La domanda mia è “ma se ce la fa a prepararli ‘sti carichi, non è poi la stessa cosa scaricarli ‘sti colli?” Agli uomini della sua zona l’ardua risposta….11112008 Moni e Moni

Le capita di rispondere ad annunci per posti di autista e tutte le volte di sentirsi dire “Ah, ma lei è una donna, noi cerchiamo un uomo….” Quando li mette lei più che perditempo non la chiamano…Eppure la buona volontà non le manca, l’esperienza ce l’ha perché ha lavorato per anni in una ditta che faceva distribuzione nella sua zona, di passione ne ha da vendere….cosa ci vuole di più per convincere qualcuno a darle un’opportunità? Possibile che non c’è neanche un’azienda da quelle parti che si può fidare a darle un camion e mandarla a fare consegne? Non è che chiede un 620 nuovo fiammante!!! Solo un posto da autista per sentirsi realizzata in questa vita…

La sua storia non è un caso isolato, perché conosco altre ragazze che hanno lo stesso problema e non riescono a venirne a capo, sbattono sempre contro muri di intolleranza, non siamo state tutte fortunate a trovare chi ci ha dato fiducia, purtroppo le discriminazioni nei confronti  delle donne in questo settore ci sono ancora, in alcune zone più che in altre, e la battaglia per la parità dei diritti nel mondo del lavoro è ancora lunga….

11112008 Mony e MonimiaoIo più che dire a lei (ma anche alle altre ragazze) di non rinunciare mai ai suoi sogni e di continuare a insistere non posso fare…però sarebbe bello se qualcuno di quella zona leggendo queste mie parole potesse fare qualcosa per lei!!!! Darle una possibilità…. Chissà!

Per il momento le auguro comunque una Buona Strada, nella vita e nel lavoro e le mando un abbraccio grande!!!! A presto Moni e …credici!!!

Moni.

Precedente In copertina... Successivo Una breve settimana...

3 commenti su “Il sogno di Monimiao…e non solo

  1. FrancescoPatti il said:

    Durante la lettura di questo post avevo già in mente un commento da esprimere.

    Ma Monica stessa mi ha preceduto con queste parole: «…purtroppo le discriminazioni nei confronti delle donne […] ci sono ancora […] e la battaglia per la parità dei diritti […] è ancora lunga…»

    Non ho altro da aggiungere.

  2. Spero che Monymiao possa scriverci ancora sul blog. Mi dipiace che nn abbia ancora trovato lavoro, da quel che ho sentito ci sono parecchie ditte dalle sue parti che stanno chiudendo, come pure in altri posti. La realtà del trasporto in Italia è veramente triste… prepariamoci al fermo del mese prox.. alle armi!

  3. Niente fermo il mese prossimo… hanno concordato, 60 giorni di tempo per preparare “documento” di discussione… Poi anche dai discorsi di sabato sera mettendo tante realtà diverse a confronto è emerso che non servirebbe a nessuno un fermo a Dicembre… Tanto siamo già tutti “quasi” fermi…. Per Monymiao… In bocca al Lupo! Non mollare! Proprio ieri una ragazza delle mie parti che da mesi cercava un camion in “affido” mi ha scritto che oggi sarebbe stata in viaggio su un F12… Quindi: Non mollare!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.