Crea sito
7 commenti

Un venerdi bianco…o nero?!?

Ciao a tutti  blog-lettori,

vi voglio raccontare la giornata di venerdi. Siamo in toscana, solita zona di Prato, solito giro, senza il pupetto però. Come mi sveglio accendo  lo stereo su Isoradio. Le previsioni del giorno prima davano neve…e difatti: neve nel cuneese, sulla A6 TO-SV,  sulla A 26 e sulla A 7 MI- GE…mi fermo qui, quello che preoccupa quando c’è neve sono i tratti di montagna….perchè dovete sapere che ora hanno INVENTATO il FILTRAGGIO DINAMICO per i camion a monte di questi tratti…tanto per scaricare la colpa su qualcuno per dei disservizi all’ordine del giorno in Italia.

Sono POLEMICA? Ne ho tutti i diritti….

Allora, la radio per andare da Genova a Milano e viceversa consiglia questo percorso: da Genova per l’A12, poi l’A 11 fino a Firenze e da qui sull’A1 fino a Milano…(e viceversa nella direzione opposta…) …dunque, Milano Genova sono circa 130 km, a fare quel giro li se ne percorrono circa…500!!!!!!! Chi paga? E’ un nuovo modo per incrementare le entrate delle società autostradali? Della Cisa non fanno quasi mai parola, poi si scopre che è chiusa ai camion… ma la cosa BELLA è che mentre ancora consigliavano quel percorso, hanno cominciato a segnalare che l’A12 da SP a GE è chiusa per i camion!!!!! Vento forte…Quindi mandavano tutti sull’A1…c’era da perdersi…28 11 2008 12.01

A Calenzano pioveva, alle 11 e ½ agganciamo il rimorchio e iniziamo la salita dell’appennino…ci fermiamo un paio di volte per 5 minuti…non si capisce bene il perché, la radio comincia a dire che tra Rioveggio e Casalecchio nevischia…incrociamo le dita e speriamo in bene…

28 11 2008 12.50Gisy mi aveva detto che da loro nevicava e c’era un po’ di bailamme…poi mi telefonano Luciano e Eli, mi raccontano del ½ metro di neve di lunedì sul Monte Bianco e di come là la strada fosse nera e pulita….intanto svalico, piove, temperatura 2°C, c’è un 28 11 2008 12.59po’ di nevischio, ma ci vuole la lente per distinguerlo dall’acqua….uno spazzaneve sposta l’acqua dalla carreggiata…per arrivare giù ci metto una ventina di minuti più del solito, ma quando finalmente imbocco la 4 corsie tiro un sospiro di sollievo: ce l’abbiamo fatta a passare senza problemi!!!

28 11 2008 13.23Dopo pochi km tutti mettono le 4 frecce, tiriamo il paracadute e ci fermiamo…e adesso? Molti colleghi si buttano sulla terza corsia, perché più avanti si vedono dei lampeggianti, in effetti più avanti c’è un gruppo di spazzaneve….alla fine arrivo dietro di loro e ci rimango perché tanto tutte e 4 le corsie vanno alla stessa 28 11 2008 13.30velocità, praticamente nulla, è da poco passata l’una…la radio da neve SULLA VIA EMILIA TRA RIMINI E PIACENZA, dell’autostrada del Sole non fanno parola, strano, pensiamo sia un rallentamento, ma non è cosi, i pochi che arrivano in direzione sud ci dicono che è tutta coda fino a Modena Nord!!! Ma sono 30 km!!!!! Non ci vogliamo credere, qui l’asfalto è bello pulito, 28 11 2008 13.52pioviggina…ma dicono che tra Modena sud e Modena nord è tutta una LASTRA DI GHIACCIO Ste mette su il risotto e lo prepara mentre siamo praticamente fermi, poi ce lo mangiamo, mentre siamo praticamente fermi, poi sbuccia la frutta e ce la mangiamo, mentre siamo 28 11 2008 13.56praticamente fermi, poi prepara il caffé e ce lo beviamo, mentre siamo praticamente fermi…bisogna essere organizzati quando si viaggia in Italia…nel frattempo in corsia di emergenza sono sfilate auto civetta, auto della polizia penitenziaria, degli spargisale, 28 11 2008 14.0328 11 2008 14.05-128 11 2008 14.05-228 11 2008 14.05-3degli spazzaneve, dei carri attrezzi, delle auto della polizia stradale e non, delle auto della società autostrade, una motrice scortata dalla GdF, alcune auto di automobilisti che non avevano più tempo da perdere, un’ambulanza….gli spazzaneve che avevo davanti invece si erano fermati nel parcheggio Castelfranco. Alla radio dicono che c’è un po’ di coda “per controllo catene” tra Modena Nord e lo svincolo dell’A22…dico a Stef che se per sbaglio mi dovessero fermare potrebbe darsi che manderei qualcuno a fare qualcosa che qui è meglio che non scrivo…le catene le ho nella cassetta, se vogliono guardare che si sporchino loro le mani, io non scendo!!!!

Arriva l’ora che devo cambiare il disco del tachigrafo e non so nemmeno dove sono!!! Quindi come luogo di partenza scrivo. “ Un punto indefinito della coda tra BO e MO”…sono andata un po’ fuori dallo spazio, ma quella era la triste verità….e si son fatte  quasi le 15…raggiungiamo Modena sud – nel frattempo la radio continuava a dare i suoi assurdi consigli di percorrere l’Autosole e diceva che c’erano dei rallentamenti tra l’A14 e Modena: RALLENTAMENTI?????…- qualcuno decide di uscire dalla grande, ma molti si domandano 28 11 2008 14.52come potrebbero essere le strade fuori e rimangono dentro, anche noi, a questo punto, persa ogni speranza di andare a scaricare e ricaricare (chissà chi paga?) vogliamo vedere cosa c’è 28 11 2008 15.08veramente…visto tutti gli spazzaneve e spargisale che sono passati…quelli davanti dicono che stanno cercando di sciogliere il ghiaccio…a un certo punto, dopo un quarto d’ora completamente FERMI si riparte, non molto veloci, ma riesco a mettere pure la28 11 2008 15.45 quinta!!! Siamo nel tratto MALEDETTO, la terza e la quarta corsia sono belle pulite , ma in prima e seconda ci sono ancora i segni della famosa lastra di ghiaccio  ….evidentemente i mezzi “antineve” come li definiscono ora, si erano dimenticati di salare quei 14 km che ci sono tra le 2 uscite di 28 11 2008 15.59Modena quando era il momento, una piccola dimenticanza…può succedere, no? Passo lo svincolo dell’A22 che son passate le 16.00 da un po’….Nella direzione opposta la situazione è la medesima: km e km di coda…e gente che chiede cosa c’è e non ci vuole credere…davanti a noi gli spazzaneve fan scintille sull’asfalto nero!!!28 11 2008 16 .05

Allora, dirigenti della società autostrade che normalmente date la colpa ai camionisti sprovvisti di catene che si intraversano sui tratti montani e bloccano il traffico, questo bel BLOCCO di 3 ORE  in PIANURA come ce lo spiegate? E perché non lo segnalavate ne alla radio né sui tabelloni?? Vi VERGOGNAVATE??  Facevate bene a vergognarvi!!!! Qui di camion di traverso non ce n’erano!!! Molti al baracchino invocavano quelli di Striscia e delle Iene che di solito se la prendono con i camionisti, che fan vedere QUANTO noi siamo scorretti…ma tanto in casi del genere quelli si guardano bene dall’intervenire….

28 11 2008 16.56 Ads S MartinoPoi, per essere in regola, a Parma mi tocca fermarmi a fare la mezz’ora di pausa sul disco…..delle ruspe stanno pulendo il piazzale dell’autogrill, arriva anche un mio collega di scuderia, che ha avuto la stessa sfortuna, anche se lui arrivava dall’adriatica. Ci facciamo un caffé insieme e ripartiamo, la velocità è molto bassa, ci sono in funzione gli spargisale…ci vuole un bel po’ per raggiungerli e sorpassarli.

A S. Zenone mi fermo con l’intenzione di prendere un trancio di pizza allo spizzico, ma è chiuso e cosi ripartiamo. Arriviamo in scuderia che sono passate le 20 da un po’. Parcheggiamo e andiamo a casa.  Racconto a mia mamma la giornata e le dico che la prossima volta che ai TG sente dire che le strade sono bloccate per colpa dei camionisti senza catene NON CI DEVE CREDERE, la colpa è solo di chi non fa bene il suo dovere e permette che queste cose succedono….se pagassero con la perdita della CADREGA state tranquilli che non avremmo più questi disservizi.

Buon weekend e buona strada a tutti.

Moni.

 

About The Author

7 Comments

  1. Misteriosa ha detto:

    Ciao Mony! Anch’io venerdì ho trovato un bel pò di neve sulla A22! speravo io di nn doverla + trovare e invece…Ero con il bilico e bella carica ma ero tranquilla. Infatti la grande era abbastanza pulita. In certi tratti si andava ai 40 km/h e certi stranieri ci sorpassavano ma d’altronde avevamo i mezzi spazzaneve davanti e poi nn era il caso di avventurarsi in quella maniera. Immaginate se uno di questi frenava, il bilico si intraversava addosso a noi della 1^ corsia! e poi nn c’è il divieto di sorpasso? ma loro hanno il lasciapassare in Italia! si cerca di sdrammatizzare al cb: incrocio i soliti colleghi di rientro e ci si scambia info, chiedo chi volesse del tè caldo con risposte positive, si saluta chi esce dalla grande augurando di trovare una strada pulita dopo aver visto la piccola bella ghiacciata. Fortunatamente dopo Ala la situazione migliora, l’asfalto è pulito ma piove. Verso Brescia continua a piovere e ricomincia a nevicare ma c’è solo del nevischio. Sento al cb che sulla Piacenza è un disastro e si consiglia a chi andava in direz Torino di passare x Milano anche se anche di là cominciava a nevicare. Torno vuota con il carrello alto ma tutto ok x me, settimana finita, si ricomincia domenica. E voi come avete passato questi gg maledetti?

    Ciao!

  2. gisytruck ha detto:

    Ciao Mony

    come si fa ringraziarti per questo racconto? A me verrebe distinto di chiederti scusa,poi so che non sevirebbe a niente… so che anch’io ho vissuto un venerdì nero, che non dimenticherò facilmente… ma il tuo racconto arricchito dalle foto è cosi disarmante… ho ntito alla radio più “personaggi” dichiarar che i disagi creati dai “filtraggi a valle” erano un prezzo da pagare per non evitare peggiori conseguenze… mi chiedo quali? Mi chiedo perchè paghiamo i pedaggi per quei servizi che non ci vengono forniti? Mi chiedo perchè nessuno li manda quel Paese? Mi chiedo come si fa parlar di fiducia nella ripresa del Paese, quando anneghiamo in situazioni da terzo mondo? Non posso dirti Grazie, solo MI DISPIACE, per te e per tutti coloro che hanno vissuto situazioni simili…

    Buona Strada è più che mai significativo.

  3. millybar63 ha detto:

    Ciao Moni, questa settimana sono andata e tornata dalla Francia senza problemi. Elisabetta e Luciano mi sono testimoni, abbiamo fatto il tratto più brutto assieme. I problemi li ho avuti venerdì giocando in casa: Autocamionale della Cisa chiusa per oltre 12 ore ai mezzi pesanti!!! (Non sarebbe il caso di cambiargli nome???) Via Emilia impraticabile!!!Per non parlere del paese dove vivo “Collecchio”” la pulizia delle strade è stata fatta quando ha smesso di nevicare!!! Una vergogna!!! Uno dei parcheggi che uso saltuariamente lo stavano pulendo venerdì sera alle 20.00!!! Ma durante il giorno è utilizzato dalle mamme che portano i bambini nella nuova scuola materna. Poveri bimbi nemmeno loro hanno avuto un minimo di rispetto!!! Siamo solo alle prime nevicate, speriamo bene per il lungo inverno che abbiamo davanti!!!

    Buona Strada Milly!!!

  4. fabiofabiofabio ha detto:

    Io mi chiedo cosa avrà questa zona per essere così sfortunata…credo che in molto ricorderemo quando, all’inizio dell’inverno scorso,ci fu una giornata intera di blocco del casello di MO nord (con immaginabili tremende ripercussioni sulla a1) perchè il cavalcavia all’uscita era ghiacciato e nessuno riusciva ad superarlo. Ogni mezz’ora c’era su isoradio il collegamento con la protezione civile che spiegava l’accaduto, ma tutti continuavamo a chiederci cosa ci sarebbe voluto a fare arrivare una motrice ribaltabile, con le catene, carico di sale!!!! Mah…

  5. sosladydriver ha detto:

    Filtraggio dinamico dei camion????

    Cose inaudite….

  6. ironduckmoni ha detto:

    Sabry, il filtraggio dinamico dei camion prima dei tratti montani, con conseguenti lunghe code in piano per vedere chi ha le catene è l’ultima invenzione di chi ha trovato come fare a risparmiare sulla pulizia delle strade…..non è da ieri che giro e nel corso degli anni ho visto solo peggioramenti…quando poi ad essere bloccati sono tratti di pianura completamente ghiacciati perchè non hanno buttato il sale nonostante sapevano che sarebbe venuto a nevicare….cosa si può dire? L’autostrada la paghiamo…non dovremmo nemmeno doverle avere le catene, visto che da noi non è che nevichi poi cosi tanto, basterebbe che i soldi che sborsiamo venissero usati per garantire un servizio, ma…una volta sentii dire che noi le autostrade le paghiamo SOLO per percorrerle e non per trovarle libere e pulite…un piccolo cavillo che garantisce l’incolumità a chi dovrebbe avere la responsabilità di gestirle correttamente….

    Un’altra cosa, quando abbiamo cambiato le gomme posteriori, quelle della trazione, il gommista ci ha consigliato le GRIP, dicendoci che erano GARANTITE PER POTER FARE LA CISA CON LA NEVE SENZA MONTARE LE CATENE….noi quelle gomme ce le abbiamo, ma come gli dissi allora, non mi servono a niente, perchè quando nevica sulla Cisa non mi fanno salire, GRIP o non GRIP! LE CATENE LE HO SEMPRE NELLA CASSETTA, MICA CHE POI NEVICHI AD AGOSTO, SAI COM’è….MA A COSA SERVE????

    Invece che creare assurdi incolonnamenti rendiamole obbligatorie su tutte le autostrade da novembre a marzo e poi chi viene fermato e non ce le ha paga anche se c’è il sole…MA CHE POI LE AUTOSTRADE NON SI PERMETTANO MAI PIU’ DI NON FARE IL LORO DOVERE!!!!!! …vabbè, ogni tanto sogno ad occhi aperti….

    Ci sarebbe anche un PICCOLO discorso sulle ore di guida…perchè uno in teoria se sfora anche se ha fatto colonna, poi si deve fermare….ma se sfori perchè qualcuno ti ha SEQUESTRATO assurdamente? Se non eravamo in due, l’altro giorno mi sarebbe toccato di stare 11 ore in qualche autogrill…e rientrare poi al sabato….sai che bello!!!! Perso lo scarico, perso il ricarico e persa pure un’altra giornata? E sai quanti come noi? C’era chi era partito da Bologna per scaricare nel pomeriggio a Milano e quando è arrivato a Modena ha dovuto girare il camion e tornarsene a casa perchè ormai non faceva più in tempo….Poi ci lamentiamo della crisi? C’è già poco, non ci permettono nemmeno di farlo….

    Ciao a tutti…

    Moni.

  7. sosladydriver ha detto:

    …cose ancora più inaudite…

Leave A Reply