Una chicca tra le notizie…

Leggendo le cronache oggi tra le tante tragedie ho trovato questa notizia che mi ha fatto ridere, la trascrivo per far sorridere anche voi… Affidarsi al navigatore può andar bene… ma fino a un certo punto; speriamo sia più atteto quando è in sala operatoria, perchè per strada mi sembra distratto… Buona Strada!!!SEGUE IL NAVIGATORE, IN AUTO GIU’ PER LE SCALE A TRIESTE Ha seguito passo passo le indicazioni del navigatore satellitare e, all’improvviso, senza rendersene conto, si è ritrovato con l’auto giù per due rampe di scale, a Trieste, con danni alla carrozzeria e la necessità di uno speciale carro attrezzi per rimetterla in carreggiata. E’ successo a un chirurgo di Udine che, nel capoluogo giuliano, doveva raggiungere i suoi ex compagni di Liceo per festeggiare insieme i 40 anni dall’esame di maturità. Il professionista ha impostato il navigatore satellitare con le indicazioni del ristorante di via delle Campanelle dove avevano deciso di trascorrere la serata. Venendo giù lungo la strada di Fiume, a un certo punto ha svoltato seguendo le indicazioni del navigatore ma, complice la scarsa illuminazione, si è ritrovato nell’area privata di un comprensorio di case popolari dove ha percorso ben due rampe di scale prima di fermarsi. A quel punto – si è appreso dalla Polizia Municipale di Trieste, intervenuta sul posto – gli mancavano 12 scalini per arrivare effettivamente in via delle Campanelle ma il medico ha preferito chiedere aiuto e far riportare l’auto sulla strada. Alla cena – hanno precisato i vigili urbani – il medico è arrivato comunque, nonostante l’ora e mezza di lavoro del carro attrezzi per rimettere l’auto su strada.

VIA LIBERA AI COMMENTI….

 

Precedente Statale 45 Successivo INCONTRI - 2

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.