Il compleanno di una ribelle….

Un altro compleanno da festeggiare…mi sa che diventiamo tutte più “vecchie”….un anno alla volta!!!

A parte gli scherzi lo vogliamo fare un bel BILICO (magari con trattore Mercedes) di auguri alla nostra Alessia, in arte “AleRibelle”?

 

031 Ale e il suo fratellino

Ma si dai, comincio io: tanti, tanti, tanti, tanti, tanti, tanti e ancora di più AUGURI per il tuo compleanno!!!!!! ……(e speriamo di non aver sbagliato la data!!)

Ti auguro tante belle cose…ultimamente ce n’è proprio bisogno, a partire da un po’ di serenità nella vita, nel lavoro, in tutto!!!

E naturalmente Buona Strada sempre!!!!

Moni.

Lettera aperta a un fan

AereografIndecisa se telefonarti o scriverti qui, ho scelto la seconda possibilità, permette a me di non aprire una discussione diretta e a te di comprendere, con calma, se vuoi… Conoscevamo già il tuo carattere di pettegolo, in generale, sai sempre tutto di tutti e quello che non sai lo Areogrfaggiungi in abbondanza, lo abbiamo tollerato più per educazione che per condivisione, forse per compassione perché sei single e non per scelta tua… personalmente in più occasioni ti ho fatto notare che è semplice rispettare gli altri, basta pensare e agire come vorresti si comportassero gli altri nei tuoi confronti… Ora hai toccato il fondo, sputi giudizi e sentenze su una Lady in difficoltà diffondendo chiacchiere, non m’interessa neanche se sono vere, non ha nessuna importanza… In questo gruppo si condivide una passione e una professione, tutto quello che riguarda la sfera personale non ci riguarda, è una scelta di ognuna se raccontarla o no; se Aerogruna di noi ha un problema possiamo parlarne, ma rimane comunque suo e sceglie lei con chi, quando e come parlarne, solo se vuole, non c’è nessuno obbligo… So che è un concetto difficile da comprendere per chi vive la giornata riempiendola di pettegolezzi e cattiverie verso chiunque indistintamente… se non hai amici un motivo ci sarà? Anzi… se non riesci a frequentare le persone per più di qualche mese è proprio perché appena si rendono conto di quanto sei inaffidabile e irrispettoso ti evitano come fossi un’epidemia… Capisco che osservare sempre gli altri ti tolga il tempo per guardare te stesso e che eviti di farlo perché ciò che vedi da fastidio a te per primo. Sono arrabbiata e delusa perché invece di sprecare soldi in telefonate diffamatorie avresti potuto risparmiarli e cominciare a restituirli a chi ti aveva dato fiducia, sai, anche le altre persone si parlano… ; potevi paragonare la situazione di questa Lady alla tua di un Areografanno fa e provare solidarietà, al di là delle cause scatenanti che non hanno nessunablu moon rilevanza; perdere il posto di lavoro è un grave evento della vita e … ma cosa ti sto a spiegare? Stupido e imbecille come sei non sai cosa è la dignità della persona… Se le tue motivazioni per tanta cattiveria sono state, un rifiuto alle tue avance…, non credo perché per essere “maschi” bisogna avere gli attributi e hai dimostrato di non sapere neanche cosa sono, ne sono ben lieta… non siamo ne frigide ne lesbiche, come dici, solo scegliamo con più criteri e faccio i complimenti a questa Lady per aver saputo scegliere e mandarti in bianco. Ti auguro di capire, prima o poi, che nella vita è già difficile raccogliere quando hai seminato a regola d’arte figuriamoci quando non lo hai fatto… Spero che nel tempo qualcuno ti faccia capire che vivere in un mondo di falsità prima o poi crolla, travolgendoti… per fortuna tra i nostri amici-fans le persone come te sono pochissime… per fortuna non hai aderito all’iniziativa del Calendario Mister Truck, così non ci sono legami "stampati" a associarti alle Lady Truck e come ti abbiamo incontrato, ti perderemo per strada…

nonostante tutto…Buona Strada!!! gisy

CRISI NERAAAAA!!!!

Ciao a tutte/i

 

che malinconia che porta questa situazione d’incertezza economica… è vero i soldi non fanno la felicità, ma l’incertezza sul futuro porta una tristezza che non ti permette serenità, tanto meno la felicità; per essere felici serve serenità interiore e quando hai preoccupazioni e le vedi riflesse anche sui visi delle persone che frequenti si crea una spirale di negatività… posso anche valutare che a me non va peggio di molti altri, ma come proseguirà? cosa succederà in seguito? a breve cosa ci aspetta? Senza tanti complimenti le ditte hanno rivisto le abitudini e sembrano altri posti, molto diversi da ciò che erano… quello che era ovvio è diventato casuale o una concessione… Un collega  mi ha raccontato che dopo 14 anni nella stessa ditta, che ha curato come fosse sua,  si è trovato a dover scegliere di non  portare il suo cane in viaggio, accettato fino ad ora, a malincuore ha dovuto cercare un’alternativa … finchè ci sono alternative… tante di noi hanno subito cambiamenti nell’ambito del lavoro, è preoccupante e soprattutto è inquietante non sapere fino a quando durerà… un problema per tutti… o quasi!!!

Ci sentiamo dire che ci servirà per educarci, che siamo troppo abituati allo spreco, ma non è forse su questo consumismo che stava in piedi l’economia, ora che si compra solo l’essenziale non sta crollando tutto come un castello di carte?

Possiamo forse credere a chi ci dice che non bisogna allarmarsi, credo proprio di no, non vedo miglioramenti; a differenza di altri periodi di stallo economico, stavolta non ci sono settori immuni, che continuano a funzionare e sostengono il resto, stavolta siamo tutti coinvolti;

 Buona Strada a tutti!!!