Emergenza Abruzzo

48580    sms 1€ da cellulare

48580 chiamata 2€ da rete fissa

Sono giorni tremendi quelli dopo una disgrazia come il terremoto, la televisione ci manda e rimanda immagini di soccorritori, di rappresentanti delle istituzioni, di tecnici, di volontari e di vittime… case ed altri edifici un cumulo di macerie dove ancora sono sepolti i dispersi, più passa il tempo e meno sono le possibilità di trovarli ancora vivi e qui comincia la vera disperazione, quella di non essere arrivati in tempo… Perdere in un lampo i familiari ti lascia svuotato, incapace di reagire o  reagire aggressivamente, lo stato d’animo alterato; guardare il proprio paese, la propria via e cercare segni per riconoscerla riporta tutti all’impotenza. La disperazione negli occhi della gente è la stessa, tutte le volte, che sia Friuli, Irpinia o Abruzzo e  promesse di città satellite a breve termine non alleviano il dolore immediato, di oggi, domani e dopodomani, la paura di essere abbandonata la gente la sente adesso… ora, quando guarda le macerie e ricorda cosa c’era prima. Ho ricevuto diverse chiamate, “Se fate qualcosa per l’Abruzzo ci sto anch’io”; in realtà è difficile raccogliere cifre significative, per il momento crediamo sia più semplice e  utile inviare un sms alla Protezione Civile donando un € ogni msg, o 2€ chiamando; seguire gli interventi tramite il loro sito www.protezionecivile.it; esiste una Consulta del volontariato che deve coordinare tutte le Associazioni, il lavoro dei singoli rischia di non essere utile nonostante le energie investite e il buon proposito. Passati questi giorni d’emergenza ci sarà un quotidiano altrettanto duro da affrontare e cercheremo di renderci utili, nel frattempo consiglio a chi volesse fare un versamento di versare a conti correnti di Associazioni di provata credibilità, come la Protezione Civile,  Croce Rossa, Avis è vero che sono grandi ma lo sono diventate a piccole gocce e sono più controllate di altre.

Per chi volesse fare una donazione riporto un link de "il sole 24 ore", c’è un’elenco con relativi dati per il bonifico o versamento e si può scegliere tra più opportunità.

 

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2009/04/terremoto-donazioni.shtml?uuid=d254473a-22d2-11de-8bba-e0370d4c8b81&DocRulesView=Libero

 

Credo che sia la scelta giusta per il momento, fateci sapere la vostra opinione…

Auguro Buon Lavoro ai Volontari, ai Vigili del Fuoco e a tutti coloro che si stanno adoperando per rendere meno drammatica la situazione… GRAZIE!!!