Crea sito
15 commenti

Corri Bisonte, corri!

Ciao a tutti

Visto che non possono parlare di politica Giovedì 4 su Raidue alle 21, Michele Santoro e lo staff di Annozero si occuperanno di camion: CORRI BISONTE CORRI, dal titolo non promette niente di buono per la categoria, voglio augurarmi che gli invitati siano persone competenti del settore, che trattino gli argomenti con le giuste angolazioni, ma non so perchè ho il timore che verremo dipinti per l’ennesima volta come la categoria che ha contribuito alla crisi del Paese e che non vogliamo collaborare per uscirne, che partiamo da casa con l’intenzione di schiacciare auto, bici e motorini e ingombrare tutte le strade che gli altri devono usare per lavoro o turismo, non rispettando ne il codice stradale ne il prossimo… Di certo non verrà fuori che siamo l’unica categoria a cui viene imposto quando dormire,quando lavorare, quando mangiare e quanto tempo impiegarci, che per colpa di pochi veniamo criminilazzati tutti indistintamente, oppure che siamo noi a doverci fermare per permettere ad altri di spostarsi agevolmente, siamo sempre noi a rimaner bloccati per strada perchè è più semplice fermare i mezzi pesanti che garantire il servizio di spalatura della neve…Ci sarebbero altre mille cose da dire, a me viene in mente solo che dalla televisione troppo spesso non è venuto niente di buono, ricordo colleghi che pur di apparire in video hanno fatto dichiarazioni scellerate e false… Ci avevano risparmiato LE IENE in occasione di Misano, anche STRISCIA che si era occupata del famoso PAOLINO… e per le infrazioni equamente aveva trasmesso altri utenti… non sarebbe ora di trattare il TRASPORTO per le problematiche esistenti e sul come affrontarle traendone tutti vantaggio… Spero di venir smentita e la trasmissione sarà un dipinto della realtà e gli ospiti saranno quelli giusti a trattare un argomento così spinoso, ma allora perchè intitolare:  Corri Bisonte Corri?

CORRI BISONTE; CORRI e fai BUONA STRADA !!!Sempre!!! gisy

About The Author

15 Comments

  1. ironduckmoni ha detto:

    Corri bisonte corri…che quando ti puoi fermare a pascolare te lo diciamo noi….che tristezza…Gisy spero tanto anche io che per una volta facciano vedere cosa vuol dire veramente fare questo mestiere….una volta era sinonimo di libertà…oggi sembra di essere prigionieri del tempo…un tempo che inesorabile scorre e a cui dobbiamo adeguarci per rispettare tutte le esigenze degli altri, che si sa, vengono sempre prima delle nostre…ne riparliamo il “giorno dopo”, e speriamo di parlarne bene!!!

    Buona strada bisonti!

  2. frenkbarrauno ha detto:

    se il titolo e’ questo secondo me gia si sa come va a finire…..

  3. LauraRocatello ha detto:

    1° giugno 2009

    Salve, nipotine e nipotini!

    Dopo un po’ di “LATITANZA” dovuta al super-lavoro, eccomi qua.

    Sono OTTIMISTA: sono CONVINTA CHE – PRESSO “ANNOZERO” – MOLTE COSE SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE.

    B U O N A S T R A D A ! ! !

    Zia Lulù

  4. Roby01 ha detto:

    Condivido in pieno il pensiero di Monica… Secondo me quando portano la categoria in tivi, non c’è mai nulla di buono.. lo so sono, pessimista.. perchè non credo alle istituzioni, tanto meno alla televisione… Vabbè vedremo..

    Buona strada!

  5. chiodovideo ha detto:

    Scusate,non guardo molta televisione,ma non ricordo che abbiano mai parlato della nostra categoria in modo positivo o costruttivo !! Dicono che la speranza sia l’ultima a morire,io mi preparo già al peggio,poi Santoro………..figurati !!!!!!!!!!! In più il titolo non promette niente di buono !! Scusate il mio pessimismo !!! BUONA STRADA !!!

  6. AleRibelle ha detto:

    Ciao gente…ci risiamo,qui non importa essere pessimisti,solo realisti,lo hanno sempre fatto e tanto anke questa volta spareranno a zero su di noi…della nostra categoria riescono solo a vedere il brutto e ki lo fa…non notano mai ki questo lavoro lo fa rispettando le regole e soprattutto con PASSIONE…come tutti noi!!!

    Buona strada…anche al bisonte ke corre!

  7. Testarossa ha detto:

    Però quando fate 2 (due) giorni di sciopero si indignano tutti, perchè no ntrovano la frutta non trovano gli ortaggi. Non giudichiamo il programma prima di vederlo, Santoro è un pò tarato fazioso ma fa un giornalismo migliore di altri. La gente come dice mia madre è abituata ad aprire il cassetto e a prendere il pane, ma non si rende conto dei sacrifici che ci vogliono per portare il pane nel cassetto. Quando io mi lamentavo degli agguati degli autovelox, gente che faceva solo 10 chilometri al giorno mi rispondeva (tu cammina piano non ti succederà niente) ora che gli agguati assurdi sono nei piccoli paesinbi si lamentano.

  8. sony74 ha detto:

    io spero di riuscirlo a vedere e spero che parlino bene di voi.

    la gente non si rende conto quanto è importante il vostro lavoro.

    chi porta la frutta e verdura????, il carburante?????, la carne????? ecc. ecc. VOI. e se parleranno male, lasciate che parlino male tanto chi vi ammira non si lascia influenzare da ciò che diranno.

  9. anonimo ha detto:

    BUONASERA A TUTTI…..IO STO SEGUENDO IL PROGRAMMA E NN CI SONO PAROLE….DICONO TANTE VERITÀ E TANTE BALLE …SIAMO DROGATI E COME SEMPRE DEGLI ASSASSINI …PURTROPPO NN CAPISCONO KE NN DEVONO ATTACCARSI AGLI AUTISTI MA FARE UNA GRANDE PULIZIA PIÙ IN ALTO..NOI DOBBIAMO MANGIARE E SE NN LO FACCIAMO NOI CI SARÀ SICURAMENTE QUALCUNO DISPOSTO A FARLO X MOLTO MENO E ALLORA??? SI SI ANDIAMO A VOTARE KE CAMBIAMO IL MONDO ITALIANO… CIAO A TUTTI DANY67

  10. frenkbarrauno ha detto:

    purtroppo o per fortuna ..ho visto solo la parte finale ,

    una frase in particolare mi ha fatto SCHIFO :

    ” al prossimo incidente ci sara’ un bestione della strada in meno”

    SCHIFO !!!!!

    zero rispetto per la persona !!!

  11. anonimo ha detto:

    Se avete visto il programma stasera,credo che le vostre aspettative siano state disattese!Siete vittime voi stessi,e non carnefici,o almeno questo è il messaggio che mi è stato trasmesso dalla puntata di stasera ad annozero,e che mi trova d’accordo!

  12. gisytruck ha detto:

    x il commento 11

    Non è il messaggio che ho percepito io, mi è sembrato che non si sia dipinto un mondo di persone che s’impegna per il proprio sostentamento facendo un mestiere che gli piace. Si è data ancora una volta la proiezione di realtà che esistono ma che sono una minoranza, per farci sembrare BRUTTI SPORCHI E CATTIVI non serviva ANNOZERO c’erano già anni di pregiudizi e informazioni formattatte come questa. Doverosa qualche frase a riconoscere che siamo anche noi vittime non annullano le accuse su diversi fronti…

    Ti ho risposto, per correttezza ma non lo avrei dovuto fare, gli anonimi non sono graditi; ti fermeresti a chiacchierare con una persona che vedi solo di spalle? Ti auguro Buona Strada e il coraggio di una firma, che non dev’essere per forza reale….

  13. anonimo ha detto:

    x il commento 12

    Innanzitutto,sapere quale possa essere il mio nome non cambierebbe assolutamente niente. Se ti dico che mi chiamo Riccardo a te che cambia??

    Quanto al programma, se dici che hanno cercato di dipingere gli autisti (o camionisti,come preferisci) come gente da diffidare,mi dispiace ma il programma non l’hai proprio capito. O forse l’hai guardato in modo malizioso,di parte, e senza ascoltare realmente ciò che dicevano. Hanno parlato dell’incidente dell’Agosto scorso,dove sono morte 7 persone,dicendo che la colpa non era dell’autista,ma di un cedimento di una sospensione. Dovreste ringraziare il programma solo per questo,perchè sulla tv che dovrebbe fare informazione io fino ad oggi non ho sentito nulla a riguardo,e ormai l’opinione più diffusa era che l’autista era ubriaco o aveva sonno. Poi hanno intervistato un sacco di autisti,i quali si sono lamentate per la situazione in cui versano,i sacrifici che sono costretti a fare per svolgere un lavoro che comunque amano,e che non lasceranno mai. Il servizio è stato realizzato a diretto contatto con loro,quindi la voce di quel servizio erano i camionisti stessi. E’ evidente quindi che, o i camionisti sono autolesionisti e amano parlar male di loro stessi, oppure probabilmente il servizio è stato girato secondo un’ottica diversa. Se poi la tua critica al servizio si basa solo su ciò che hanno detto a proposito dell’uso di sostanze stupefacenti,bè…Alcuni camionisti sono stati i primi ad ammetterlo. Purtroppo non è una cosa nuova,qualcuno lo fa altrimenti non arriva a destinazione,le attenuanti mi sembra che siano state date; fermo restando che è inacettabile che qualcuno si metta alla guida sotto l’effetto degli stupefacenti.

    Io non faccio parte di quel mondo, nè me ne sono mai interessato. QUesto per dire che se dal servizio ho tratto le conclusioni sopra citate non lo devo ad esperienze pregresse o a un mio modo di pensare, quanto piuttosto al messaggio lasciato trasparire dal servizio. Ripeto, forse non hai seguito bene o con la dovuta attenzione il programma!

  14. anonimo ha detto:

    Ciao, sono Carlo.

    Il mio unico desiderio, oggi, è stato quello di fare i complimenti a tutte e tutti voi, per mezzo di questo blog.

    In un paese dove l’eccellenza esiste, Voi la consegnate al destinatario.

    Con stima

  15. gisytruck ha detto:

    Ringrazio tutti per i commenti e per le firme l’abbiamo detto più volte il perchè chiediamo una firma e non credo di doverlo ripetere ancora…

    X Riccardo… Ho scritto che c’erano parti del programma che mi erano piaciute, quello che non mi è andato giù è che tra pochi giorni l’opinione pubblica ricorderà solo che i camion sono guidati da tossici, alcolizzati e morti di sonno… che non si fermano neanche in caso d’incidente e non viene neanche tolto loro la patente… esistono queste realtà, solo ritengo che siano una minoranza e andava data più dignità-rispetto a chi rispetta le regole o sulla strada ci lascia la pelle. Forse hai ragione tu e io ho interpretato male, ma se l’ho fatto io che conosco il settore e prestavo attenzione, cosa avranno interpretato coloro che non sanno la differenza tra un Tir e un Autotreno? Ti ringrazio per avermi risposto e se hai tempo e voglia, torna a trovarci, el frattempo fai Buona Strada, con qualsiasi mezzo tu la percorra. gisy

Leave A Reply