Programma 18° raduno Coast to Coast Truck Team

programma coast to coast - 1Ciao a tutti!
Questo weekend ho ricevuto qualche messaggio che mi chiedeva se ero al raduno a Giussano: "No, è settimana prossima, il 4 5 6 di settembre!!"  è stata la mia risposta….
In effetti quest’anno il raduno è una settimana più avanti del solito, anche per evitare l’odioso divieto di circolazione per i camion del sabato.
Visto che ormai mancano pochi giorni vi do appuntamento li per il weekend, spero di rivedere tanti amici/e vecchi e nuovi, sono sicura che sarà un bel raduno come sempre, perchè "Giussano è Giussano!!" e io l’ho sempre detto che sono di parte….scusatemi ma ho il Coast nel cuore!!
Questo è il programma, ci vediamo li!!! A presto!
Baci, abbracci e buona strada a tutti!!!!

 

Programma coast to coast 2

Un simpatico "spot" per il nostro blog…


Ciao!!!

…ancora io…ancora un video di Chiodo…ma questo è “speciale”….e vi spiego il perché…

Vi ricordate del viaggio con lui di cui vi ho parlato? Ho raccontato anche che abbiamo ascoltato le ragazze  (Gisy e  ) su Isoradio che parlavano del gruppo, del blog, ecc… viaggiavamo, c’erano le gallerie, purtroppo non abbiamo sentito tutto il programma, ma io avevo la telecamera in mano e facevo riprese,  lui si divertiva a prendermi in giro… alla fine dopo il montaggio il risultato è questo divertente e simpatico  spot” per il nostro blog

E poi è un’occasione per chi non ha potuto ascoltare  il programma quel giorno di sentire di cosa parlavano le ragazze… quindi  buona visione a tutti/e!!!

E come dice sempre Chiodo: “Buona strada e occhiovivo sempre, ciao bye!”

 

 

P.S.: grazie Roberto!!!!

La grotta di Ali' Babà e i 40…camioni!!


Tributo al 690 N 4

(Dedicato a tutti i colleghi che amano i vecchi camion…)

01 - 28082009 i mitici 3 Mario Dani e Stef

02 - 28082009L

Un altro giorno delle mie ferie dedicato a “loro”…LORO  naturalmente sono i camion… cosa ci può essere di più bello per una “truck’s lover” come me di passare una giornata in compagnia di cari amici e vecchie glorie del trasporto italiano? Cosi quando Mario mi ha invitato ad andare a  dargli una mano a tirare fuori il 690 (quel 690!!!) non ho potuto dirgli di no!!!

03 - 28082009 finalmente fuori05 - 28082009 face to face

Alle nove del mattino io e Stef eravamo davanti al cancello del capannone: la grotta di Ali’ Babà, che contiene tutti questi “vecchi tesori”. E’ passato anche Ciccio che aveva scaricato li vicino, poi quando ha finito è andato a parcheggiare il bilico ed è tornato a “giocare” con noi…

08 - 28082009 Moni Patrovita07 - 28082009 Mario ColauttiIl ’90 era parcheggiato proprio in fondo, dietro a tutti gli altri e per tirarlo fuori bisognava spostarli. Non tutti andavano in moto, anzi, cosi ci siamo ingegnati in vari modo per farli uscire di li…Il tempo è passato tra chiacchiere e risate e anche un po’ di fatica…quando è tornato Ciccio il 690 aveva già “ruggito” ed era parcheggiato fuori in strada!!!

06 - 28082009 ha sete018 - 28082009 faccia da A pranzo tutti ospiti da Marcy, una bella tavolata di persone allegre, c’erano anche Silvana e Gaetano. I complimenti alla cuoca sono d’obbligo!! Poi siamo tornati là. La parte più difficile ci aspettava: rimettere a posto tutti i “tesori” e cercare di guadagnare un po’ di spazio…per sera era tutto a posto…i camion parcheggiati e noi…sudati e impolverati, ma comunque contenti!!! Mario mi ha portato a fare un bel giretto intorno all’isolato col ’90, finalmente, dopo averlo visto e sognato per tanto tempo ho potuto provarlo. Che dire: grazie Mario, sei veramente un GRANDE amico!!!!

04 - 28082009 è BELLISSIMO019 - 28082009 posto di comando          Ma più delle parole parlano le foto e per completare l’opera, sentite come va in moto al primo colpo il MITICO!!!!! E se tutto va bene presto lo vedremo a qualche raduno!

 

Le vacanze sono finite e settimana prossima si ricomincia…. Ciao a tutti e buona strada sempre!!

Auguri Caterina!!!!

Come sempre… in ritardo, ma gli Auguri sono Auguri e si fanno quando si può e sibrindisi per Cate presenta l’occasione… Non la s’incontra spesso, ultimamente, a bordo del suo Scania, ha ripreso da poco a guidare, dopo mesi di fermo per un’infortunio… non so se può vedere il blog, non usa mai il computer,  al telefono ci sentiamo raramente… voglio pensare che il periodo nero della sua vita sia terminato con questo Compleanno e insieme al brindisi virtuale ci sia una buona dose di positività… Lei che ha tanti km alle spalle, tanti amici sparsi per l’Italia, tanta fretta nel parlare e tanti ricordi legati ai camion, sono convinta che si commuoverà un po’… come quando sogna di guidare un “musone”… come quando ha ospitato in cabina Lilli Gruber… come quando si è festeggiato ad un raduno in tante….

Tanti Auguri a te, CATERINA!!!

Buona Strada Sempre!!!

3' Camion Raduno

Vi metto il volantino e il programma del raduno di questo week end a Basilicagoiano…

Camion_raduno

Camion_raduno_prog

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Camion_raduno_lady

Aggiungo altri raduni che avranno luogo questo weekend:

30/08: RADUNO DI CAMION, MOTO, VESPE E 500 A LUGHETTO DI CAMPAGNA LUPIA (VE)
            con la partecipazione del gruppo dei Belli & Budelli
            x info: Franco 333/8391642 email: [email protected]

raduno lughetto

           

Auguri Paolo!!!




Ciao a tutti/e!

PaoloOggi è un’altra giornata di auguri!! Ma quanti siamo a fare gli anni in agosto!!!

Questa volta a diventare un po’ più “vecchio” tocca a Paolo! Ma come si dice, dopo una certa data gli anni non si contano più, si festeggiano soltanto!! Faccio cosi anch’io…

Con lui ci conosciamo da tanti anni, non guida i camion ma gli autobus, ma come noi è sempre on the road…anche oggi che è il suo compleanno ha appena “scaricato” il suo carico di turisti in Romagna!  In comune abbiamo anche la passione per i mezzi d’epoca e molte di voi l’avranno conosciuto ai raduni o alla cena di dicembre, è uno dei nostri primi sostenitori….

E allora come non augurargli tanta BUONA STRADA sempre??!!

Ciao Paolo…a presto!!!

Auguri, auguri, auguri, auguri, auguri!!!!!

Senza titolo 32

Dal diario di bordo della mia mamma:

"In giorni che impieghi 4 ore a percorrere 160 km di autostrada perché il traffico è paralizzato ti chiedi dove sta la crisi, tutti direzione mare.. mi chiedo se davvero la crisi è solo a casa mia? Ripeto ancora a me stessa che quando vado negli uffici spedizioni, delle varie aziende, non si parla che di cassa integrazione, riduzione dell’orario, riduzione dello stipendio, riduzione del personale e nei casi più gravi: licenziamento. Guardando queste vetture stipate fino al tettuccio e anche sul portapacchi mi vengono in mente gli alberghi e le pensioni della riviera adriatica, almeno il settore turistico patirà di meno che il nostro. Ripenso alle conversazioni con i colleghi, sempre sulla stessa linea… questo trasporto l’ho perso perché la tal ditta ha abbassato il prezzo… questa ditta ha chiuso e ci ho rimesso tot… quest’altra è in cassa integrazione e non produce nulla da trasportare… queste ditte hanno allungato i pagamenti… che tristezza, chi ha ancora lavoro deve tribolare il doppio, per lo stesso compenso e leggere sui giornali che chi dovrebbe guidare il Paese verso la ripresa, dice che è solo una spirale di allarmismo creata dai media e contemporaneamente parla di ammortizzatori sociali, decreti anticrisi e solidarietà… mi fa arrabbiare, forse sono io ad aver sbagliato, ma pensare ad una vacanza ora, senza sapere cosa succederà al rientro è fuori dal mio immaginario, prendono il sopravvento le preoccupazioni.

Tante le manovre anticrisi, non ho sentito niente di positivo per questo settore, anzi altre restrizioni nei nostri confronti sul codice stradale in preparazione e già con le schede di trasporto ci complicheranno le giornate, quando già la committenza è indirizzata unicamente verso il ribasso e nessuno controlla perché certe aziende riescono a far trasporti a cifre che non coprono nemmeno i costi; non si può trattare nulla perché sordi alle problematiche che gli poni, disposti a sacrificare affidabilità e serietà in cambio di una tariffa minore. Mentre percorro questi kilometri mi sorpassano 218 moto dalla corsia d’emergenza, le conto ne ho tutto il tempo… ripenso con nostalgia a mio fratello, quando m’insegnò ad usarla e si raccomandava di non sorpassare mai nessuno a destra, tranne dove è consentito, perché chi sorpassi non se l’aspetta e se per un qualche motivo, il più improbabile, si sposta di traiettoria lo investi in pieno e non riesci a tenere la moto, per l’urto vieni catapultato lontano e sicuramente ti fai male… non è la moto ad essere pericolosa, ma chi la guida. Dalla nostalgia al pessimismo… siamo pochi camion, solo quelli che non avevano scelta, perché nessuno di noi è masochista e se può non sceglie di venire in mezzo a questa bolgia, anche divieto ai mezzi pesanti permettendo. Altra problematica di quando c’è così tanto traffico sono i controlli, pochi camion quindi aumentano le possibilità di essere fermati, anche se è tutto a posto se ne vanno altri  buoni 20/30 minuti… non è proprio un bel viaggio, se non avessi fatto le ore di riposo giornaliero a Milano in area di servizio ora sarei a casa nel mio letto a dormire, anziché essere qui a conversare con un poliziotto, devo riconoscere che non è uno di quelli arroganti e cafoni, mi permetto di chiedergli come mai nessuno di loro vede mai chi occupa la corsia d’emergenza a sproposito, mi racconta che una volta alla guida della volante in emergenza gli è sbucata da dietro la cabina di un camion una moto con sopra due persone e d’istinto ha sterzato verso il guard-rail, carrozzeria strisciata su tutta la fiancata e moto volatilizzata… mortificato ed arrabbiato ha dovuto proseguire verso l’incidente che aveva causato la fila… ora ci ride e imita il suo superiore quando lo ha rimproverato… io ribadisco che telecamere e tutor sono in grado d’identificare anche questi trasgressori se si volesse, solo per “parcondicio”, come per gli autocarri nei divieti di sorpasso e lui annuisce con la testa…Mentre mi riconsegna i documenti e i dischi mi chiede perché non ho il CQC,  mi fa i complimenti per i 20 punti conservati, non gli sto a spiegare che sono iscritta a scuola guida e conto di fare il cqc con una nuova patente entro settembre,  neanche che sono tornata a 20 punti da poco…, invece gli sto dicendo un “bugiardo” :”Arrivederci!”

Che ne pensate?? Romy

In viaggio con Chiodo…


DIARIO DI BORDO DI UN “GETTONE”…

 

L’avevo detto che senza i camion non ci so stare? Cosi uno dei miei giorni di ferie l’ho passato a fare un “gettone” con l’amico Chiodo. “Gettone” è un termine che usano nella sua scuderia per indicare il viaggio “Genova-Rivalta-Firenze”…e ritorno!

18082009 Erzelli 218082009 la Lanterna    A furia di sentirne parlare ero curiosa di vedere come funziona la vita del containerista. Cosi ho preso l’occasione delle mie vacanze e ho fatto questo viaggio con lui.

Alle 6 e ¾ eravamo a Genova al terminal Erzelli 2 a lasciare il vuoto del viaggio del giorno precedente…non c’era nessuno in attesa e ci abbiamo 18082009 direzione voltri18082009 a Voltrimesso pochi minuti a consegnarlo (e tante buche per arrivarci e andarcene!! Ma perché i percorsi obbligati dei camion non vengono mai riasfaltati??) e poi eravamo già in direzione Voltri per andare a ritirare un pieno al VTE. Arriviamo alle 7 e ¼ , ci facciamo 4 piani di scale per andare a prendere i documenti dallo spedizioniere (ho scoperto che abbiamo in comune l’antipatia per gli ascensori!!). Non c’era nessuno allo sportello, pochi minuti e già scendevamo, ci siamo spostati nel parcheggio per fare l’ingresso merci. Non c’era nessuno18082009 quel che rimane nemmeno qui….sarà stato proprio 18082009 Scaniaperché è periodo di ferie? All’uscita, dopo pochi minuti, ci siamo fermati a guardare quello che restava della cabina di un Premium autotreno polacco che aveva tamponato ed era stato parcheggiato in quel piazzale…quello che non si vorrebbe mai vedere, che non si augura a nessuno e che non vorremmo mai capitasse a noi o ai nostri amici. Saliamo in cabina e ci dirigiamo verso l’ingresso per prendere il numero, saluta per baracchino Antonello e Mister No, 18082009 VTE deserto18082009 uscita VTEdue suoi colleghi di scuderia che stanno già uscendo….non c’è NESSUN camion fermo nelle corsie ad aspettare di essere caricato. Ma NESSUNO veramente! Andiamo a posizionarci di fianco al container che dobbiamo ritirare  e arriva subito il carro ponte!! Per le 7 e 45 stiamo già uscendo!! Chiodo mi dice che non gli è mai successo di fare cosi in fretta! Io lo canzono dicendogli che mi racconta un “sacco di palle”, che non è vero che passa tutte quelle ore a fare fila…ma so benissimo che ci è andata bene solo perché è agosto e tutti sono in ferie, e come dice lui”solo Chiodo lavora!”. Il container è leggero, facciamo la salita del 18082009 Rivalta18082009 scuderia GaltransTurchino velocemente, una sosta per un caffé e le sigarette e si riparte…per le nove passiamo sotto il portale che ci informa che Rivalta è “La città della logistica”… e qui è un rebus perché c’è da far dogana…ci parcheggiamo davanti agli uffici dello spedizioniere, ritroviamo Antonello e Mister No e un altro suo collega, Balbo. Tutti carichi per la toscana. Consegna i documenti e stiamo a far chiacchiere con loro, l’argomento principale:le ferie!! Poi andiamo a berci un caffé tutti insieme  al distributore 18082009 Antonello truck18082009 Scania belliautomatico nella palazzina di fronte. Comincia a fare caldo quando torniamo…temevamo già una lunga attesa e invece dopo non molto torna lo spedizioniere che aveva flussato le bolle. Manda Antonello a fare verifica merci, a noi era toccato solo il CD e ce ne possiamo andare subito!!! Roberto quasi non ci crede! Per le 10 e ½ usciamo di li…continuo a dirgli che mi prende in giro quando mi racconta delle ore passate sotto il sole in quel piazzale….    La destinazione è Campi Bisenzio, prendiamo l’A 7 per Genova perché non è sicuro che lo vogliono 18082009driver Robya destinazione e ci fermiamo all’area di servizio Giovi ad aspettare la chiamata dal suo capo per avere l’ok a proseguire, non si fa aspettare molto…si va!

Non c’è nemmeno molto traffico, si viaggia bene,  a parte qualche vacanziere imbranato che pensa proprio di essere in gita turistica e non in mezzo a un’autostrada….Accendiamo la radio e per caso sentiamo Gisy, e Donatella su Isoradio che parlano del gruppo delle Lady truck nel programma “Trasporto Italia” . Che bello sentire la voci amiche delle mie colleghe!! Peccato che in alcune gallerie si perde il segnale e il filo del discorso…Mi diverto a riprendere Chiodo che guida e mi fa le boccacce…I chilometri scorrono caldi, man mano che ci avviciniamo a18082009 Truck e driver Firenze l’aria si fa sempre più pesante, ogni tanto apriamo il finestrino per sentire la temperatura…ma lo richiudiamo subito!! Una frenata improvvisa davanti a noi, un casco bianco che rotola sull’asfalto e le BM che scartano per evitarlo…deve essere caduto a qualcuno, poco prima era passata una moto, per fortuna non si tratta di un incidente! Tra chiacchiere e risate arriviamo a destinazione, sono quasi le 14 e 30, i cinesi ci aspettano, sono già pronti per scaricare il container. Ci parcheggiamo vicini al portone. Il caldo è opprimente…noi ce ne stiamo 18082009 Paninoin cabina con l’aria condizionata accesa…penso senza alcuna invidia, anzi con un po’ di pena, a loro dentro al container intenti a scaricare a mano gli scatoloni…sudo solo all’idea. Chiodo si fa un’oretta di sonno nella brandina superiore, io me ne sto sul sedile del passeggero a scrivere il diario del viaggio…quando scende vorrebbe sapere cosa ho scritto ,ma gli lascio la curiosità per un po’…poco dopo ci bussano: hanno finito, si può ripartire. Sono le 15 e 40. Questo gettone è sempre più fortunato: gli dico che è tutto merito mio che sono un buon portafortuna! Gli chiedo se mi fa provare a guidare il bilico…non ne ho mai avuto l’occasione: solo motrici 18082009 sali o scendie autotreni nella mia carriera. Vado fino alla prima area di servizio…ho più problemi col cambio automatico che con le misure…sono autista da ZF io…Finalmente ci fermiamo a mangiare qualcosa, un panino e un’aranciata, il caffé e si riparte. Incrociamo e salutiamo prima Balbo e poi Antonello (la Barra Nautica) che stanno arrivando adesso, oggi per raccomandato passa Chiodo perché per una volta ha finito prima degli altri…dice che mi prende veramente come portafortuna, ma sappiamo entrambi che non è merito mio 18082009 trucker Chiodoma del fatto che è agosto e tanti sono in ferie…e Chiodo lavora!! O mi avrà sempre preso in giro quando mi raccontava delle sue lunghe ore di attesa? Resterò col dubbio…

Buona strada e occhiovivo sempre Roby e grazie del gettone!! Se capiterà l’occasione, visto che mi hai invitato, verrò quest’inverno quando si lavora a pieno ritmo, a vedere come funziona “normalmente”!!

Ciao a tutti/e!!

Chiodo e IronduckP.S….. i miei viaggi non sono finiti qui…..

..on the route 66..

CIMG8605Care Ragazze e Fans,

solo un breve saluto, il viaggio-sogno americano continua on the U$A ROADS, siamo appena state 6 giorni a LAS VEGAS (dove abbiamo vinto la bellezza di 73 US$!!! vedi foto) e siamo arrivate oggi a San Francisco! Tutto prosegue per il meglio, queste grandi citta’ mi incuriosiscono molto, ma questa vacanza sembra non voler finire mai…. e’ lungaaaa… e un po’ TOUR DE FORCE! Non sono piu’ una ventenne!

Ah, dimenticavo, nel tour del grand canyon abbiamo percorso un breve tratto della famosissima ROUTE66 … che emozione!!!!! Non possiamo che augurarvi: buona strada!