In viaggio con Ciccio…

BREVE DIARIO DI BORDO…


Ciao a tutti…

 

Primo giorno di vacanza sabato, la sera siamo usciti con Ciccio, Mario, Marcella e MarioFrancesco, una serata tra colleghi a Mo Marcy Danibere qualcosa, ascoltare un pò di musica, parlare di camion, di manovre, di viaggi, di vita….cosi parlando con Ciccio è saltato fuori di accompagnarlo in un viaggio…tanto per fargli compagnia  e scambiare un pò di chiacchiere…il richiamo della strada è più forte di tutto, anche se si trattava solo di una toccata e fuga a Forli con un furgone da 50 quintali…da fare tutto in una notte o quasi…ho accettato al volo!

L’avevo detto che non avevo voglia di andare in ferie!

Cosi domenica sera alle 11 e mezza mi sono presentata a casa sua, una bella tazza di caffé e siamo andati a prendere il furgone, via che si parte. Pochi camion in giro e ancora 10082009superDani abbastanza vacanzieri…un temporale dopo Milano, che per fortuna dura pochi km, visto che c’è gente che si spaventa anche per un po’ di pioggia, un altro caffé alla Pioppa e quando ripartiamo mi metto io alla guida. Certo che è strano guidare un furgone limitato a 89 km/h…Il parcheggio dell’area di servizio Sillaro sembra si sia trasformato in un campeggio per camper, ce ne sono a centinaia!!! Li vediamo fermi a dormire mentre ci passiamo di fianco. Per le 4 e 20 siamo davanti alla logistica dove dobbiamo scaricare, c’è già una lunga fila di camion parcheggiata lungo la strada…non ho mai capito perchè tanti di questi posti non si attrezzano con un bel parcheggio per i camion in attesa invece di obbligarli a fermarsi in qualche maniera in 100820097758posizioni a volte pericolose…Un collega di Ciccio gli aveva detto che aprivano alle 4…non è cosi…si comincia a entrare  1/4 alle 5 e si scarica dopo le 6…ma non ci vuole molto per fortuna, e poi abbiamo solo 7 bancali…quando usciamo ci dirigiamo dritti al Bar Paradiso per un’abbondante buona 10082009trucker Dani10082009trucker Monicolazione!! Ciccio si dedica ai bomboloni romagnoli! Io mi "accontento" di una pasta e un caffé…un altro! Guido ancora io, il traffico in nord è scarso, mentre in sud aumenta man mano, a Bologna "incrociamo" una bella fila di veicoli incolonnati, credo per un piccolo tamponamento…è veramente strano guidare un furgone limitato cosi basso…un paio di volte ho la pessima idea di sorpassare dei camion e faccio una fatica incredibile…col pupetto non 10082009 penichellaè cosi!! Devo ringraziare anche il collega col bilico che mi sono allargata a far entrare e che ha dato gas per non farmi finire la manovra…probabilmente pensava che un furgone doveva andare di più…Dani si fa una pennichella (e qui la battuta del Colautti dal Bestione è stata d’obbligo :” …comunque se mi fido a dormire, anche se sei un po’ un bauscia, vuol dire che in fondo in fondo come guida mi vai già quasi bene…e guarda la strada, scaga!!…) mentre io mi diverto al volante, ma vedo il livello del gasolio che scende…scende…scende…si accende la 10082009 in riserva10082009carica gasolinaspia della riserva…e siccome non so quanti km ha di autonomia alla Arda decido di entrare in area di servizio e svegliarlo…non mi ci vedevo proprio intenti a spingerlo perchè rimasti senza carburante!!

A Milano un altro temporale…ma dura poco, poi mi porta a vedere il mitico Fiat 690!!! 10082009mitico 10082009il volante del Purtroppo per il momento non può dedicarsi al suo restauro, però è bello saperlo al sicuro!!

Il tempo vola, torniamo  a parcheggiare il furgone, lo accompagno a casa e rientro a la maison…è giusto ora di pranzo, mi tocca pure di cucinare!

Ciao a tutti, buona strada e buona continuazione delle vacanze…!!!