Crea sito
7 commenti

In viaggio con Chiodo…


DIARIO DI BORDO DI UN “GETTONE”…

 

L’avevo detto che senza i camion non ci so stare? Cosi uno dei miei giorni di ferie l’ho passato a fare un “gettone” con l’amico Chiodo. “Gettone” è un termine che usano nella sua scuderia per indicare il viaggio “Genova-Rivalta-Firenze”…e ritorno!

18082009 Erzelli 218082009 la Lanterna    A furia di sentirne parlare ero curiosa di vedere come funziona la vita del containerista. Cosi ho preso l’occasione delle mie vacanze e ho fatto questo viaggio con lui.

Alle 6 e ¾ eravamo a Genova al terminal Erzelli 2 a lasciare il vuoto del viaggio del giorno precedente…non c’era nessuno in attesa e ci abbiamo 18082009 direzione voltri18082009 a Voltrimesso pochi minuti a consegnarlo (e tante buche per arrivarci e andarcene!! Ma perché i percorsi obbligati dei camion non vengono mai riasfaltati??) e poi eravamo già in direzione Voltri per andare a ritirare un pieno al VTE. Arriviamo alle 7 e ¼ , ci facciamo 4 piani di scale per andare a prendere i documenti dallo spedizioniere (ho scoperto che abbiamo in comune l’antipatia per gli ascensori!!). Non c’era nessuno allo sportello, pochi minuti e già scendevamo, ci siamo spostati nel parcheggio per fare l’ingresso merci. Non c’era nessuno18082009 quel che rimane nemmeno qui….sarà stato proprio 18082009 Scaniaperché è periodo di ferie? All’uscita, dopo pochi minuti, ci siamo fermati a guardare quello che restava della cabina di un Premium autotreno polacco che aveva tamponato ed era stato parcheggiato in quel piazzale…quello che non si vorrebbe mai vedere, che non si augura a nessuno e che non vorremmo mai capitasse a noi o ai nostri amici. Saliamo in cabina e ci dirigiamo verso l’ingresso per prendere il numero, saluta per baracchino Antonello e Mister No, 18082009 VTE deserto18082009 uscita VTEdue suoi colleghi di scuderia che stanno già uscendo….non c’è NESSUN camion fermo nelle corsie ad aspettare di essere caricato. Ma NESSUNO veramente! Andiamo a posizionarci di fianco al container che dobbiamo ritirare  e arriva subito il carro ponte!! Per le 7 e 45 stiamo già uscendo!! Chiodo mi dice che non gli è mai successo di fare cosi in fretta! Io lo canzono dicendogli che mi racconta un “sacco di palle”, che non è vero che passa tutte quelle ore a fare fila…ma so benissimo che ci è andata bene solo perché è agosto e tutti sono in ferie, e come dice lui”solo Chiodo lavora!”. Il container è leggero, facciamo la salita del 18082009 Rivalta18082009 scuderia GaltransTurchino velocemente, una sosta per un caffé e le sigarette e si riparte…per le nove passiamo sotto il portale che ci informa che Rivalta è “La città della logistica”… e qui è un rebus perché c’è da far dogana…ci parcheggiamo davanti agli uffici dello spedizioniere, ritroviamo Antonello e Mister No e un altro suo collega, Balbo. Tutti carichi per la toscana. Consegna i documenti e stiamo a far chiacchiere con loro, l’argomento principale:le ferie!! Poi andiamo a berci un caffé tutti insieme  al distributore 18082009 Antonello truck18082009 Scania belliautomatico nella palazzina di fronte. Comincia a fare caldo quando torniamo…temevamo già una lunga attesa e invece dopo non molto torna lo spedizioniere che aveva flussato le bolle. Manda Antonello a fare verifica merci, a noi era toccato solo il CD e ce ne possiamo andare subito!!! Roberto quasi non ci crede! Per le 10 e ½ usciamo di li…continuo a dirgli che mi prende in giro quando mi racconta delle ore passate sotto il sole in quel piazzale….    La destinazione è Campi Bisenzio, prendiamo l’A 7 per Genova perché non è sicuro che lo vogliono 18082009driver Robya destinazione e ci fermiamo all’area di servizio Giovi ad aspettare la chiamata dal suo capo per avere l’ok a proseguire, non si fa aspettare molto…si va!

Non c’è nemmeno molto traffico, si viaggia bene,  a parte qualche vacanziere imbranato che pensa proprio di essere in gita turistica e non in mezzo a un’autostrada….Accendiamo la radio e per caso sentiamo Gisy, e Donatella su Isoradio che parlano del gruppo delle Lady truck nel programma “Trasporto Italia” . Che bello sentire la voci amiche delle mie colleghe!! Peccato che in alcune gallerie si perde il segnale e il filo del discorso…Mi diverto a riprendere Chiodo che guida e mi fa le boccacce…I chilometri scorrono caldi, man mano che ci avviciniamo a18082009 Truck e driver Firenze l’aria si fa sempre più pesante, ogni tanto apriamo il finestrino per sentire la temperatura…ma lo richiudiamo subito!! Una frenata improvvisa davanti a noi, un casco bianco che rotola sull’asfalto e le BM che scartano per evitarlo…deve essere caduto a qualcuno, poco prima era passata una moto, per fortuna non si tratta di un incidente! Tra chiacchiere e risate arriviamo a destinazione, sono quasi le 14 e 30, i cinesi ci aspettano, sono già pronti per scaricare il container. Ci parcheggiamo vicini al portone. Il caldo è opprimente…noi ce ne stiamo 18082009 Paninoin cabina con l’aria condizionata accesa…penso senza alcuna invidia, anzi con un po’ di pena, a loro dentro al container intenti a scaricare a mano gli scatoloni…sudo solo all’idea. Chiodo si fa un’oretta di sonno nella brandina superiore, io me ne sto sul sedile del passeggero a scrivere il diario del viaggio…quando scende vorrebbe sapere cosa ho scritto ,ma gli lascio la curiosità per un po’…poco dopo ci bussano: hanno finito, si può ripartire. Sono le 15 e 40. Questo gettone è sempre più fortunato: gli dico che è tutto merito mio che sono un buon portafortuna! Gli chiedo se mi fa provare a guidare il bilico…non ne ho mai avuto l’occasione: solo motrici 18082009 sali o scendie autotreni nella mia carriera. Vado fino alla prima area di servizio…ho più problemi col cambio automatico che con le misure…sono autista da ZF io…Finalmente ci fermiamo a mangiare qualcosa, un panino e un’aranciata, il caffé e si riparte. Incrociamo e salutiamo prima Balbo e poi Antonello (la Barra Nautica) che stanno arrivando adesso, oggi per raccomandato passa Chiodo perché per una volta ha finito prima degli altri…dice che mi prende veramente come portafortuna, ma sappiamo entrambi che non è merito mio 18082009 trucker Chiodoma del fatto che è agosto e tanti sono in ferie…e Chiodo lavora!! O mi avrà sempre preso in giro quando mi raccontava delle sue lunghe ore di attesa? Resterò col dubbio…

Buona strada e occhiovivo sempre Roby e grazie del gettone!! Se capiterà l’occasione, visto che mi hai invitato, verrò quest’inverno quando si lavora a pieno ritmo, a vedere come funziona “normalmente”!!

Ciao a tutti/e!!

Chiodo e IronduckP.S….. i miei viaggi non sono finiti qui…..

About The Author

7 Comments

  1. anonimo ha detto:

    Ma come, anche durante le ferie vieni dalle mie parti???

    Ciao

    Simone

  2. anonimo ha detto:

    Muovermi in agosto a volte mi fa impressione; vedere deserte certe vie, normalmente intasate di macchine, fa sempre un certo effetto.

    Per quanto riguarda il vostro viaggio, se andasse sempre così, sarebbe di lusso.

    Ma credo proprio che ciò sia dovuto al fatto che siamo in agosto, e molti italiani sono al mare o in montagna, anzichè al lavoro.

    Buona strada.

    Marino

  3. chiodovideo ha detto:

    Credetemi un gettone così non mi era mai capitato e non mi capiterà mai più !!!!! Oltre tutto nel container c’erano poche scatole perchè non era un 9,6 ma un box !!!!! Volevo rimpicciolire monica e attaccarla insieme ai miei ciondoli come portafortuna,infatti il giorno dopo ho fatto un’altro gettone ma mi è andata molto peggio ! Grazie a te monica che in questo viaggio mi hai fatto compagnia interrompendo i miei gettoni in solitudine !!! Ciao a tutti, BUONASTRADA e OCCHIOVIVO sempre !!!!!

  4. frenkbarrauno ha detto:

    un gran saluto e tanti complimenti !!!

  5. anonimo ha detto:

    Sono “belli” questi viaggi,entrare in area di servizio e avere l’imbarazzo della scelta dove parcheggiare,o sul posto di scarico/carico dove di solito sei 15° quando hai fatto presto adesso sempra ti stanno aspettando! ma il sogno svanisce sempre prima dell’alba,e anche questa volta non si è smentito,infatti stamattina a Montepulciano non siamo proprio riusciti a fermarci in maniera decente,e abbiamo dovuto fare un pò “i Napoletani” per fare colazione,sotto gli occhi increduli e un po ammirati dei campervacazieri e degli Olandesi roulottesmuniti che lasciano il bel paese a vederli non senza nostalgia. ciao Roberto ciao Monica buone ferie fatte e buon inizio..Ah e BUONA STRADA sempre !!..

    LUIGI..

  6. ironduckmoni ha detto:

    Ciao Luigi…sempre in giro sei?Io sono ancora a casa….per qualche giorno…e si, tante volte in area di servizio siamo OBBLIGATI a fermarci in mezzo perchè non c’è posto, ma alla radio dicono sempre che le nuove aree le stanno facendo….e noi ci crediamo 🙂

    Buona strada anche a te, sempre!

    Ciao Frank:un salutone anke a te e..buona strada!

    Ciao Chiodo, io te l’avevo detto che porto fortuna…e tu non mi credi mai…grazie del bel giro, cosi ho visto qualcosa di diverso dal solito, alla prossima!!! Buona strada e occhiovivo! Ciao bye!

    Ciao Marino, mi sa che la pacchia è quasi finita e da settimana prossima si torna alla “normalità”… Ciaooooo!

    Ciao Simone…non proprio dalle tue parti, ma vicino!!! E’ dopo le ferie che ci tornerò! Ciaooo!

  7. anonimo ha detto:

    Ciao Monica,botta e risposta si vede che sono giro (quando sono a casa sto un po lontano dal pc) !Le aree di servizio? eh le stanno facendo appunto… dice bene la radio, ma fin quando non le fanno non ci sono! E per quando le finiscono sono gia strette e insuficienti,ricordo quando ampliarono L’Arda a Fiorenzuola,semprava una cosa astronomica,grande spazio, servizi dedicati agli autisti sistemi di televigilanza misero anche la sbarra si “pagava” 500 lire per entrare,(non riscosse grande successo la tolsero subito) dopo un paio d’anni era gia stretta , adesso la stanno ampliando di nuovo…ne verremo a capo?.. mah! Buon prosiequo di vacanze. E buona strada, anche se la fai a piedi!!

    LUIGI..

Leave A Reply