Esame fatto…ma sono un po preoccupata..

Ciao!  l’esame è fatto..non so però nulla del risultato. E’ andata così.

 Sono arrivata al deposito centrale dei bus 45 minuti prima…un po perchè non conoscevo bene la zona e dovevo individuare il posto un po per l’ansia che mi ha accompagnato tutta la notte!. Di questa prima giornata di esami eravamo in 16. Donne solo io e un altra ragazza, ci siamo fatte coraggio a vicenda..mentre gli uomini se ne stavano per conto loro e ci osservavano…. finalmente alle 9 arriva la commissione esaminatrice. Ci hanno solo detto che avremmo fatto l’esame in gruppi di due alla volta, e che il bus per l’esame era un Setra 12m, non sapevamo altro ed eravamo tutti al massimo dell’agitazione! Ci hanno detto di attendere "tranquilli" al bar o in cortile che giunto il nostro turno saremmo stati chiamati.. ma appena i primi 2 si sono avviati noi tutti a correre dalla parte dietro del cortile per sbirciare cosa accadeva…alcuni si sono perfino arrampicati sulla scala antincendio esterna per vedere meglio..

Lo svolgimento era abbastanza semplice a vedersi: giro del piazzale..credo per valutare le manovre nello stretto.. e parcheggio…a turno ci si scambiava i posti alla guida. Poi abbiamo visto che il bus si dirigeva in strada e prendeva direzione per il centro di Imperia…e li tutti in angoscia perchè nessuno a quel punto poteva sapere cosa avrebbero fatto fare in esterno…inoltre la strada è molto in periferia, verso la montagna, trafficatissima e in molti punti stretta, senza contare il traffico della mattina andando in centro…tutti si sono dati a congetture sul percorso da fare. Io valutando la situazione, il luogo e il tempo che hanno impiegato per tornare, mi sono fatta la mia idea: direzione centro fino alla rotonda dell’autostrada e rientro…(ho poi scoperto di averci azzeccato!) e la cosa non mi rassicurava, la rotonda è parecchio stretta e lungo la strada a quell’ora ci sono una marea di auto in 2 fila e furgono a mezzo per lo scarico!…e la paura cresceva!!!!….

Finalmente verso le 10.15 mi chiamano, ero terrorizzata!, l’autista istruttore che è venuto a prendermi si è accorto che ero molto tesa e ha cercato di rassicurarmi…io gli ho detto che sapevo guidare il camion ma l’autobus non lo avevo mai portato tranne che a scuola guida, lui sorridendo mi ha risposto:"devi solo stare tranquilla!". Stranamente mentre salivo sull’autobus mi sono accorta che la paura non c’era piu!..ho salutato gli esaminatori, ho dato i documenti e mentre il mio "collega d’avventura" era già al volante io mi sedevo dietro e osservavo bene il bus, a guardarlo da vicino non mi metteva timore come fino a poco prima. Partiamo, solito giro, parcheggio e poi il collega mi cede il posto…ero stranamente calma…mi sistemo comoda chiedo notizie sul funzionamento del cambio all’istruttore e poi mi danno il via …uno degli esaminatori mi dice divertito:" mi raccomando a quell’auto laggiù! è la mia se ci va contro il posto se lo scorda!" tutti a ridere e io ribatto divertita di stare tranquillo!….non so da dove mi era arrivata tutta quella calma da arrivare a scherzare!… tutto perfetto perfino il parcheggio azzeccato al primo colpo!.

Il problema è sorto all’ingresso in strada: svolto per mettermi in corsia, vado per inserire la seconda marcia e non entra! senza accorgermi schiacciando la frizione per ripetere l’operazione schiaccio anche l’accelleratore mandando su di giri il motore!…tragedia!!!..mi è tornato il panico!!!!…l’istruttore mi ha detto qualcosa ma non ho neanche capito cosa tanto mi sono agitata, riprovo e via in trada "tranquilla"…il tratto di percorso è abbastanza lungo, procedo con calma mentre loro parlano, mi tengo verso il centro della strada, controllo incessantemente gli specchi retrovisori, niente frenate brusche, incrocio anche alcuni tir in punti stretti senza problemi, mi pare di andare benino…d’un tratto un rumore sulla parte alta del bus chiedo cos’era, tutti se lo chiedono..poi capiano che ho strisciato un ramo d’albero che sporgeva in strada!….ma porca miseria da dove cavolo errivava quel ramo?!!! gli alberi erano oltre il guardarail!! ..l’istruttore pensa abbia toccato lo specchio destro ma no, alla fine si capisce che ha strisciato il bordo in alto della porta….il solito esaminatore mi dice:"faccia attenzione ai rami se poi la mandiamo sulle linee di montagna si rigano i mezzi.." rispondo :"ha ragione, se lo avessi visto lo avrei evitato ma non vedo fin sul tetto..al massimo ci facciamo pagare la potatura degli alberi.." …. ho proseguito con molta agitazione fino alla rotonda, senza altri intoppi….mi accosto alla fermata e cedo il posto al collega….che partendo fa peggio di me: ha rifatto tutta la fiancata strisciando contro un segnale stradale….

Insomma, questo è quello che è successo. Non mi hanno detto nulla in più. Ho però una paura tremenda che questi due "inconvenienti" abbiano portato una valutazione negativa alla mia prova….così adesso sto in ansia fino a che non mi comunicano il risultato!.

Ringrazio quanti di voi mi hanno incoraggiata e consigliata! in particolare Giannimille che mi ha dato consigli da esperto.. mi farebbe piacere avere il suo parere su quanto successo…tanto ormai è andata e non posso rimediare!

Vi faro sapere i risultati appena li avrò!

Un bacione a tutti e Buona Strada!!!!                      monymiao