Una collega… da Vicenza

Ciaoi a Tutte/i

cronvera1quando diciamo che non conosciamo tutte le donne autiste ma che siamo cronvera2 (2)davvero tante, non sbagliamo…
Su CRONACA VERA Nr 1945 c’era una simpatica vicentina… si chiama Debora, mamma, sportiva ed ha un sorriso invidiabile… oltre ad avere una grande passione per il suo lavoro naturalmente!!!!!; le piacerebbe ,per una volta, provare un’esperienza televisiva, un sogno nel cassetto… che le auguro di realizzare… Mi piacerebbe proprio incontrarla… per ora le auguro
BUONA STRADA!!!
Precedente Camionisti al cinema Successivo Una collega dal Lazio...

6 commenti su “Una collega… da Vicenza

  1. Daaaaaaaaaaaaaaaaiiiiiiiiiii
    Non mi pare vero!
    Lo devo mostrare a mio padre, che 20 anni fa mi ha dissuasa dal fare il lavoro dei miei sogni, cioè la CAMIONISTA!

    Tu come hai fatto a convincere il tuo ???? 

  2. Personalmente… non vivevo con i miei perchè ero già sposata, ci ho messo poco a dirglielo con la patente e la capacità professionale in tasca… ci hanno messo un pò ma si sono abituati… per quanto possibile abituarsi a veder partire quando è ora di cena e dormire quando è ora di pranzo o vedermi 2 o 3 volte in una settimana. torna a trovarci!!!

  3. Mi scuso per non essere in grado di cancellare il msg nella TAG-BORD, sapete che sono ignorante patentata ad usare il pc; ribadisco che il post su DEBORA è stato pubblicato da me, non ho nessuna intenzione di toglierlo; stimo molto una collega che abbia il fegato di mettersi in gioco, dichiarando ad una rivista che ha un sogno nel cassetto e qui lo confermo. Mi scuso con lei, dovesse venire a leggere e tutte le persone che la frequentano, la conoscono e la stimano.

    Quando è toccato a me d’intervenire ad una trasmissione televisiva non avevo certo il suo coraggio!!!

    Per esprimere la mia ammirazione uso un proverbio che mi ha ricordato una collega… lo scrivo in italiano perchè sia comprensibile e tutte/i..

    MEGLIO INVIDIATA CHE COMPATITA!!!

  4. Un saluto a Debora anche da parte mia!
    Gisy, non devi togliere nulla, inseguire i propri sogni non è mai sbagliato, ognuno è padrone della propria vita ed è giusto che segua il suo cammino. Tu hai solo riportato l’articolo di una rivista, se qualcuno non è daccordo con le aspirazioni di Debora può seguire la sua strada senza giudicare, perchè noi non possiamo essere giudici delle altrui aspirazioni.
    Auguro a Debora di realizzare i suoi sogni e spero che venga a trovarci anche nelle pagine del blog per un saluto e un augurio reciproco di Buona strada!!

  5. Ciao Deborah 
    grazie a te per la visita e il commento; quando vuoi torna a trovarci, noi saremo qui… 
    Ci sono diverse colleghe in Veneto e magari vi siete incontrate…
    Sempre Buona Strada!!!
    gisy

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.