Crea sito
4 commenti

cqc

Ciao atutte/i ,sono a Livorno stravaccata in brandina con la tv che m’informa degli ultimi spetteguless di striscia la notizia,Mauro è andato con i colleghi al bar a bere un amaro,non di più xchè domani si lavora,ed è giusto che anche lui si trovi con gli amici a spettegolare,meno male che poi vengono a dirci che noi siamo il non plus ultra! Ultimamente si sono toccati parecchi argomenti sui blog,dai diari al tema adr alla gestione trasporto rifiuti,ma nessuno /a ha toccato un argomento che farà discutere parecchio la famigerata CQC. L’argomento m’è balzato in testa quando abbiamo festeggiato il passaggio di grado di patente x Tania.Per le vecchiette come me che oramai sono parecchi anni che terrorizz ano gli automobilisti sulle strade la famigerata ci è stata data d’ufficio dietro congruo compenso,(nel mio caso 90 euro ciascuno xchè fatta x agenzia)con scadenza nel 2014.Arrivati a scadenza dovremo frequentare un corso d’aggiornamento che si dice dovrebbe durare ca 140 h con un costo che dovrebbe aggirarsi sui 1500/1800 euro tuttto compreso.Per chi non ha avuto la fortuna di conseguire la patente entro aprile 2007 il corso deve essere fatto obbligatoriamente per poter condurre un mezzo superiore ai 35 ql.A queste persone vengono richieste 280 h di corso con costi che si aggirano sui 2800/3000 euro.Questo x noi italiani xchè gli stranieri se vengono assunti regolarmente hanno diritto automaticamente alla cqc.Ben venga la cqc , ma xchè non abbinarla nell’ambito di scuola guida il che significa un insegnamento vero con camion che si usano al giorno d’oggi,come si fa in Francia,dove è normale trovare magnum con semirimorchio frigo che viaggia su statali ed autostrade x il coseguimento della categoria e dimenticavo che sono perfettamentesegnalati con la dicitura AutoEcole!Mauro sono 35 anni che viaggia e sempre con ma terie pericolose, 25 anni di chimica con trasporto di soda caustica ,acidi,cloridi e da 10 anni a questa parte gpl,allora senza far polemiche vorrei sapere un ragazzotto laureato(senza togliergli nulla o sminuirlo) cosa diavolo ha da insegnarli quando il ragazzotto non s’è fatto le ossa con ustioni da soda caustica xchè devi aiutare lo scarico xchè il condoto s’è bloccato,o quando nonostante le precauzioni prese si spacca una valvola dello scarico del gpl e devi intervenire x evitare la catastrofe bem sapendo che il gpl è un gas compresso e le sue ustioni sono ustioni da gelo le più brutte da curare?Fra 4 anni la maggior parte di noi dovrà sottoporsi a nuovi scuole nuovi esami,e per le persone che dovranno andare in pensione e non hanno più la voglia nè di studiare nè di viaggiare qualcuno nelle alte sfere tra un viaggio da criminale in auto blu e l’ altro ha pensato che stà uccidendo l’autotrasporto italiano?Avanti di questo passo dovremo fondare l’universita’ dei conducenti di mezzi pesanti,ma almeno queste novità introducesero un nuovo modo di lavorare x noi tutti, ovvero rispetto ai luoghi di scarico e carico dove ognuno fà il suo lavoro ovvero io autista ti porto la merce e tu magazziniere mi scarichi xchè sei pagato x quel lavoro e non come succede normalmente noi trasportiamo,e scarichiamo mentre gli addetti ridono scherzano e prendono il caffè quando magari tu sei arrivATO DOPO 8/9/ORE DI GUIDA. Ricordate che quando venite fermati daqlla polizia potete decidere da quale patente potete farvi detrarre i punti e stà a voi se in caso di controllo consegnare la cqc o la pat normale,ma comunque è tassativamente obbligatorio avere la CQC.Buona strada a tutte /i e hasta la vista siempre! 

About The Author

4 Comments

  1. anonimo ha detto:

    Ma io a dire il vero già qualche mese fa avevo sollevato il problema.
    Ma a parte un paio di scambi di vedute…nulla più.
    Certo non mi aspettavo di certo una rivolta popolare…ma per lo meno delle proposte per far arrivare a determinate orecchi il problema…SI!

  2. gisytruck ha detto:

    X  L’anonimo… sempre per rispettare la tua opinione e quella degli altri, ricordati di firmare.
    X Loredana… Il CQC, secondo me, non è una cosa negativa, è stato istituito per valorizzare la professionalità dell’autista, oltre a concedergli 20 punti in più; le problematiche sono nate nella contorta messa in pratica, la burocrazia nel nostro Paese rende tutto lento, torbido e conplicato.
    Nel 2014 scadranno tutti contemporaneamente e vedremo per allora cosa ci toccherà fare, io ricordo di 30 ore di rinnovo… ma appena conseguito non ho più seguito…
    Hai ragione in parte su quello che dici ma ora la situazione è questa: frequenti l’autoscuola per la patente superiore e puoi guidare un mezzo pesante scarico e fuori dall’autostrada, accompagnato da un patentato da almeno 10 anni o patente superiore; sostieni l’esame domattina, lo superi e domani pomeriggio potresti partire, facendo qualsiasi tratta, qualsiasi tipo di trasporto… l’esperienza quando l’hai fatta? Poi è pur vero che c’è gente che ha guidato vent’anni e commette errori da principiante… o incosciente. A me sembra che sia sbagliato il metodo di metterlo in esecutivo, ma il fine sia giusto. ora chiunque con la patente può condurre un mezzo ma non effettuare trasporti per conto terzi, è già un primo passo. giusto il discorso che fai riguardo al fatto che non ci vengono riconosciuti ne meriti, ne diritti ne remunerazione. Le mie considerazioni le ho tratte solo dalla mia esperienza e conoscenza personale, non sono estese ad altre tipologie di trasporto o oltre confine.
    Buona Strada Sempre!!!

  3. loredana62 ha detto:

    Hai ragione Gisy,la CQC sarà molto utile nel nostro settore, ma solo se supportata da un valido insegnamento! L’unica cosa che continua a lasciarmi perplessa è la faccenda dei cittadini non italiani,ai quali basta solo essere in regola con il permesso di soggiorno ed essere regolarmente assunti x ottenerla d’ufficio.Questa non è una cosa giusta,xchè loro x primi dovrebbero avere l’obbligo di frequentare un corso specifico che comprenda conoscenza della legislatura italiana,norme di comportamento,e soprattutto un controllo approfondito sull’originalità della patente e soprattutto blocco totale ad ogni rinnovo o duplicato dal loro paese d’origine in caso di ritiro della medesima.Atutt’oggi purtroppo queste persone violano le leggi senza problemi poi con un viaggetto di qualche giorno al paesello d’origine ritornano verginelli xchè la loro legislatura non prevede indagini da parte della mctc o dagli organi preposti al riguardo del ns paese.Pensa che in Francia i possessori di patente B oltre un certo numero di punti detratti dalla patente hanno l’obbligo di sottoporsi a visita psichiatrica,io non ci credevo ma è reale!X quanto riguarda il conseguimento delle patenti superiori esse vengono conseguite presso autoscuole specializzate nel settore denominate centri di formazione conducenti professionali,se ti capitasse di fare un week end da quelle parti ti sarà facile trovare motrici o bilici sulle nazionali ,rigorosamente carichi a portata e non iresiduati bellici con cui facciamo noi le guide,ma mezzi di ultima generazione e con semirimorchi a norma di legge ovvero 13’6o.Ricordo quando ho preso io la E portavo un cadavere ultimo parente sopravvissuto dell’esatau,agganciavo un rimorchietto di 7 mt a 2 assi e facevo pratica di guida intorno al cimitero di Torno dove il traffico più intenso era dato dal via vai delle prostitute .Capisci quindi le mie perplessità,la mia domanda è chi insegnerà a chi?Sarà l’ennesimo spremimento a chi già è tartassato?Comunque anche presso la mctc di Alessandria mi hanno confermato la validità dell’adr ch,ma continuo a ribadirti che se eviti questi trasporti è tutto di guadagnato x Te.Hasta la vista siempre

  4. anonimo ha detto:

    Sarà come per noi fare corsi per iscriversi al registro degli esercenti, o specializzazioni sugli alimentari, l’uso dei frigoriferi, la manipolazione degli alimenti ecc.. è un modo per rimanere a galla, in questa poltiglia che è diventata la concorrenza, specializzarsi e formarsi il più possibile-
    Ciao Mary

Leave A Reply