Fiorano Modenese, calo significativo degl'incidenti…

Nel 2008 gli incidenti, a Fiorano Modenese, hanno registrato una diminuzione del 24% circa, rispetto ai 181 del 2007, scendendo ciò sotto quota 140.

“E’ una buona notizia – dichiara l’assessore alle politiche della sicurezza Daniela Duca – che premia l’impegno del nostro comune per migliorare la mobilità, affinché sicurezza e scorrevolezza possano andare di pari passo, intervenendo sulla rete viaria, sui flussi di traffico, potenziando il trasporto pubblico, rendendo più sicuri i percorsi pedonali e ciclabili e svolgendo opera di prevenzione ed educazione. Abbiamo intensificato la presenza di pattuglie sulle strade, sia negli orari diurni che serali e notturni, grazie al corpo unico a livello di distretto e al coordinamento con le altre forze dell’ordine”.
“Scorrendo l’elenco delle rotatorie installate, dei semafori eliminati, dei dissuasori di velocità, dei passaggi pedonali rialzati e delle altre soluzioni adottate, ci possiamo rendere conto di come praticamente tutta la viabilità sia stato passata al setaccio e abbia subito sostanziali interventi”.
“L’elenco delle rotatorie realizzate nel corso della legislatura, con contemporaneo superamento del semaforo, chiarisce quanto sia stata trasformata la qualità del traffico. Nel 2004 non c’erano sulla Circondariale le rotatorie della Motta, di Via Ghiarola Vecchia e di Via Santa Caterina, di Via Ghiarola Nuova. Sulla Statale non c’erano la rotatoria di Via Ghiarella, quella di Via Deledda e non c’era la piccola rotonda fra Via Ghiarella e Via Chianca. Sulla Pedemontana non c’erano gli svincoli con cavalcavia della Ghiarola Vecchia e del Canaletto e non c’era la rotatoria alla conclusione della Modena-Fiorano. E’ in fase di costruzione la rotatoria di Ubersetto”.
Sulla Pedemontana sono stati eliminati tutti i semafori, anche all’incrocio con Via Ghiarola Nuova e con Via Cameazzo. Sempre sulla Pedemontana è stato installato un autevelox fisso presegnalato, mentre sulla Circondariale San Francesco, all’altezza del quartiere Braida, l’attraversamento pedonalizzato ha funzioni di limitare la velocità diventando rosso quando si supera la velocità di 50 kmh. Sulla Statale e sulla Statale est sono in funzione due pannelli con indicatori di velocità.
Dossi, passaggi pedonali e incroci rialzati sono stati previsti nei progetti di qualificazione dei quartieri e già ne sono stati posizionati a Crociale, Ubersetto e Braida.
Il centro di Fiorano ha subito la trasformazione più radicale con l’inversione del senso di marcia, la trasformazione in senso unico di Via Fermi e Via Costa, la creazione della terza corsia in un tratto della San Francesco e l’introduzione del divieto di transito per i camion nel tratto del quartiere Braida. In Via Tiziano è stato aperto un collegamento con Sassuolo e a Spezzano, nel Villaggio Artigiano, sono creati sensi unici e realizzata la pista ciclabile. “Sul fronte del trasporto pubblico, che in prospettiva futura costituisce una fondamentale alternativa ambientalmente sostenibile al traffico veicolare, abbiamo potenziato la linea di pullman, introdotte le fermate dell’ospedale, collegato il sistema su gomma con la linea ferroviaria Sassuolo-Modena a sua volta collegata con il sistema nazionale su rotaia – conclude l’assessore Duca – Io credo che un ruolo importante lo abbiano svolto anche le campagne di educazione stradale svolte a scuole, con i lavoratori stranieri, con i giovani delle scuole superiori. I risultati del 2008 ora vanno confermati e ulteriormente miglioratii. Chiediamo ai Fioranesi e a quanti ogni giorno attraversano le nostre strade, di essere anche loro protagonisti di questo obiettivo, con una guida rispettosa del codice della strada, pensando alla sicurezza propria e degli altri”.


Ho preso questo articolo ad esempio perchè parecchi comuni avranno gli stessi dati e le stesse opinioni sulla mobilità… questo lo conosco bene, mi sembra più dell’assessore…. Non si è pubblicato però nessun dato sulla circolazione, secondo me calata di un terzo, con la proiezione in calo dei veicoli circolanti in diminuzione quel dato non è più valido… ci sono altri piccoli particolari… quanto sono aumentati gli incidenti dove sono coinvolte le biciclette? una ciclabile dove due cicli non si possono incrociare senza fermarsi… abbiamo forse restrinto la strada, per tutti gli altri veicoli, per niente?
Gli incidenti non sono calati per niente numericamente sono aumentati, varia l’entità… in rotonda raramente sono più di graffi e sfregature, quindi niente denunce in assicurazione o interventi delle autorità, quindi nessun dato, ma carozzerie strapiene; ai semafori erano sempre "botte da orbi"…. poi la gente ha paura di perdere punti e compila il CID, quando possibile…
I dossi… davvero importanti, ha dimenticato di dire che uno è stato rifatto diverse volte, proiettava i veicoli in cielo… ad esempio un paio in un senso unico, ma nel senso unico parallelo nessuno(che porta a una scuola), non si presume che il traffico sia identico…
Nota di merito per il velox fisso, tarato 20 km sopra il limite e ben segnalato… quindi se uno fa scattare il flash, ha poco da rimpiangere, gli apparecchi istallati per far cassa sono quelli tarati il km sopra la tolleranza…
Chissà in quanti altri comuni ci si vanta di dati relativi… ma si sa che la politica è lontana dalla viabilità….
voi cosa ne pensate???

Una piccola nota di demerito per due vigilesse, intervenute su di un incidente mortale, pochi mesi fa, sabato pomeriggio, strada extraurbana che viene immediatamente chiusa; si deve aspettare l’Autorità competente, loro stanno effettuando le misurazioni, chiacchierano tra di loro e a un certo punto scherzano e ridono… non avevo il cellulare in tasca altrimenti avrei scattato una foto, se sei in divisa, se c’è un ragazzo di ventun anni a terra morto e se sei intelligente, rimandi le risate ad altri momenti, la loro dirigente si è raccomandata spesso di rispettare il cittadino perchè non è a priori un delinquente, qui poi si trattava della dignità umana di chi ha perso la vita viaggiando in moto e andando a sbattere contro un camion. Come le ho viste io, le hanno viste anche la trentina di persone ai bordi della strada… i commenti che i vigili sono tutti stronzi, arroganti e irrispettosi, queste sì, ma non tutti, secondo me.

  BUONA STRADA A TUTTE/I!!!!

Precedente Formazione Professionale Successivo Senza titolo 39

14 commenti su “Fiorano Modenese, calo significativo degl'incidenti…

  1. anonimo il said:

    Carini l articolo del calo degli incidenti nel tuo paese..ma ancora più carino che hai notato l atteggiamento delle 2 vigilesse che durante le rilevazioni dell incidente mortale ridevano…pero chi ha parlato di sensibilità!!! Barbara

  2. X Barbara…Se ti sembra impossibile che io possa parlare di sensibilità nei confronti di un morto steso a terra, forse non mi conosci bene o non vuoi rifletterci. Ho il massimo rispetto per la vita e di conseguenza per chi la perde, mi è toccato troppe volte, da molto vicino, perdere persone care.
    Se il tuo astio, nei miei confronti è nato quando ti ho negato aiuto economico per trasportare la salma di un tuo zio al sud Italia… ti potrei dare mille risposte… ma deve bastarti che non c’era volontà da parte di tante. Non so se hai un’idea di come prendiamo le decisioni e di come io, dopo le porto avanti. Ricordo perfettamente quando mi hai rinfacciato che bastava 1 € a testa, ti avrei spedito 15 o 20 €, cosa sarebbe cambiato, nel frattempo li avrei spesi di cellulare a spiegare a tutte la situazione, i casi singoli sono stati esclusi a priori, unica eccezione per Jessica due mesi fa, concordata e decisa a maggioranza e credo proprio non sia sindacabile.
    Le difficoltà economiche non colpiscono solo poche persone, non credere, ci sono lady truck, single, con figli a carico , il mutuo e le difficoltà di ogni giorno, crisi compresa… Lady truck che per lo stesso impegno lavorativo si sono viste decurtare lo stipendio… altre che hanno perso il lavoro senza preavviso, con la sola motivazione della crisi…. ma l’affitto, le spese rimangono… In ogni caso a suo tempo avevo ricevuto degli imput precisi, se ricordi anche a te avevo chiesto un’opinione, ricordo che avevi espresso preferenza per un’associazione che si occupasse di una malattia particolare, perchè ne era colpita una tua amica; la maggioranza era orientata a continuare con l’ALTS, creare un’iniziativa, nuova, a favore di un’associazione che si occupasse di bambini e gravi patologie, rientrano in questi parametri sia Rock no war che Noiperloro,e la Paolobelli, quindi credo di aver portato avanti, con l’aiuto di tante, ciò che ci eravamo prefisse, se poi tu ritieni che il mio No sia un’offesa nei tuoi confronti, non so cosa dirti, all’interno del gruppo puoi scegliere con chi interagire, evitando contatti con me, non saresti ne la prima, ne l’ultima, non si può piacere a tutte, non pretendo certo di essere una figura dominante, chi ha lavorato con me sa che cerco sempre di mediare, fino a quando possibile, ma sono una persona semplice e perdo la pazienza, come tutti.
    Conosco i miei limiti, quando vedo che spreco energie per niente, inverto la direzione mettendoci una pietra sopra, anche a te l’ho dimostrato, ricontattandoti per una cosa che secondo me poteva interessarti, esattamente come ho fatto con le altre.
    Se è la mia sensibilità a essere messa in discussione… spero che a farlo sia chi ha investito tempo ed energie al mio fianco; forse sul piano personale posso essere a volte più dura, ma non spetta ne a te ne ai visitatori di questo blog esprimersi, vale per tutte/i… qui si condivide una passione, una professione e la Strada…  che ti auguro di trovare Sempre BUONA!!!

  3. Cara Gisy ,ci troviamo al costiero di Livorno x caricare domattina x zona Veneto,xchè dobbiamo fare la revisione della cisterna,sai che p….!Non devi prendertela x una persona che ha travisato le Tue parole sul post,anch’io ho perso parecchi amici sulla strada e la cosa che mi ha sempre fatto incazzare come una bestia è l’indifferenza della gente. Alcuni anni fa ho perso un amico a Fabro ,è finito fuori strada con un carico di mezzane di maiale,credimi c’era una marea di persone ma tutte con i bauli delle vetture aperti a buttare dentro la carne ,la polizia intenta a bloccare il traffico,e non un’anima che andava verso la cabina del camion a controllare se l’autista era vivo o morto! Hanno poi constatato il decesso gl’infermieri dell’ambulanza che oltretutto hanno dovuto richiedere un forte intervento delle forze dell’ordine x potersi avvicinare alla cabina!Oramai è di moda che comuni ,province,autostrade si facciano un sacco di pubblicità dichiarando un forte calo d’incidenti ,ma basta aprire un qualunque giornale in particolar modo il lunedì x leggere di una reltà nettamente diversa,sono aumentati i morti di giovanissima età,sono aumentati i casi di morti sulle strade cittadine,come dimenticare l’ultimo caso della povera ragazza filippina ferma alla fermata dell’autobus e morta x un idiota che ha scambiato un corso cittadino x una pista di formula 1? Tu parli di dossi che ti proiettano verso il cielo ,ma all’estero sono comunissimi,Germania in primis,prova con il camion a passarci sopra a 30km/h e prega di non avere le corna xchè rischi di rimanere infilzata sul tettuccio.Purtroppo noi italiani siamo abituati a trasgredire le leggi,ed a lamentarci quando ci pizzicano!Vogliamo,anzi Pretendiamo la segnalazione dell’autovelox 400 mt prima x transitArvi da cittadini virtuosi,hanno installato i rosso sto nei paesi ma non siamo stati contenti .giustamentenel centro dei paesi si viaggia a minimo 80km/h,vuoi mica che faccio tardi x 4 deficienti che passeggiano o portano aspasso i bimbi?La zona in cui abito ha una strada tristemente famosa x il gran numero d’incidenti di motociclisti,x gli addetti si tratta della Acqui /Sassello/Savona,strada che invoglia qualunque centauro a sfogarsi e imitare il mitico Valentino,peccato non sia un circuito e tanta gente il fine settimana abbia il terrore sacrosanto di avvicinarsi al cancello di casa .Quindi concordiamo perfettamente su una cosa, le statistiche vengono redatte solo x ottenere finanziamenti dallo stato giustificati dall’investimento in infrstrutture che non verranno mai realizzate ma in compenso regaleranno tante belle vacanze alla moglie,amante del ministro di turno in luoghi esotici che (almeno io)ci accontentiamo di guardare sui vari reportage e documentari. Un bacione a Te ed a tutte/i ed hasta la vista siempre!Ps non arrabbiarti non ne vale la pena

  4. anonimo il said:

    Cara Gisy,se avessi tutta la sensibilità che dichiari di avere avresti evitato di parlare del fatto personale che ha colpito la mia famiglia…ma mi sà che oltre alla sensibilità ti manca altro,ma nn è un mio problema. Quel che sò è che io mi sarei comportata diversamente e qualcosa si sarebbe potuto fare perchè un aiuto anche se piccolo è pur sempre un aiuto,basta volerle le cose,e poi i tuoi modi di dire le cose…per quanto riguarda le donazioni ci sono stata anch io più di una volta nonostante le difficoltà,senza mai lamentarmi perchè so che c è chi è più sfortunato di me.Nn ho certo bisogno che tu mi racconti delle difficolta di altre colleghe o di altre persone,perchè chi più chi meno siamo nella stessa barca un pò tutti e tutti c è ne tiriamo fuori,ma quando si chiede un aiuto e ci si sente tratare come hai fatto tu,nn puoi sperare che faccia piacere! Comunque tu sei fatta così,per cui hai il diritto di urtare la sensibilità delle persone e di nn ammetterlo neppure,si dà te si può veramente apprendere molto.Se pensi che le cose di cui ti occupi ti diano il diritto di dire d avere una grande sensibilità,mi permetto di dirtelo,far del bene è molto di più…Sai che nn dimenticherò quel che hai fatto per me come conoscente e i bei mopmenti passati insieme,ma nn passo sopra alla mancanza che hai avuto di tatto nei miei confronti in un momento dove avevo bisogno sia materialmente che moralmente.Visto che hai fatto un eccezzione per chi ha avuto bisogno,continua a farne e prendi atto,che è meglio un "no"gentile che i tuoi modi…Buone cose. Barbara

  5. Cara Barbara,m’ha dato molto fastidio come ti sei rivolta nei cofronti di Gisy.Innanzi tutto non sei stata offesa nè denigrata, Gisy ha solo fatto alcune considerazioni su alcune tue richieste,ma poi sei stata Tu ad innescare la diatriba xchè l’hai tacciata di mancanza di sensibilità,quando Lei avrebbe voluto solo avere i cell. x riprendere le vigilesse e magari fare una denuncia x mancata professionalità nei riguardi di 2 tutori dell’ordine.Cara Barbara tu appartieni all’ordine del tuutto mi è dovuto e niente devo.Persone come te le ho trovate sabato scorso nel centro del mio paese ,una donna s’accascia aterra viene soccorsa,ma quando s’accorgono che era fatta la mollano neanche avesse la peste,il tutto è successo davanti al minimarket dove mi reco di solito e la cassiera sapendo che ho qualche piccola nozione di ps mi chiama,Bene la signora stava stesa in terra e le sig bene facevano a gara x ignorarla,ho trovato una sig di 79 anni che m’ha aiutata a fare le cose fondamentali,controllo respiro,battito cardiaco e cosa più importante che dobbiamo imparare stabilire un contatto,chiedendo nome e cognome e soprattutto farla parlare.nel frattempo chiamavo la cri che hanno impiegaato più tempo in richiesta d’informazioni che in soccorso.Per fortuna è andato tutto x il meglio ma Tu Barbara devi imparare anche ad avere un tuo orgoglio personale,Non puoi offendere le persone xchè non t’hanno aiutato in determinati frangenti,guarda che nel mondo non esiste solo Barbara,Noi siamo Picccoli padroncini ma abbiamo oltre ai nostri 3 figli,2 del mio compagno ed 1 mio,un bambino in adozione a distanza,tanta volte arriviamo a fine mese senza avere i soldi x comprare da mangiare,ma x questo non ce la pigliamo con GisY

  6. anonimo il said:

    Ciao Loredana,io nn ho offeso la Gisy…sei pregata di startene fuori da un passato che nn ti appartiene e che nn hai vissuto,solo io e Gisy sappiamo come sono le cose,lei ha detto la sua ed io la mia e nn mi interessa dei giudizi gratuiti di chi nn conosco e nn mi conosce per cui il messaggio mi auguro ti sia arrivato chiaramente,pensa alle cose tue,nessuno ha bisogno dell avvocato! Per il resto nn mi sento di appartenere alla categoria nella quale tu mi hai inclusa,nn mi e dovuto tutto,ed io nn devo nulla…é evidente che tu nn sai leggere bene ciò che le persone scrivono e fraintendi i messaggi.La cosa nn mi tocca,chi mi conosce può permettersi di dare un "giudizio",ma nn una sconosciuta come sei tu.Ti auguro buone cose e prima di parlare di qualcuno assicurati di saper qualcosa della sua vita,forse sei tu che appertieni ad una categoria molto numerosa…coloro che danno giudizi gratuitamente senza mai aver parlato 1 volta con 1 persona,complimenti sei sulla buona strada! Barbara

  7. X Loredana… non prendere le mie difese, non serve a nulla,Barbara mi ha punzecchiato diverse volte sperando che raccogliessi la provocazione per un rancore covato mesi e mesi, ieri l’ho fatto, ed è arrivato il risultato, ha sputato tutto il veleno che aveva lentamente nutrito. Io sono una persona semplice, con pregi e DIFETTI, sicuramente gli ultimi prevalgono sui primi, ma sono trasparente, tutto ciò che faccio e dico è verificabile perchè sotto gli occhi di tutte/i; io faccio del mio meglio, metto il mio impegno e seguo il mio istinto, posso piacere o no, ma questa sono.MALE NON FARE, paura non avere, è l’insegnamento di mio padre e ha sempre funzionato.

    X Barbara… Questo blog è nato per scambiarsi opinioni, saluti e socievolizzare tra chi condivide passione per i camion e la strada, abolendo le distanze, quelle kilometriche, non quelle caratteriali… Ognuna di noi mantiene il proprio carattere e il proprio modo d’agire, se non volevi scrivessi di fatti personali, non dovevi fare allusioni velate, che altri non potevano capire, hai il mio numero e al telefono rispondo a tutti… Ti ho ripreso giorni fa quando hai fatto un’esclamazione su di una lady truck che non conosciamo di persona, non sapeva di essere stata messa su una pagina di questo blog e non mi sembrava corretto, la vita personale è tale e se avevi un’opinione negativa da esporre la dovevi motivare o non scriverla proprio, io sottolineato che noi prendevamo le distanze da quell’affermazione, per correttezza nei confronti di una collega; che ti piaccia o no per ora la portavoce sono io. Da lì credo tu abbia poi rispolverato il periodo in cui è nato il tuo rancore verso la mia insensibilità, ripeto che queste pagine non sono state create per queste diattribe, posso però dirti che non è mia abitudine parlare ed agire alle spalle… anzi se vuoi ricordare bene:" Faresti perdere la pazienza ad un frate trappista!" è una frase che ti ho detto frequentemente, quando ci sentivamo e ci frequentavamo… se non vuoi telefonarmi, la mia email è [email protected]  possiamo continuare a discutere quanto vuoi delle tue o mie ragioni, senza coinvolgere chi non c’entra nulla. Se invece il tuo obbiettivo è screditarmi, sfogandoti e sfruttare la grancassa delle oltre 100 visite al giorno, su queste pagine, fai pure, io non ho nulla da nascondere e niente da rimproverarmi, seguo il mio istinto e in genere sono coerente; poi a tuo favore hai che non sei neanche la prima a cui sto sulle p..e, però mi scuso fin da ora con chi sarà costretto a leggere, perchè non mi sembra educato nei loro confronti, è anche vero che se si condivide una strada, essa non sempre è rettilinea e con buona visibilità.
    La mia non è una sfida, solo una risposta, come portavoce so di aver agito come mi era stato chiesto, come persona posso essere insensibile ma so di essere coerente e leale. Ciao BUona Strada!!!
     

  8. Ciao Gisy,sono in quel di Venezia,abbiamo gl’ingegneri che stanno controllando i rimorchi e siccome fa freddo mi sono intanata in un angolino degli uffici al caldo e mi sono collegata,x una volta scrocco elettricità al ns grande capo,tanto lui ha i miliardi e noi i debiti!Prima di tutto rispondo a Barbara c.ca il mio coinvolgimento nella diatriba,hai ragione non ti conosco non so chi sei ma ho imparato a conoscere l’odio e l’astio,io conosco da poco tempo Gisy,ma la giudico una persona stupenda,penso inoltre che tantissime altre persone siano pronte a darmi man forte,non penso d’averti offesa,matant’è che la coda di paglia brucia in fretta .Se fossi la persona che ti reputi avresti risolto la questione di persona tramite e mail o cell.Ma la tua voglia di vendetta,(x cosa poi)t’ha spinta a cercare di sputtanarla nel peggior modo possibile.Mi fai tanta pena Barbara,mati auguro dal profondo del cuore di riuscire finalmente a trovare una parvenza di serenità!AdiosCome vedi Gisy qualcuna con te c’è sempre,e penso ce ne siano tantissimeche condividono i tuoi pensieri e le tue emozioni.Non te la prendere più di tanto,anzi fortificati con queste esperienze negative x continuare ad essere  sempre la Gisy che conosciamo Un bacione ed un Hasta la vista siempre!

  9. anonimo il said:

    Non conosco ne Barbara ne Loredana, conosco però gisy, da quando eravamo piccole, è sempre stato difficile capire perchè debba salvare il mondo, ha sempre qualcuno o qualcosa a cui dedicarsi, senza nulla in cambio, se non affetto e stima e neanche sempre. Qui lei non ha mai raccontato cosa ha passato nella sua vita e forse tante di voi non possono neanche immaginarlo, voi la vedete al lavoro o in compagnia, magari seria ma avrebbe tutti gli elementi per essere disperata o impazzita, io lo sarei, lei invece sorride e sostiene gli altri, senza fine, da tanto tempo. Avrebbe potuto essere ricca e fare la vita da signora a quest’ora, invece fa la camionista e fa una vita secondo me assurda, dove poi arriva una barbara qualsiasi a dirle che è insensibile, stai sbagliando persona e modo, io al suo posto non ti avrei neanche risposto.Ma lei non mi ha mai parlato di te, forse non le interessa cosa pensi davvero. Oggi ho visto una delle vostre targhe e guidava una ragazza bionda, capelli lughi, rossetto e capelli piastrati, che mito! Scusate l’intrusione, scusa gisy se ho parlato di te, ma DOVEVO, mi sentivo così, tu dici sempre che chi fa ciò che si sente non sbaglia mai. Ciao Mary 

  10. X Mary… io non ti ho mai parlato di B, ma l’hai vista… sono passati 3 anni o di più… non ricordo…;
    NON MI SONO ARRABBIATA, solo stupita di tutto il tempo che sei stata connessa a splinder a discapito di FB, in orario di punta poi…
    A parte tutto, grazie, io non mi sento come hai scritto tu, però mi sono emozionata leggendo.
    Visto che c’eri potevi scrivere due parole anche sulla viabiltà e infortunistica di Spezzano… va bhè che ora la vedi solo dal balcone…
    Buona convalescenza… il resto te lo dico domani a voce…

  11. Ciao a tutti/e, i commenti a questo post sono l’esempio l’ampante di come si puo traviasare un argomento e uscirne fuori tema. Si parlava di sicurezza stradale a Fiorano. I commenti sono sfociati in fatti piu o meno personali tra Gisy e una sua amica, o ex a questo punto.Io non voglio entrare nel merito,anche perchè non conosco i fatti. Bene ha fatto Gisy a spiegare a tutti il motivo x il quale è stata accusata  di scarsa  sensibilità da questa Barbara. Pero non capisco la posizione delle altre Loredana in testa, a schierarsi a priori e assumere le difese d’ufficio di Gisella,che sicuramente non ne ha bisogno. Sensibilità x sensibiltà, la mia si accende quando ho d’avanti una persona che nel bisogno CHIEDE. Mi rammarico se non posso soddisfare il suo bisogno ,ma non la giudico,ne tantomeno la  metto nella lista di "Quelli che tutto gli è dovuto" Scusate se sono stato una voce fuori dal coro!!
    LUIGI…

  12. caro Diamante 65,forse hai frainteso il senso dei nostri post,xchè in origine sono nati x discutere sulla sicurezza stradale ,da ciò ne è nata una discussione cxhe nulla aveva a che fare con la querelle che n’è uscita. Come ribadisco e confermo senza problemi io ho espresso le mie opinioni ma leggendo in seguito un denigrare la Gisy ,ripeto x quanto non la conosca di persona ed avendo imparato a conoscerla tramite pc e tel ho bscoperto una persona che ha tanto da dare e tanto farà x tutti in barba alle difficoltà,quindi tacciarla d’insensibilità e disinteresse m’ha forse fatta uscire un pò dal seminato, ma come hai potuto leggere dai commenti non sono stata l’unica.Io non sono e non voglio essere nemica di nessuna/o vorrei solo che ci fosse più amicizia tra tutti/e e nessuno/a trovasse un piccolo spiraglio x sputtanare una o l’altra.In effetti nessuna è stata offesa e mi chiedo ancora adesso xch’è invece di preoccuparci delle prese x i fondelli delle varie amministrazioni che si vantano di cali d’incidenti dovuti ai divieti di transito ai mezzi pesanti ci preoccupiamo  di chi è più virtuoso.

  13. anonimo il said:

    Cara Mary…altro avvocato per la Gisella??? Huaooo,ma poverina nn gli si da mai adito a difendersi da sola..eppure nn le manca la favella ne il pensiero! Ragazze io nn c è l ho con la Gisella,ma solo con un suo comportamento in un momento della mia vita particolare,forse voi nn sapete leggere bene i messaggi…scusate se ho scritto su questo blog,nn intendevo disturbare un percorso,ma penso che anche queste cose si possano incontrare "strada facendo"… Siete pregate di nn giudicare chi nn conoscete e di lasciare a me e alla Gisella il seguita lontano da qui,siamo grandi tutte e due per chiarirci. Bye Barbara

  14. Cara Loredana ,io non so tu che significato dai alla parola "fraindeso",per me significa intendere male. E ti assicuro che non ho mai avuto un buon rapporto con la lingua Italiana. Non credo quindi di avere inteso male, anche perche tu stessa hai riconosciuto che  questa discussione  in origine doveva trattare di sicurezza stradale, in tema con il post publicato dalla Gisy , poi è sfociata in una diatriba  tra due persone,di tutt’altra natura. Esattamente quello che ho detto io. Fin qui tutto normale. (si fà per dire) Io ho lamentato semplicemente il fatto,che si sono formati degli schieramenti a difesa di una o dell’altra, senza nemmeno conoscere le persone e i fatti , ti prego di rileggere il mio commento, e di essere piu pacata nelle risposte. Poi se tu vuoi prendere le difese di questa o di quella persona, liberissima di farlo,anche se ribadisco che la Gisy non ha bisogno di avvocati,e credo di conoscerla almeno quanto te, anche se solo dalle pagine del blog.
    LUIGI…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.