Per non dimenticarli e perderli….

Ciao a tutte/i

Chi affronta questa professione lasciandosi coinvolgere completamente: cuore e anima; prova anche una dolcecam12[1] malinconia per la scomparsa dei mezzi, i compagni di una vita, di tante avventure ma anche di tutte le giornate semplici che una ad una compongono gli anni, appunto di una vita, insieme.

Il Cics è un'associazione composta da persone che con passione si dedicano a questo scopo:

 http://www.camionstorici.it/cics/home.htmcam9[1]

come si può verificare:

http://www.liberta.it/asp/default.asp?IDG=24481

http://www.liberta.it/asp/Dettaglio.asp?IDGruppo=24481&ID=565

http://www.liberta.it/asp/Dettaglio.asp?IDGruppo=24481&ID=5666..[1]

Credo che l'appello del Circolo Camion Storici "Gino Tassi" vada raccolto e se vedete qualche mezzo "abbandonato" a se stesso, provate ad avvisare, magari sarà la sua Salvezza. 

BUONA STRADA ai nostri mezzi, TUTTI, attuali e storici!!!

Precedente Dal web - 2 Successivo anch'io una lady truck driver! (almeno per un giorno)

0 commenti su “Per non dimenticarli e perderli….

  1. Proprio stamattina mentre facevo la mia solita antipatica dogana, sfogliavo Professione Camionista n°149 di giugno 2010 dove all'interno ci sono dei Foden Inglesi datati che sono una meraviglia.

  2. Un abbraccio virtuale a tutti gli amici del CICS, che con la loro passione tengono viva la storia del camion!!! I raduni dei mezzi d'epoca sono veramente uno spettacolo!! Ciao e buona strada sempre!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.