Aiutiamo il Dottor Sorriso

 Ciao a tutte/i

Oggi sfogliando una rivista ho riconosciuto un simpatico simbolo; è il logo dell’Associazione, del Dottor Sorriso che diffonde la clown terapia e che ho avuto modo di conoscere in un periodo che frequentavo un reparto di pediatria assiduamente per volontariato; il loro motto è :
 

 

Aiutiamo i bambini a non sentirsi in ospedale!

 
Da anni i loro volontari affiancano ogni giorno i medici dei principali ospedali italiani per portare  a migliaia di bambini quel sorriso che a volte può scomparire; con un naso rosso, un buffo scherzetto e un po’ di sano solletico, paura e dolore un po’ si dimenticano.

 
www.dottorsorriso.it     

 
Riporto alcuni messaggi inviati dai bambini, perché dalle loro parole si capisce quanto sia prezioso il loro lavoro, vi chiedo anche di visitare il loro sito e aiutarli a diffondere il loro messaggio, sperando che tra le tante persone contattate qualcuna sia interessata a offrire il proprio impegno, espresso in sorrisi e tempo:logo_dottor_sorriso2[1]
 

 
Ginevra – 8 anni:
“Se dovessi ammalarmi di nuovo (spero di no), non piangerò piu’ per esser ricoverata”

Gaia – 3 anni:
“Voglio ringraziarvi, io e la mia famiglia, per un momento di gioia e allegria che avete recato al mio umore, in un momento per me molto difficile”
 
Stefano Francesca e Maria scrivono: “Carissimo Dottor Bombo, grazie per l’allegria che ci dai, ci fai dimenticare la febbre ed il mal di pancia…

” Lorenzo (8 anni):
“Caro Dottor Sorriso volevo ringraziarti per avermi fatto sorridere e aver fatto sorridere la mia mamma che forse ne aveva molto bisogno piu’ di me, perché io essendo ancora così piccolo non capisco ancora il dolore che sente e prova la mia mamma per la perdita del mio papà.” Ale e Lou: “Grazie a questi sorrisi perché noi riusciamo a dimenticare per un attimo il nostro dolore!!”

Simona (5 anni):
“L’ultima volta che siete venuti mi sono divertita molto, mi avete regalato un immenso sorriso e spero lo facciate anche ad altri bambini sfortunati”

Clelia (9 anni):
Purtroppo Hallowen lo passerò in ospedale, ma ne sono certa che con te lo passerò magnificamente.”

Jessica (7anni):
“Caro Pagliaccio vorrei che oggi venissi a trovarmi perché ho la pendicite e tu potresti guarirmi. Dalla tua cara ammalata.

 Alessandro:
“Mi chiamo Alessandro, ho 5 anni: Grazie di esistere!”

Marta (7 anni):
“Ho scoperto che sei una bella persona perché sai regalare un sorriso anche alla paura”

                                                                                           
BUONA STRADA!!! 
 

Precedente Da Facebook Successivo Doppio Femminile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.