GIORNATA MONDIALE SICUREZZA STRADALE

Ciao a tutte/i

Oggi è la giornata mondiale della Sicurezza Stradale, vorrei scrivere di questo argomento, ma sono talmente tante cose da scrivere che non so da dove iniziare; ad esempio mi chiedo perché i media ne hanno parlato così poco, il ministro dei trasporti ha firmato il 27 ottobre la “Carta Europea della Sicurezza Stradale che più che un documento politico dovrebbe essere un accordo per intraprendere iniziative concrete per ridurre il numero delle vittime degli incidenti stradali e non mi sembra che abbia avuto il dovuto risalto.
Le inchieste che ho visto hanno trascurato diversi aspetti e non mi sono piaciute perché accusano spesso i camion e i camionisti, a priori, senza coerenza con le problematiche della circolazione; la mia impressione è che si tenda a reprimere con sanzioni e sottrazione di punti patente ma che verifiche e controlli siano indirizzati solo verso certi utenti della strada escludendone altri a priori… come dice un mio amico “in divisa” :” Vuoi che sulle telecamere non si vedano tutte le infrazioni che vediamo noi viaggiando, ma solo l’eccesso di velocità?”oppure :” Vuoi che le risorse manchino solo in certi casi e non in altri?”
Sarebbe un fiume di parole quello per analizzare la situazione e non sono certo io un’esperta, ma in realtà ognuno di noi ogni giorno è a contatto con questa realtà e vede cosa si potrebbe migliorare…
In questa giornata voglio ricordare le nostre vittime della strada, i nostri  amici e/o colleghi che hanno perso la vita svolgendo la loro professione; non si dovrebbe MAI morire di Lavoro, eppure troppo spesso l’opinione pubblica Dice:”…..MA FACEVA IL CAMIONISTA!!!”
Non deve passare il messaggio che è scontato che un camionista prima o poi ci rimetta la vita o l’integrità fisica.
Sicurezza Stradale è una bella parola,  la strada va condivisa e tutti gli utenti andrebbero protetti tutti allo stesso modo.


BUONA STRADA a Tutte/i!!!

gisy

Precedente Donne capaci di domare i Tir Successivo Da Facebook - 2

0 commenti su “GIORNATA MONDIALE SICUREZZA STRADALE

  1. anonimo il said:

    Sicurezza Stradale per pochi utenti ritenuti deboli, non per chi ci lavora sulla strada, come noi e tanti altri.
    Hai fatto bene a scrivere ma dovresti anche approfondire gli argomenti, magari uno per uno, non scrivere non serve a informare e discutere.
    Ciao Gisy e ci vediamo presto, Buona Strada a tutte. Fede

  2. L'approfondimento di cui parli, Fede, si dovrebbe farlo commentando, perchè chi lancia l'argomento chiederebbe anche un'opinione a chi legge.
    Effettivamente ci sarebbero tante cose da dire, e come al solito in giro si parla sempre dei doveri e mai dei diritti dei camionisti. Ok per le ore di riposo ma dove sono le strutture adeguate che posso accogliere i camion e in sicurezza?  e quei committenti che pretendono la merce nel giro di un tot di ore va bene allora? e per la circolazione su strada possibile che ancora gli automobilisti considerano il camion un mezzo "fastidioso"? c'è un gruppo su facebook che incita l'odio ai camionisti "buchiamo le gomme ai camionisti"!!! quand'è che cambierà la mentalità della gente? cominciare con un'adeguata educazione stradale dalle scuole sarebbe già qualcosa. "FACEVA IL CAMIONISTA" come per dire "se l'è cercata". Già quì si capisce la considerazione che abbiamo nel fare un lavoro invece di dovuto rispetto, che per un soldato caduto tanto di lustro, ma un camionista che serve la nazione NO.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.