C'è posta per noi… – 28

 

 

Trasportare Oggi  è anche su Facebook!
Stare al passo coi tempi è una regola fondamentale per chi, come noi, si occupa di comunicazione. Non solo nel senso di fornire una informazione sempre puntuale sull’attualità del nostro settore, ma anche in quello di utilizzare i canali più adeguati per veicolarla nel modo più veloce ed efficiente. Canali che, inoltre, ci permettano di avere un feedback immediato da parte dei protagonisti dell’autotrasporto (e non solo), invitandoli ad interagire con noi.
Oggi l’informazione travalica i confini della carta stampata viaggiando (anche) in rete, sfruttando le potenzialità delle nuove tecnologie per essere condivisa in un altrove virtuale, nuovo punto di incontro per la comunità digitale. E’ l’ultima frontiera della comunicazione sociale: ogni giorno, ogni ora, idee, opinioni, commenti su qualsiasi fatto rimbalzano sui social network, luoghi privilegiati per la condivisione, il dialogo, lo scambio.
Ecco perché anche Trasportare Oggi ha scelto di aprire una pagina dedicata su Facebook, il più famoso e frequentato tra i social network. Per essere ancora più accessibile, per relazionarsi e confrontarsi con voi. Per aprirsi al mondo.
Non rimane dunque che invitarvi sulla fan page di Trasportare Oggi, sulla quale saranno inoltre rimandati automaticamente i video e le playlist preferite creati sul canale Youtube dedicato alla nostra rivista.
Cliccate numerosi su “Mi piace”! Noi siamo lì ad aspettarvi:

http://www.facebook.com/transpobank#!/pages/Trasportare-Oggi-in-Europa/213543848657022
 
Trasportare Oggi in Europa delfini  

Dalla stampa…una notizia strana!!!!

Serpente sul parabrezza, stop forzato in Autosole per un camionista
lunedì, 16 maggio 2011, 13:57

Mentre era alla guida del camion sull’Autosole, nei pressi di Modena, ha visto sbucare dall’alto del parabrezza un serpente nerastro lungo oltre un metro, che probabilmente si era posato sul mezzo durante una precedente sosta. E’ accaduto al tramonto tra i caselli di Modena nord e Modena sud, in direzione di Bologna. Mentre il guidatore cercava di riprendersi dalla sorpresa, il rettile è scivolato lungo il vetro davanti allo sguardo esterrefatto del camionista, entrando nella griglia della mascherina del motore. A quel punto l’autista impaurito ha accostato immediatamente e ha chiamato la Polizia stradale e gli addetti dell’autostrada i quali, a loro volta, hanno avvertito il Centro fauna selvatica il Pettirosso. In pochi minuti i volontari hanno cominciato la caccia all’animale all’interno del mezzo, impresa tutt’altro che semplice. Dopo diversi minuti di ricerche i volontari sono riusciti a recuperare il serpente in perfette condizioni; si trattava di un esemplare di colubro, del tutto inoffensivo, che è stato poi liberato dai volontari in un’area verde della collina modenese.

Ansa

Dalla stampa...una notizia strana!!!!