Un libro… – 3

Ciao Ladyimages (1)

ho letto di recente un libro di Faletti,per me il primo…, porta a spasso per una Milano particolare,  in un mondo che non vorremmo conoscere…che tante volte facciamo finta che non esista… subito avrei voluto smettere di leggere, poi mi sono affezionata ai protagonisti e ho voluto sapere come andava a finire… e finale a sorpresa!
Vale la pena leggerlo…

gisy

La strada della …Polenta di Castagne

Ciao Lady

images

è il periodo in cui si lavora al ricettario nuovo, quando si può e quando non si crolla per caldo e stanchezza; ma non si può fare ovunque e quindi in libro in borsa fa sempre comodo… mi è saltato agli occhi un titolo in casa di un'amica, me lo sono fatta prestare e l'ho letto in fretta per restituirlo prima possibile, ma anche perchè è veramente bello.
Premetto che l'autrice non è un'artista per cui io nutra particolare interesse, fra i tanti emiliani, le associo solo a  un paio di canzoni che credo nessun altro possa interpretate come lei, altri vaghi ricordi di quando conduceva un programma televisivo e io ancora guardavo la tv…. ma come diceva una canzone dei Nomadi "… anche in America, lo sanno che i padani sono duri…" e tenace lo è stata.
Questo libro però parla di radici, di attaccamento all'Emilia,di storie familiari e di cosa sono capaci di rievocare semplici sapori come la "polenta di castagne".
Un libro stampato nel 2001 ma ha l'attualità di tutto ciò che parla delle emozioni che danno i racconti del nostro passato…e la Strada percorsa dai nostri antenati ed ha imboccato la nostra…

gisy

Donne & camion… from Italy….

Ciao a tutti…
negli ultimi giorni i media hanno parlato delle donne camioniste, vi segnalo due cose:

Questo articolo apparso su "La ventisettesima ora" blog al femminile del "Corriere della sera.it", si intitola "La normalità di essere camioniste" ed è dedicato a Cinzia Franchini, nuovo presidente della Fita-Cna…c'è anche il link del nostro blog…Grazie!!!

Testata

Cinzia Franchini, 39 anni, presidente della Fita-Cna, l’associazione degli autotrasportatori
lug
07

Il problema più difficile della giornata: Che cosa faccio per cena?

La normalità di essere camioniste
E leader


Il leader dei camionisti italiani è donna.

Cinzia Franchini, 39 anni, da qualche giorno è la nuova presidente della Fita-Cna, l’associazione degli autotrasportatori più rappresentativa (circa 35 mila iscritti sul totale di 110 mila proprietari di un mezzo pesante). Subentra a Daniele Cassi, dopo un duro confronto interno sull’accordo firmato l’anno scorso dalla categoria e dal governo. Adesso Cinzia si prepara a chiedere la revisione dell’intesa, nel frattempo diventata legge: “Non ha dato i benefici attesi, anzi, i costi sono diventati ancora più pesanti”. Intanto, la prima iniziativa da presidente: “Una grande manifestazione trasversale all’intero mondo del trasporto, per protestare contro l’aumento indiscriminato dell’accisa (il prelievo fiscale sul carburante ndr). Stiamo studiando cosa fare, ma di sicuro non ci saranno blocchi stradali. Penso a qualcosa di molto colorato, in un clima pacifico”.

La nomina di Cinzia non è una nota di colore. Parole sue:

“Siamo ben oltre il folclore”.

 

 Cifre ufficiali non ce ne sono, ma si stima che le donne camioniste siano tante (vedere articolo pubblicato dal Corriere della Sera venerdì 12 marzo 2010). Almeno una su dieci, secondo i calcoli di Angiolina Mignolli, 51 anni, vice presidente vicario della Fita, negli ultimi mesi su posizioni politiche opposte a quelle di Cinzia.

La “normalità di “essere camioniste”

 è il principio ispiratore di alcuni gruppi di base, che stanno guadagnando visibilità sulla Rete. Il blog di riferimento è “Buonastrada”, curato da “Ladytrack”, pseudonimo di Gisella Corradini, 41 anni di Fiorano Modenese, scuola professionale e in tasca la patente D (abilitazione a guidare pullman e camion). Sul “blog” di “Ladytrack” si trovano chiacchiere innocue mescolate con analisi di grande spessore sul mercato dell’autrasporto, a cominciare dalle insidie del “dumping”, l’offerta di servizi sottocosto alimentata dai camionisti dell’Est. E, naturalmente, storie come quella della neo-presidente.

Alle 5 di ogni mattina (alle 6 quando va bene) Cinzia ha già messo in moto il suo furgone bianco e blu. Guida per 400-500 chilometri, trasportando merci classificate “pericolose”, poi alle otto di sera torna nella sua casa di Modena per affrontare quello che considera

“il problema più difficile della giornata”. “Che cosa faccio per cena”?

Ha sposato un “padroncino”, un camionista-imprenditore, titolare di una piccola società. Cinzia lo racconta così:

“Quando l’ho conosciuto avevo preso il diploma delle magistrali. Ma ho deciso liberamente di condividere il suo lavoro. E oggi sono sua moglie, sua socia e ora anche il suo presidente. Comunque il nostro rapporto è rimasto identico. Quando può mi dà una mano a cucinare anche se se i suoi orari sono molto pesanti”.

Ma anche Cinzia non scherza. La sua agenda è fitta come quella di un ministro. Due giorni alla settimana a Roma, per gli incontri con i rappresentanti del governo o della “committenza”, cioè Confindustria e Confetra, vale a dire chi produce e poi mette le merci sui camion. Il fine settimana è bruciato: in giro per l’Italia per assemblee e dibattiti con gli associati della Fita. Restano tre giorni, da passare in furgone sulle strade del Centro-Nord, la sua area di competenza aziendale.

La differenza è che nel carnet di Cinzia, le bolle di accompagnamento delle merci si confondono con le tabelle fiscali preparate dagli esperti della Cna e con i post-it pieni di punti esclamativi (“detersivo”, “tintoria”, “bollette”).

Lavoro-vita pubblica-casa. C’è altro? La risposta di Cinzia è una mail autobiografica “chiavi in mano”. Sarebbe un peccato cambiare anche solo una virgola:

“Cinzia Franchini: 39 anni

Figlia unica: papà modenese, mamma abruzzese.

Non ho figli.

Quando non lavoro amo trascorrere più tempo possibile a casa mia insieme a mio marito e al mio adorato gatto Romeo.

Ho altri 3 gatti in ufficio: come avrai capito amo molto i gatti.

Mi piace leggere: i miei scrittori preferiti sono Isabel Allende e Jorge Amado. In questo momento sto leggendo, in contemporanea, l’ultimo libro (incuriosita dal soggetto) di Matteo Renzi e “Lettera a un bambino mai nato” della Fallaci.

Non amo cucinare, approfitto molto della disponibilità di mia madre che invece è molto brava.

Non mi piace fare la spesa. Mi piace avere la casa in ordine (mi piace l’ordine in generale).

Quando posso, anche se sono molto pigra, vado in palestra. Mi piace molto camminare e andare in bicicletta.

Adoro i posti poco frequentati. Mi piace molto il mare e mi mancherebbe la nebbia.

Amo andare a teatro, mentre vado raramente al cinema.

Guardo la tv: il Tg della 7 è il mio preferito, per il resto prevalentemente programmi d’ informazione e qualche fiction.

Ascolto frequentemente musica: i miei preferiti sono i cantautori italiani.

Ho pochi amici selezionati.

L’ultimo viaggio: Madrid, Toledo e Costa Blanca. Vado spesso in Sicilia perché mi piace da morire.

In giro per l’Italia non resisto alla tentazione di entrare in cantina ad acquistare vini: i miei preferiti sono i rossi (per la disperazione di mio marito perché spendo molto!).

Amo acquistare vestitini e borse anche se poi appena posso vesto sportiva e indosso scarpe da ginnastica.

Vado molto poco dalla parrucchiera: recentemente ne ho individuata una che mi piace perché velocissima, non mi fa perdere tempo.”

E poi da Canale 5…..

http://www.video.mediaset.it/video/tg5/full/234472/edizione-ore-2000-del-7-luglio.html#tf-s1-c1-o1-p2

 DSCN9648

A questo indirizzo corrisponde l'edizione  serale del 7 luglio del TG5  in cui hanno fatto un servizio (dal 30° minuto) sempre su Cinzia Franchini, hanno parlato del film "Teresa" di Dino Risi, hanno nominato il blog Buona Strada e dato la parola anche a Katia Benazzi di Ferrara.  Bello!!!!
La parte di telegiornale che  riguarda le camioniste inizia più o meno al 30° minuto…. ho fatto qualche foto..

Cinzia FranchiniCinzia Franchini, 39 anni, camionista da 20 anni! Ora nuovo presidente della Fita-CNA…

Teresa Serena Grandi (1)

Serena Grandi in "Teresa" di Dino Risi, per dire: "Mestieri, anche donne alla guida dei TIR"

Katia Benazzi 2 (2)

Katia Benazzi, ferrarese, camionista da 3 anni…

Katia Benazzi 2 (1)

…simpaticamente consiglia, per chi affronta lunghi viaggi, di non dimenticarsi mai: "…un cambio, un asciugamano, uno spazzolino da denti e soprattutto un paio di ciabatte, perchè la vita è un pochino dura su questi mezzi qua…"
Grandi colleghe!!! Buona strada a tutte sempre!!!

Operazione calendario Lady Truck 2012…Comunicazione di servizio :-)

Calendario giallo (1)Ciao colleghe…
la raccolta delle foto per i nuovi calendari continua, ma il tempo stringe per riuscire a fare le prime edizioni entro la fine dell'estate….ad agosto vanno tutti in ferie!!!
Anche le persone che ci aiutano…
Vi rinnovo l'invito ad inviare le foto al più presto e ringrazio le ragazze che l'hanno già fatto!

E a tutte un augurio di Buona Strada sempre!!!

Donne & camion…nel mondo…14… ancora dagli USA…

Ciao a tutti…
  …e naturalmente buon weekend!!

Oggi torno con video dagli Stati Uniti, altre due "chiacchierate" di NJKatwoman con le sue colleghe camioniste, a me piacciono molto, anche se la lingua è sempre un pò un problema…

Buona visione:

Il primo è "The Lady Trucker Chronicles…Meet Candy!

Il secondo "The Lady Trucker Chronicles….Meet Ellie!!

Buona strada alle colleghe e a  tutti voi! Ciao bbye!!!

I raduni del weekend – 45

07/07: OVERLAND

– ESTATE NEI CHIOSTRI DELL'UMANITARIA –
Overland 12 Nel cuore dell'Africa nera
————————–—————–
Overland Network S.r.l. è lieta di invitarVi ai Chiostri della Società Umanitaria giovedì 7 Luglio 2011, ore 17.30
per partecipare all’incontro
"Overland 12 – NEL CUORE DELL’AFRICA NERA con Beppe Tenti"
che si terrà presso l’Auditorium della Società Umanitaria in Via San Barnaba 48 a Milano.
L'evento fa parte del ciclo
"Estate nei Chiostri dell'Umanitaria – uno sguardo sul mondo" Reportage di Viaggio e Cultura – XII edizione – a cura di Roberto Cossu

Avrete modo d'incontrare e dialogare personalmente con Beppe Tenti e con lo Staff di Overland, e di approfittare delle offerte speciali su Kit Dvd e prodotti Overland riservate ai partecipanti!

Programma dell’evento:
ore 17.30 – apertura al pubblico
ore 18.00 – introduzione alla proiezione di Overland 12
ore 18.15 – proiezione di una puntata di Overland 12 – Nel cuore dell’Africa nera
ore 19.10 – Beppe Tenti dialoga con il pubblico – modera Roberto Cossu
ore 20.00 – Brindisi, gentilmente offerto dalla società Vini Biasiotto che ha festeggiato Overland12, e Buffet, gentilmente offerto dalla Concessionaria Gruppo Fassina di Tony Fassina

In vista di alta affluenza, è gradita la Vostra conferma a:
[email protected]
 


09-10/07: 4° TRUCK RADUNO XX SECOLO A SERIATE (BG)

L’evento anche quest’anno si svolgerà a Seriate (BG) presso il parcheggio
della discoteca XXsecolo e sarà fatto in collaborazione con la festa della
Birra che per l’anno scorso ha calcolato 12.000 visitatori durante il week-end
concomitante al raduno.

L’evento si svolgerà in data sabato 9 e domenica 10 luglio 2011 durante i
quali giorni, saranno messi in mostra camion di tutte le forme e colori, nuovi,
vecchi, decorati… potendo così ammirare la passione di questi autisti per il
loro mezzo di lavoro, che loro chiamano 2° casa;
e non si fanno mancare proprio nulla, televisori, microonde, macchinetta del
caffè e pur di apparire quando sono su strada, “fanno a gara” a chi installa
più lucine e chi ha il clacson più rumoroso e particolare..
insomma Belli di giorno e di notte!.

Vi raccontiamo un pò di noi con dei  numero:

organizzatori: 2 Michela e Ciri Cristian
mq della festa: circa 15.000
partecipanti al truck raduno 2010:  110
visitatori: circa 12.000
Sponsor: n° 24  tra imprese edili, elettricisti,  idraulici, bar e ristornati,
grafici, concessionarie di
                veicoli industriai vari ecc..
Stend: n° 11 materiali per l’abbellimento e la pulizia dei truck in generale;
illuminazione, decorazione
                 grafica, decorazioni in acciaio, rivestimenti e decorazioni
interne.
                 Esposizioni di truck di diverse marche per l’acquisto e la
sponsorizzazione della casa costruttrice
Pubblicità: 6.000 volantini + 15.000
600 mq adibiti al reparto bar – ristorante – pizzeria – grilleria


PROGRAMMA DELLA FESTA 2011


SABATO 9 LUGLIO

Apertura cancelli h. 7.00
Apertura iscrizioni h. 8.00 con consegna di n° partecipante e di gadget
Colazione h. 8.30 offerta dal “Truck raduno XXsecolo” con succhi brioche e
caffè

H. 12.00 pranzo, in collaborazione con a “tutta birra 8”

H. 17.00 apertura della festa al pubblico
h. 21.00 concerto con cover band

h. 02.00 chiusura cancelli per il pubblico.

 

DOMENICA 10 Luglio


h. 7.00 apertura cancelli al pubblico e agli autisti
h. 8.00 apertura iscrizioni con consegna di n° partecipante  e di gadget
dalle ore 8.00 Open Bar – colazione offerta dal team di “A tutta birra 8”

h. 11.00 messa in memoria di un autista morto sul lavoro e a seguire
Benedizione dei truck

h. 12.00 aperitivo per tutti offerto dall’organizzazione di “truck raduno xx
secolo”
h.12.30 Pranzo aperto agli autisti e alle famiglie.

h. 15.30 preparazione giochi.

h. 16.30 merenda per tutti con birra, pane e salame e torte offerto dal “truck
raduno xx secolo”
h. 16.30 estrazione biglietto della lotteria. Premi offerte dai nostri sponsor

h. 17.00  apertura cucina al pubblico
h. 21.00 cover band

per tutti e due i giorni, sarà disponibile 24h/24h il bar servito e la cucina
per i partecipanti.
Per tutti i partecipanti, sarà adibito 24h/24 un box doccia

Per tutti e due i giorni saranno allestite piscine per il divertimento di
tutti, chi ci conosce già sa che il divertimento è assicurato.

Testimonianza il numero crescente di partecipanti anno con anno.
2008: n° 50     2009: n° 85       2010: n° 110      2011:  n° previsti 150

Tutti gli sponsor hanno diritto al servizio corrente e al medesimo
trattamento  degli ospiti del truck raduno XX secolo. (merende, colazioni,
pranzi,Doccia, gadget..) 


Informiamo, che Noi “lavoriamo” a questa iniziativa senza uno scopo di lucro.
Le quote versate dagli sponsor, verranno utilizzate per rendere migliore il
soggiorno hai nostri partecipanti grazie a merende, servizi igienici/docce,
gadget e spese di volantinaggio.
Per i partecipanti l’offerta è libera.
Tutto il ricavato della cassetta offerte, e  l’ammontare residuo del
contributo sponsor, come per lo scorso anno sarà devoluto in beneficenza all’
associazione “Amici del Burundi” gruppo missionario di Suore del paese di
Cassinone BG.
 

L’evento verrà sponsorizzato anche attraverso un’altra locandina prodotta dall’
associazione giovani cassinone responsabili della festa che ci ospita; per
15.000 copie su esso non verranno pubblicati gli sponsor aderenti all’
iniziativa ma verrà solo pubblicizzato l’evento del truck raduno!

La collaborazione degli sponsor dello scorso è riuscita a farci organizzare
una festa degna di essere chiamata tale; siamo riusciti a raggiungere un numero
di 110 autisti con i loro veicoli e siamo stati oggetto di discussione su
diversi articoli giornalistici quali TUTTOTRASPORTI (settembre2010)
PROFESSIONECAMIONISTA (settembre 2010 – Novembre 2010) Eco di Bergamo (luglio
2010) Heavymotors (settembre 2010)
Senza contare la somma non indifferente che siamo riusciti a dare in
beneficienza.

Speranzosi in una futura collaborazione
Inviamo distinti saluti e rimaniamo a disposizioni per eventuali chiarimenti
Michela: [email protected]
Cristian: 392-9979270
tel                                                                                          

                                                                                                                                      
gli organizzatori
Michela & Cristian

X la durata di tutto il week-end siamo convenzionati con
un hotel **** sito a poche centinaia di metri dal raduno.

Per tutte le informazioni potete contattarmi, o chiamare direttamente l'hotel per la prenotazione.

AIRPORT HOTEL
via Don Ubiali,2 24060 bagnatica BG
tel. 035.303805
www.hoteltour.it

09-10/07: 8° CRUISIN' RODEO & EXPO
c/o Quartiere fieristico di Piacenza a 2 km dall'uscita di Piacenza sud

 

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con il Cruisin’ Rodeo, national big meeting dedicato alla cultura automobilistica americana, che lo scorso anno ha registrato oltre 451 vetture iscritte e più di 7.000 visitatori!
Come molti di voi già sapranno, quest’anno l’evento non si svolgerà più nella storica location del laghetto Santa Maria di Gudo Gambaredo, ma avrà luogo all’interno di una struttura più vasta e meglio attrezzata ad accogliere una manifestazione che, negli anni, ha considerevolmente aumentato i propri partecipanti. Il 9 e 10 luglio, il Cruisin’ Rodeo vi aspetta quindi nel centro fieristico “Piacenza Expo”  (
www.piacenzaexpo.it), posto a circa 2 km dall’uscita autostradale di “Piacenza Sud” e caratterizzato da un’ampia zona asfaltata esterna, in grado di accogliere generosamente e in maniera ordinatamente separata le auto degli innumerevoli visitatori. Ma la vera novità prende il nome di “Padiglione 2”, un’area coperta di circa 3.000 metri dal sapore squisitamente fieristico che, nei due giorni del Rodeo, ospiterà gli stand di venditori e club di settore, contornando il tutto con la presenza dei più caratteristici e ricercati modelli di vetture americane che, come ogni anno, non mancano di certo al Cruisin’ Rodeo! Grazie a questa forte e appassionata sinergia tra Piacenza Expo, Cruisin’ Life Magazine e Kustom World, per la prima volta in Italia nasce quindi un raduno fieristico, caratterizzato appunto da un’ampia area Expo coperta e il tutto, ovviamente, offerto gratuitamente agli appassionati: nessun biglietto d’ingresso, ma solo tanta voglia di condividere assieme la nostra/vostra passione, abbracciando la più sincera e genuina politica che, da quasi dieci anni, caratterizza la nostra testata. Oltre alle scintillanti cromature d’altri tempi, l’8° Cruisin’ Rodeo & Expo offrirà anche ottima musica dal vivo, nonché interessanti e scenografiche attività dinamiche, tutte da scoprire! Insomma, quest’anno più che mai, sembra proprio che non possiate/dobbiate mancare!

 BUON DIVERTIMENTO!!!

il nickname dei camionisti

Oggi stavo viaggiando sulla A22 e stavo pensando a tutti quei camion che avevo incrociato e anche ormai riconosciuto dal tipo di mezzo ma soprattutto dal nome davanti al parabrezza: Iceman, Fastidio, Altin, Pisu, Mauro, Vagabondo, Strunz… e voi che nome portate sul parabrezza? ormai sono rari vedere quelle classiche tabelle giallo ocra con il nome stampato a caratteri neri cubitali, ce l'avevo anch'io così con il mio nome di battesimo, ma ormai le tabelle in lamiera sono sorpassate e sono state sostituite da quelle luminose e devo dire che fanno molto effetto la notte! e voi che nome portate?  e se non siete camionisti o lo state per diventare, cosa scegliereste? e se di fantasia cosa vi ha spinto a scegliere proprio quello? questo invece è il mio e penso che dice tutto (e niente) 


 

Aspettiamo le vostre storie ciaoooooooooooooo

Camionista: sostantivo….

30 maggio 2011 – un pensiero notturno… per sorridere un pò!

"Camionista: nome comune di professione, sostantivo bisex.
Per sapere se chi svolge questo mestiere è un uomo o una donna bisogna mettergli  l’articolo, maschile o femminile, il camionista, la camionista, non  è come dottore e dottoressa, professore professoressa, alunno alunna, impiegato impiegata, operaio operaia, no, camionista va bene sia per gli uomini che per le donne, che cosa strana, un lavoro che tutti pensano sia maschile, non è una parola maschile hahahaha!!!
E la riprova è che il sinonimo di camionista che potrebbe essere autista, è un’altra parola maschile e femminile contemporaneamente. L’autista, anzi, l’autista uomo o l’autista donna, un autista o un’autista?
Hahahaha, la strada è di tutti basta condividerla!  (Lo scriveva Cesare Fiumi in un suo bellissimo libro)".

Buona strada a tutti!!!

Buona strada & occhiovivo sempre…ciao bbye!

new Chiodo truck
Ciao a tutti!
Questo post lo faccio per fare un augurio ad un amico speciale: Roby Chiodo. Oggi ha dato l'addio definitivo al suo Scanietto bianco/azzurro…
E da lunedi  comincerà a viaggiare col nuovo camion, un R 420 rosso fiammante, e allora potevo non augurargli "Buona strada & occhiovivo sempre!!" ??
Ciao bbye Roby!!! Spero di "vedervi"  presto!!!