Un video del TruckStar festival di Assen

Ciao a tutti,
girando per Youtube ho trovato questo video girato al TruckStar Festival di Assen… io non sono mai riuscita ad andarci , ma alcuni amici che ci sono stati quest'anno me l'hanno descritto, e guardando queste immagini mi sembrava di dare forma alle loro parole, di essere li con loro e vedere i camion e la goliardia delle persone, i divani, la birra, l'allegria…. e guarda guarda "cosa" si vede dal minuto 5… qualcosa di color  "rosa/fucsia" e chi si vede poco più avanti!!!
In mezzo alle migliaia di persone che hanno partecipato al raduno, è proprio lei!!! Ma non vi dico chi, guardate il video e sorridete insieme agli amici olandesi!!!

Buona visione e buona strada a tutti!!!

Un viaggio alternativo

Ciao LadyDSCF2468DSCF2475

ogni volta che faccio un viaggio alternativo cerco di far foto, non è sempre possibile e neanche facile, ma in questo caso il risultato non è male, secondo me. Il Tigro è un buon compagno di viaggio, sembra di viaggiare nel tempo osservandolo dal parabrezza, pensare che è stato costruito 7 anni prima io venissi al mondo, eppure sprizza energia e non fuma per niente….
Questa volta si trattava di andar in montagna a caricar legna da ardere, un pò di cose da sistemare… perchè per legge io non posso trasportare nulla di personale sul cassone, quindi serve ddt come se fosse in conto terzi, ad andar bene mi toccherà anche emettere fattura del trasporto… vedremo; intanto si parte, ci aspettano 70 km, gli ultimi 20 di curve con i fiocchi e controfiocchi, meglio fermarsi per una colazione veloce prima… e click una foto a Titty e Tigro820, mi fanno proprio tenerezza vicini.. Pochi minuti dopo si riparte e io sempre all'inseguimento, convinta che in salita starò sempre incollata… invece dovrò faticare non poco, lui è più stretto e la metà di passo, mi semina nonostante il motore sia meno potente… qui common-rail, intercooler aiutano ma non sono sufficenti, il Tigro mi semina senza pietà… forse anche l'autista è più scadente… mah…!!!Attraversiamo Villaminozzo e mi vien da ridere, ci sono le bandiere di SUPER RAZZO per Razzoli, campione locale di sci, medaglia d'oro e io e il Titty siamo proprio lenti… direzione Abetina Reale, ancora qualche kilometro di strapiombi e si arriva… meno male. Qui le operazioni sono tutte manuali e io ne approfitto per andar a far una passeggiata a ossigenarmi, scatto un paio di foto e appena il Titty è a pieno carico, parto, così non mi sentirò umiliata dal nonnetto rosso!, più sciolto e veloce…DSCF2478Impiego un'ora e un quarto a percorrere 70 km, non mi sembra poi così male, comunque mi sono divertita e ho respirato aria sana, ogni tanto fa piacere, un viaggio alternativo. Parcheggio e aspetto che arrivino i miei compagni di viaggio per lo scarico, per fortuna con tanto di aiuto meccanico, l'escavatore….
Buona strada ai Nonnetti ancora in attività !!

La Strada ….della ricerca

Ciao Lady

la ricerca universitaria stavolta non è quella per trovare nuove cure o farmaci; stavolta è materia di studio il camionista, con le sue abitudini, il che mi fa sospettare che non ne uscirà niente di buono…
in un momento così drammatico per la categoria sarebbe più sensato analizzare il perchè il settore è andato in malora e migliaia di aziende hanno chiuso, altro che abitudini dei camionisti!!!
Non basterebbe uno studio universitario a trovare una soluzione, ma avrebbe una motivazione concreta, ma ho  il sospetto che non faccia piacere ai potenti analizzare dati e fatti che dimostrano un completo fallimento.
Comunque se v'incuriosisce la notizia, l'ho trovata su Camionsfera:

http://www.camionsfera.it/index.php?option=com_content&view=article&id=339%3Aricerca-sulle-abitudini-dei-camionisti&catid=40%3Acronaca&Itemid=15

Per la cronaca, ci sono stati altri studi universitari, ricordo un ragazzo del Trentino che ci ha discusso la tesi e Francesco di Firenze che per un periodo ha viaggiato con LO ZINGARO; oltre allo Studio che hanno fatto un gruppo di Genova su alcune professioni, compreso questa e  non possiamo dimenticare la modenese Carolina Guidotti che in un corso sperimentale del Politecnico di Milano ha realizzato: UNA VITA ON THE ROAD, documentario realizzato in ristrettezze economiche ma non d'impegno.

BUONA STRADA a Tutti/e!!!
violet