Crea sito
7 commenti

Ma che bel divieto…

Ciao…
Oggi, dalle 16.00 alle 24.00 è in vigore uno dei divieti aggiuntivi alla circolazione dei mezzi pesanti voluti dalla Codacons, che ha fatto (e vinto) ricorso al TAR del Lazio per ottenerli….
Io sono a casa, oggi ho fatto poco, due prese in zona e sono rientrata… ma non a tutti è andata altrettanto bene.
Ho un amico fermo in autogrill sulla Piacenza – Torino dalle 16 e un pò di oggi, dire che è incazzato nero è dire poco… E' fuori da lunedi ed ora è fermo a meno di due ore dalla scuderia…
"Per che cosa?" mi chiede… "Per ammirare il panorama di un'autostrada deserta?"…

Voglio ridere...per non piangere...
Non so cosa rispondergli, io sono la prima che detesta questa forma di mancanza di rispetto nei nostri confronti, sono la prima che pensa che ci trattano sempre come cittadini e lavoratori di serie B…
"Ma sei sicura che c'è sto divieto ? Vedo diversi camion passare…"
"Avranno i permessi – rispondo – oppure se ne fregano e a casa ci vanno lo stesso… a loro rischio e pericolo…"
"Fanno bene.." mi dice sconsolato… "Non è giusto che per permettere alla gente di andare e venire dalle vacanze ci dobbiamo andare di mezzo sempre noi! Vuoi andare in ferie in auto? Sai che sulla strada ci sono anche i camion e ti adegui!!!" .. è veramente incazzato, ma ha ragione.
Se la mobilità è un diritto, lo deve essere per tutti!!! Siamo veramente stufi di tutti questi pregiudizi, siamo veramente stufi di tutte queste leggi CONTRO di noi, di essere sempre additati come i cattivi della strada… di vederci il nostro tempo, la nostra vita rubata, tutte queste ore sprecate sono ore che non tornano più… ma provate a tenerceli gli automobilisti fermi otto ore per far viaggiare solo i camion e sentire cosa dicono!!!
E' una cosa allucinante…non ho più parole, solo un senso di disgusto per questa nostra società…

About The Author

7 Comments

  1. ironduckmoni ha detto:

    Per la serie :non ho più parole…. articolo trovato on line….

    "Controesodo/ Codacons, piu' sicuro del 42% con blocco tir

    Venerdi, 26 Agosto 2011 – 20:50

    Quello che e' iniziato oggi e' un esodo piu' sicuro grazie al Codacons che, con una sentenza del Tar del Lazio, ha ottenuto il blocco della circolazione dei mezzi pesanti nei giorni antecedenti le festivita', quando il traffico di automobili e' particolarmente intenso. Oggi, quindi, sulle autostrade, dalle ore 16 alle ore 24, i Tir non potranno piu' circolare. Il Codacons ricorda che nel 42% degli incidenti stradali avvenuti sulla rete di Autostrade per l'Italia nelle giornate di venerdi', nel biennio 2009/2010, erano coinvolti mezzi pesanti. Dei 5781 incidenti stradali registrati, infatti, ben 2434 (il 42,10%) hanno visto il loro coinvolgimento. Possiamo, quindi, sostenere, con una certa approssimazione, che oggi l'esodo sara' piu' sicuro del 42%, grazie al Codacons. "Abbiamo vinto una battaglia che dura dal 1998, avviata a tutela della sicurezza stradale e degli automobilisti italiani – spiega il presidente Carlo Rienzi -. Ora intendiamo mettere sotto esame le deroghe ai divieti di circolazione dei Tir concesse con troppa facilita' dai Prefetti, che consentono ai bisonti della strada di mettersi in viaggio anche quando trasportano merci deperibili che potrebbero tranquillamente essere conservate nei frigoriferi delle aziende o degli stessi camion". "

  2. anonimo ha detto:

    Mamma mia, ma dico io ok va bene hanno vinto la causa dei divieti e noi ci tocca star fuori, ma i nostri sindacati??? le nostre associazioni di categoria?? Vuoi vedere che partono il venerdi x andare al mare e quindi in fondo gli fa comodo anche a loro il nostro stare fermi??? Manuel

  3. Misteriosa ha detto:

    ah! e quando ai supermercati la merce scarseggia xkè ormai la merce viene ordinata all'ultimo momento per non fare scorta soprattutto per quel che riguarda i freschi… e pensando ai i severi controlli su temperature e scadenze che ci hanno imposto di seguire… chi gliela porta la merce, la Codacons? su non sparate cazzate! tenete conto di come funziona il trasporto e soprattutto per quegli autisti che trasportano merce non deperibile se di rientro permettetegli di tornare a casa e di trascorrere i fine settimana con la propria famiglia… magari per andare in vacanza! BASTA CON I SOLITI DOVERI ANCHE NOI ABBIAMO DEI DIRITTI! gli altri sono sempre meglio di noi? danno fastidio perchè lenti e ingombranti ma chissà perchè non capiscono che i camion sono dei mezzi per lavorare e non per farsi un giro a divertirsi! lasciateci lavorare in pace e soprattutto abbiate rispetto per le persone e quindi i conducenti che fanno solo il loro lavoro e al vostro servizio!

  4. gisytruck ha detto:

    Non ho parole Mony…
    ma il Codacons ha idea di come è fatta l'Italia? non  sa che per percorrerla molti camionisti, facendo le loro consegne c'impiegano diversi giorni e il venerdì rientrano? e perchè non s'Informano di quanti sinistri siano avvenuti nei pressi dei cantieri, che ci sia un motivo?
    che tristezza…

  5. anonimo ha detto:

    Il divieto di Venerdi 26 agosto c'è stato….eccome…..ero di ritorno da Noceto con un Frigo….direzione Novara……moltissimi dei nostri colleghi erano ancora in ferie…..Ewals….Arcese……Conserva Pietro…insomma le grandi flotte…erano ancora al minimo di presenze su strada……Parcheggio Bastelli….ADS Fiorenzuola……Somaglia……Melegnano……..al minimo di presenza Camion……….Ho saputo del divieto la mattina a Verona parlando con dei colleghi……per radio..( Isoradio )…….ho ascoltato 4 giornali radio…..senza che ricordassero del Divieto aggiuntivo………ho trovato molto traffico risalendo da parma verso Milano………..macchine…..Camper……dopo Piacenza miracolosamente  molte macchine  e Camper sono improvvisamente scomparse…………..non c'èra tutta questa presenza di mezzi pesanti che poteva preoccupare il controesodo……che voglio ricordarlo è avvenuto tra il Sabato 27…e la domenica 28 agosto……….ecco questa la mia testimonianza di uno stupido camionista che invece di starsene a casa a fare i cazzi propri..si è passato il mese di agosto sulle strade…noi camionisti/e tutti siamo l'ultima ruota del carro….quella esplosa però…….Buonastrada…e OcchioVigile……………..e se ci viene sonno……fermiamoci……non siamo animali

  6. chiodovideo ha detto:

    Se i camion si fermassero non solo quando desidera il Codacons ma per nostra decisione alcuni mesi nessuno potrebbe consumare nulla dalla benzina alla mozzarella, dal pane alla vernice e tutti i signorini del Codacons si ritroverebbero senza lavoro, visto che è una associazione che tutela i consumatori.
    Cara Codacons so benissimo che questo lo sai, come sai benissimo che non succederà mai che i mezzi pesanti si fermino ad unanimità per debolezza di categoria, quindi ti è stato permesso di esercitare questo sopruso nei confronti di lavoratori al servizio dei consumatori !
    Grazie Codacons !!!!!!!!!!!!!!
    _________________________________________________________
    Io personalmente mi sono scoppiato anche questo divieto, ero in un'area di servizio sull'autostrada A21 che era completamente priva di traffico

  7. anonimo ha detto:

    Fermo restando che sono coinvolta anch'io in quest'assurdità dei fermi x i mezzi pesanti, ricordo a tutte le persone che si sono inalberate ed incavolate x un calendario già comunicato a febbraio 2011. le date, gli orari e quant'altro sono stati già segnalati sui calendari che ad inizio anno ci vengono inviati dalle varie associazioni.Quindi se aspettiamo i periodi estivi(e non solo) di fermi assurdi significa che x il resto dell'anno non ce ne può fregar di meno, ma Agosto non si tocca.Ciò che mi fa sorridere è che tutte le lamentele arrivano da chi quando si proclama uno sciopero trovano tutte le scuse x viaggiare, e da chi trasporto container con scania bordeaux sulla a7 viaggiava a oltre 100km/h visto che io ero a 90 tralasciando le cavolate vistegli fare e con gran rammarico non aver avuto una telecamera x riprenderlo,ma tant'è il mio interesse è viaggiare il più possibile in regola .Concludo questa mia ben sapendo che non verrà mai pubblicata ma con la consapevolezza che almeno una la leggerà dicendo che ben vengano raduni, incontri e quant'altro ma leggiamo i calendari e se siamo contrari interveniamo x tempo.Troppo bello scrivere non sapevo nulla!!!!!! 

Leave A Reply