Buona strada Nora…

Ogni tanto la Gisy mi da anche delle brutte notizie. Purtroppo è la vita. Non è colpa sua.
Ieri sera mi ha mandato un triste messaggio: “E’ morta Nora”.
La “Nora“. La nostra madrina, una delle prime camioniste italiane, non importa se la prima in assoluto, di certo una pioniera nel nostro settore, una di quelle donne coraggiose che ci hanno spianato la strada e permesso di fare questo mestiere. Una maestra di vita, quando l’abbiamo incontrata a Montichiari nel 2004 al Raduno “Guida in Rosa”, ci ha trasmesso un’energia, una solarità, una carica di simpatia uniche.  Eravamo tutte affascinate dai suoi racconti d’altri tempi, tempi cosi lontani e cosi diversi dai nostri.

 

Una donna coraggiosa e sorridente. Si fece un giro del piazzale guidando il camion della Gisy, nonostante i suoi ottantanni! Ci fece sorridere tutte con le sue battute… la Nora.
Una piccola grande donna, unica. Una vera camionista.

 

 
 
(Un articolo pubblicato su Tuttotrasporti n° 242 luglio/agosto 2002)
 
Buona strada Nora, sarai sempre nei nostri cuori, la nostra indimenticabile madrina!
Precedente Grazie Europa!!! Successivo La prima camionista del Golfo arabo...

3 commenti su “Buona strada Nora…

  1. Misteriosa il said:

    Buona strada signora Nora…. ho avuto modo di conoscerla tramite uno dei tanti video della Monica dove a un raduno parlò di se… un ringraziamento per averci aperto la strada verso il mondo del trasporto che piano piano cominciò ad accettare e sostenere la figura della donna camionista!

  2. G1000 il said:

    Buona strada Nora, su una nuova autostrada tutta dritta e senza ostacoli.
    Nora Pizzati, lessi il suo nome su un giornale agli inizi degli anni novanta, in un articolo che parlava del lavoro delle donne nella ricostruzione del dopo guerra, ma al momento non diedi troppa importanza a lei. Fu nel 2002, quando Tuttotrasporti (nella persona del grande dott.Bossi) organizzo le stelle del trasporto, che riuscimmo a rintracciare con altri veterani dei camion anche lei, e premiarla per la sua vita da camionista; dal quel momento divenne il punto di riferimento per tutte le lady truck.
    La rividi con ulteriore entusiasmo nel 2004, in occasione di un raduno delle lady, e in quell’occasione Nora, ultra ottantenne si mise alla guida di un camion, dimostrando a tutti noi che donna era.
    Da allora non lo più rivista, ci siamo solo sentiti alcune volte per telefono, ma il suo ricordo è sempre vivo nelle mia mente. Ciao Nora………………

  3. Grande personalita, simpatia istintiva… semplicita’ e coerenza… queste le parole che mi viene da associare a nora… ricordo quando per una foto tra lei e il marito mi chiedevano se era mia madre… non lo era, ma hanno tante cose in comune…. grazie nora del tuo insegnamento, ma anche del tuo affetto … guidaci sulle strade migliori…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.