Crea sito

Ciao Ely….

Ciao Ely…

Ci sono notizie che non vorremmo mai sentire, troppo difficili da ascoltare…

All’inizio non ci volevo credere quando me l’hanno detto….

Poi tutto il dolore nella voce delle persone che telefonavano sgomente…

Ciao Ely, ovunque tu sia adesso…

Ciao Ely, ti voglio ricordare con questa foto, scattata in un giorno felice, all’ultimo raduno del Coast to coast a Giussano con il tuo Luciano e Vittorio Zingaro… sorridente come sempre…

IMG_0665

Ciao Ely…

Sabo Rosa 2018: Laura!!!

Erano tre camioniste le finaliste al concorso del Sabo Rosa 2018 offerto dalla Roberto Nuti di Bologna:
Angela, Silvia e Laura.

 

Angela Cozzolino

Silvia Aste

 

Laura Broglio

 

Tre ragazze toste, alla fine la più votata è stata Laura da Lendinara.
————————————————————————————

SABO Rosa 2018, Laura Broglio è la camionista dell’anno

SABO Rosa 2018, Laura Broglio è la camionista dell’anno
Si chiama Laura Broglio, vive e lavora a Lendinara, in provincia di Rovigo, ed è la vincitrice dell’edizione 2018 del premio Sabo Rosa,
dedicato, nella ricorrenza dell’Otto Marzo, alle donne che lavorano
nella filiera del trasporto pesante: dalla guida alla logistica,
passando per le officine e i ricambisti. Il Sabo Rosa è uno speciale
ammortizzatore in edizione limitatissima poiché creato appositamente una
volta all’anno. A scegliere la vincitrice, sulla base delle candidature
pervenute attraverso il Web, e in seguito a una votazione online, è
stata una giuria composta da tre giornalisti e dalle dipendenti del main
sponsor dell’iniziativa, il Roberto Nuti Group di Bologna, da oltre
mezzo secolo leader nel settore dei veicoli industriali con i ricambi a
marchio Sabo.
“Ringrazio tutti quelli che mi hanno votato,
permettendomi di arrivare in finale, e il Roberto Nuti Group, che mi ha
scelto come vincitrice, nonostante le valide contendenti al premio –
commenta Laura Broglio -. La mia passione per i camion è
nata in modo casuale. Un giorno alcuni amici mi portarono a un raduno
dedicato ai mezzi pesanti e, per gioco, salii su un trattore stradale.
In quel momento ho provato un brivido e ricordo di aver detto a me
stessa ‘tu devi prendere la patente per poterlo guidare’. Da quel
momento ho cominciato a coltivare questo nuovo interesse che è
diventato, col tempo, il lavoro della mia vita. Il fatto poi che io
abbia l’animo da viaggiatrice, sicuramente aiuta”.Una scelta, quella fatta dalla Camionista dell’Anno 2018,
che le ha cambiato in modo radicale la vita, donandole una nuova
visione, come ama dire lei, “dall’alto di una cabina. Volevo dimostrare
al mondo che si può e si deve essere diversi dai soliti cliché, che una
ragazza può non essere tutta unghie e vestitini – spiega Laura Broglio
-. Vengo da una famiglia, mi piace dire ‘da giacca e cravatta’, e
quando ho deciso di prendere la patente da camion, stavo studiando
all’università di lettere. Inutile dire che per i miei genitori è stato
uno shock, a maggior ragione perché loro si nutrivano, come tutti gli
estranei del settore, dei cliché che questo mondo si porta con sé. Mio
padre se ne uscì con una frase del tipo ‘da quale finestra posso
buttarmi?’ – scherza Laura -. Ora sono contenti perché
ho trovato la mia mia dimensione. Ho un lavoro che mi piace e mi dà
soddisfazione, mi permette di condurre la mia vita in piena autonomia e
sicurezza economica. Cosa può volere di più un genitore, se non la
felicità della figlia? Spero che queste piccole conquiste, come la mia e
quelle delle altre colleghe autiste, spingano sempre più ragazze ad
avere l’audacia di sfidare se stesse per sentirsi libere di poter essere
diverse e bellissime”.
A consegnare il riconoscimento è stata Elisabetta Nuti,
direttore finanziario del Roberto Nuti Group e presidente della giuria.
Questa la motivazione: “Quest’anno la giuria ha deciso di assegnare il
Sabo Rosa a Laura Broglio per sottolineare il valore della passione che,
nella giovane autista, diventa coraggio di prendere in mano la propria
vita e di dare concretezza ai propri sogni”. “Il Sabo Rosa, giunto
quest’anno alla nona edizione continua a evidenziare come in ogni
mestiere, e in particolare quello dell’autista di mezzi pesanti, le
persone debbano poter esprimere ciò che sono pienamente e ciò che amano
fare: due caratteristiche che le donne possiedono in modo naturale – ha
sottolineato Elisabetta Nuti -. Grazie a Laura e alla
sua esperienza, fatta di sacrifici e di scelte personali che hanno
cambiato in modo radicale il suo percorso di vita, abbiamo un esempio in
più da portare a sostegno di un mondo, quello del trasporto pesante,
ancora poco conosciuto e apprezzato”.

8 Marzo 2018

———————————————————————————————–

http://www.sabo.it/sabo-rosa-2018-laura-broglio-la-camionista-dellanno/

http://www.leggilanotizia.it/notizia/13924/sabo-rosa-2018-laura-broglio-camionista-dellanno

http://www.transportonline.com/notizia_43369_SABO-Rosa-2018,-Laura-Broglio-%C3%A8-la-camionista-dell%E2%80%99anno.html

http://www.uominietrasporti.it/notizie_dettaglio.asp?id=7337

 Vai Laura, buona strada sempre!!!

Il video del nostro pranzo!!

 

Al nostro pranzo ho fatto un giro tra i tavoli e ripreso saluti e sorrisi dei partecipanti, come sempre manca qualcuno/a, perchè seduti a tavola fermi non ci si sta, si gira a salutare gli amici e a fare quattro chiacchiere, è questo il bello di ritrovarsi ogni anno, con un anno in più e con tante esperienze da raccontare…chi ha partecipato sa di cosa parlo, dell’atmosfera che si crea, del piacere di rivedere amiche e amici e colleghe e colleghi che per strada è difficile incontrare, l’unico rammarico a fine serata è di non essere riusciti a parlare con tutti!!!

Quindi buona visione e arrivederci all’anno prossimo, grazie a tutti i partecipanti e un saluto speciale a chi avrebbe voluto venire e per vari motivi non è potuto essere della compagnia!!!

Buona strada sempre!!!

 

 

Foto dal pranzo delle Lady Truck!!

001

3 dicembre 2017, il nostro appuntamento annuale!!!

Il pranzo del gruppo “Buona Strada – Lady Truck Driver Team” non è riservato alle donne camioniste, ma è una riunione di amici organizzata dalle camioniste. Ci ritroviamo tutti gli anni presso il Ristorante La 45, sull’omonima strada statale che da Piacenza porta a Genova. Ad accoglierci c’è sempre Mauro, col suo immancabile sorriso e le sue prelibatezze!!!

IMG_1648

 

IMG_1645

IMG_1597

E come ogni anno mi riprometto di fotografare tutti e poi non ci riesco mai… cosi capita che qualcuno ci sia in una decina di foto e qualcun altro/a manchi!!! Come ogni anno chiedo scusa a chi non ho fotografato, magari ci sarete nel video, chissà!!

Comincio a pubblicare le foto:

IMG_1549

IMG_1551

 

IMG_1552

IMG_1553

IMG_1554

IMG_1555

IMG_1556

IMG_1559

 

IMG_1558

Ogni anno tentiamo di fare una foto di gruppo di tutte le lady presenti… e poi al momento della foto ne manca sempre qualcuna 🙂

IMG_1563

IMG_1564

IMG_1566

IMG_1567

IMG_1568

IMG_1571

IMG_1572

IMG_1573

IMG_1574

IMG_1575

IMG_1576

Prima o poi ci riusciremo a metterci in posa bene!!!

IMG_1570

IMG_1585

IMG_1583

IMG_1579

IMG_1580

IMG_1581

IMG_1586

IMG_1587

IMG_1589

IMG_1591

IMG_1592

IMG_1593

IMG_1595

IMG_1601

IMG_1603

IMG_1604

IMG_1605

IMG_1606

IMG_1611

IMG_1613

IMG_1614

IMG_1616

IMG_1618

IMG_1619

IMG_1621

IMG_1622

IMG_1623

IMG_1624

IMG_1626

IMG_1627

IMG_1628

IMG_1630

IMG_1631

IMG_1633

IMG_1634

IMG_1635

IMG_1636

IMG_1638

IMG_1639

IMG_1640

IMG_1652

IMG_1653

IMG_1650

Ciao a tutti, un abbraccio a chi c’era e a chi non è potuto venire, arrivederci all’anno prossimo e Buona Strada sempre!!!

Cucinare in cabina!!!!

Un altro video dal canale “The CraftyTrucker”, ogni tanto oltre ai loro viaggi e alle loro avventure pubblicano le loro ricette, piatti saporiti che preparano nella “cucina” della loro cabina!
Complimenti a Heather e Jason per la loro bravura e la loro simpatia!!

P.S. per tutte le colleghe: l’invito a mandare ricette è sempre valido!!!

“The Crafty Trucker!”

Girando su Youtube si trovano tanti canali di colleghi di ogni parte del mondo, negli ultimi mesi mi sono messa a seguire questa coppia di simpatici truckers americani che guidano una motrice due assi con la cabina che è quasi più grande del cassone!!! Cosi ho scoperto una tipologia di trasporto che non sapevo esistesse, non almeno con mezzi del genere! Gli “expediters”, praticamente corrieri veloci che trasportano piccoli carichi urgenti su lunghe distanze. Ho scoperto anche altre coppie che fanno lo stesso tipo di trasporto… ma ne parlerò poi!
Questo post lo dedico a Heather e Jason e ai loro due chihuahas per la simpatia e la bellezza dei loro video, per l’energia positiva che sanno tramettere!! Per come amano il mestiere che fanno, perchè, come dicono loro “non è solo un lavoro, è uno stile di vita”!
Questo è il link del canale:
E questi un paio di loro video che mi son piaciuti (ma ce ne sono tantissimi, non li ho mica visti tutti ancora!)
Buona visione e buona strada a H & J, anzi “Peace – love – expediting” che è il loro saluto!
 
 

Un appello a tutte le colleghe!!

Buona strada Lady truck driver team-

Ciao ragazze!!!

Questo è un piccolo appello a tutte voi, per collaborare alla realizzazione del nuovo ricettario della serie “NonSoloCamioniste“. Infatti oltre che camioniste siamo tutte anche mogli, madri, sorelle, figlie, casalinghe quando rientriamo a casa, quindi cuoche e chipiùnehapiùnemetta!!!

Abbiamo bisogno di un piccolo aiuto da parte di tutte: chi di voi non ha una ricetta che le viene particolarmente bene? Un piatto che adora preparare? Può essere una cosa semplice o elaborata, non importa, quello che conta è contribuire alla realizzazione di un progetto!!

In più, anche questa volta vorremmo aggiungere qualche breve racconto alle ricette, se c’è qualcuna che desidera raccontare qualcosa della sua vita da camionista, esperienze, problemi, emozioni, come ha cominciato, un viaggio particolare…

Siamo in tante, un piccolo contributo da parte di ognuna e il gioco è fatto!!

Forza ragazze!!! Buona strada sempre!!!