Crea sito

Foto dal pranzo annuale delle Lady Truck!!! – parte prima

Comincio a pubblicare un pò di foto dal nostro pranzo, come ogni anno mi sono ripromessa di fotografare tutti, e come ogni anno non ci sono riuscita, però ho migliorato!!!
Non so i nomi di tutti/e, quelli che mi ricordo li ho messi, agli altri e alle altre chiedo scusa, eravamo davvero in tanti e non vi conoscevo tutti!!!
Si parte dal piano di sopra:
Roby Chiodo

 

Vittorio Zingaro e Valeriano :-)
Sara e Giuseppe

 

Roby, Nella e Vittorio
Giancarlo e Mark
Sempre Giancarlo e Mark…

 

Jean Paul e Monica

 

…tavolata…

 

…altra tavolata…

 

Sara e la sua mamma!
Marco e Roberto

 

 

Mauro e mamma
Angelino!!!

Angelino & Tony

 

Angelino e Tony Spin8

 

Antonella e …

 

Tony & brother

 

Gianky & Chiodo

 

tavolata…

 

…tavolata…

 

Cindy (bau!) Giuliano e Claudio

 

Cindy e Giuliano Coyote

 

Claudio & Cristian

 

Stefy Cindy e Giuliano

 

Marco e Gabriele

 

Claudio Pastina e Cristian

 

Gianky e suo papà
Moni-ironduck e Nella!

(continua al piano di sotto….)

Read More →

Un’anteprima dal nostro pranzo annuale…

Ciao ragazze, qualche foto dal nostro pranzo:

Cominciamo a radunare un po’ di lady per la foto di gruppo…

IMG_4599

Ne arrivano altre…

IMG_4601

Nel frattempo io scatto…

IMG_4602

Ancora una ….

IMG_4600

Poi, quando finalmente c’eravamo tutte… ho passato la macchina fotografica ad un collega, per esserci anch’io….
Le foto che non vedete sono quelle che ci ha fatto!!!
Mi sa che è più difficile “guidare” una Canon di uno Scania!!!!
Ahiaiai!!!!
Peccato!!!
Si vede che non è destino avere la foto tutte insieme!!!

Read More →

“A casa non si torna”

A casa non si torna”  è il titolo di un documentario che racconta “Storie di donne che svolgono lavori maschili” realizzato da Lara Rongoni e Giangiacomo De Stefano.   

Non è nuovissimo, anzi è del 2012, ne avevo trovato notizia nel web, poi ho scoperto che si poteva ordinare il DVD su ibs.it…

http://www.ibs.it/code/9788897992042/rongoni-laura/casa-non-torna.html 
Et voilà, è arrivato e me lo sono guardato!!!
Simonetta
Tra le protagoniste c’è anche una camionista, Simonetta, guida un camion della nettezza urbana a Bologna Le camioniste ci sono sempre quando si parla di lavori maschili fatti dalle donne. Anche se siamo sempre di più, restiamo sempre una categoria guardata con curiosità. Comunque tutte le storie raccontate sono interessanti, lavori un pò diversi, forse più pesanti, ma svolti con entusiasmo, probabilmente è quella la carta vincente. C’è Latifa, spazzina, c’è Maria, capocantiere, c’è Licia, archeologa, c’è Michela tecnico elettricista  e c’è Reina, attrice. E c’è anche la grande Franca Rame!!!
Qualche link di articoli che ne parlano:
http://www.cinemaitaliano.info/acasanonsitorna 
http://www.noidonne.org/articolo.php?ID=04369
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/03/anteprima-bologna-casa-torna-film-sulle-donne-lavori-maschili/202084/ 
Questo è il trailer, da Youtube:

 

Non ho ancora scritto che mi è piaciuto certo che si, io scrivo solo recensioni positive, ormai lo sapete!!!

P.S: guardando il documentario mi sono resa conto di essere un pò tonta (ma lo sapevo già!!) : io pensavo che il titolo fosse riferito al fatto che le donne che fanno lavori maschili hanno orari un pò diversi da quelli classici e che tornassero poco a casa…. ehm… no, “A casa non si torna” ha un altro significato, quello che le donne non vogliono tornare ad essere relegate al ruolo di casalinghe chiuse in casa, ma vogliono potersi realizzare nel mondo del lavoro!!!

Buona strada a tutte!!! 

Read More →

Un altro divieto di sorpasso per i camion…

Un altro divieto di sorpasso per i camion… sull’A 13… per la fluidità del traffico, che tradotto vuol dire che chi ha il tachigrafo e le ore di guida da rispettare può perdere tempo, chi invece guida l’automobile e può farlo per 24 ore su 24, ha diritto di poter correre… come sull’appennino, sulla Brennero ecc, ecc, per poi accorgersi all’ultimo dello svincolo, inchiodare davanti alla colonna dei camion e se si tamponano fatti loro, che tengano più distanza… ( che se tieni più distanza invece di un’automobile sola te ne rientrano 3 o 4 davanti…) . Non si risolvono cosi i problemi, cosi se ne creano di nuovi… e non diminuiscono nemmeno gli incidenti… A proposito delle multe salate del titolo, sono sempre le stesse di tutti gli altri tratti autostradali in cui vige il divieto. Quello che mi chiedo da sempre io è perché quando il divieto di sorpasso c’è anche per le auto, per loro le sanzioni non sono cosi pesanti. La legge non è mai uguale per tutti. Provate ad arrivare in prossimità di un cantiere con restringimento di carreggiata e ditemi quante vetture si accodano all’inizio del divieto, io ho provato a vederli passare tra un birillo e l’altro pur di mettersi davanti a un camion… Sono polemica? Si e anche stufa di questi provvedimenti…
http://www.bolognatoday.it/cronaca/a13-divieto-sorpasso-camion-multe.html 
Da Bologna Today:

 

A/13: divieto di sorpasso per i camion tra Bologna e Ferrara, previste multe salate

E’ operativa l’ordinanza del Terzo Tronco di ASPI
dalle ore 06.00 alle ore 22.00, di tutti i giorni della settimana. Il
provvedimento, attuato in via sperimentale, è mosso da ragioni legate
alla fluidità della circolazione

Redazione

20 ottobre 2015

 

E’ operativa l’ordinanza del Terzo Tronco di ASPI  del divieto di sorpasso per veicoli adibiti a trasporto cose sulla A/13, nel tratto compreso tra Bologna e Ferrara nord.

Così, spiega la Polizia, “per ragioni legate alla fluidità della
circolazione, tra il km. 0+000 (Bologna) e il casello autostradale di
Ferrara nord,  è stato istituito il divieto di sorpasso, dalle ore 06.00
alle ore 22.00, di tutti i giorni della settimana,  per i veicoli
adibiti al trasporto di cose di massa complessiva a pieno carico
superiore a 12 tonnellate”.

Il provvedimento è stato attuato in via sperimentale
e, soprattutto in quelli che vengono considerati gli orari “di punta”,
su una arteria che è caratterizzata da un forte pendolarismo, dovrebbe
consentire a rendere maggiormente scorrevole la circolazione e quindi di
ridurre i tempi di percorrenza da e verso il capoluogo regionale.

Sul tratto autostradale interessato dal provvedimento dell’ente proprietario è stata installata la prevista cartellonistica.

In caso di non osservanza, il Codice della Strada prevede una sanzione pecuniaria di 321,00 euro,
non è consentita la riduzione del 30%, ed è altresì prescritta la
decurtazione di dieci punti e la sanzione accessoria della sospensione
della patente di guida da 2 a 6 mesi (art. 148/14-16 C.d.S.).

Read More →

Ci faranno un bel regalo per Natale???

Ci faranno un bel regalo di Natale??? Per tutti quelli di noi che percorrono spesso l’A1 tra Bologna e Firenze, una “variante di valico” nuova di zecca dopo tanti (troppi??) anni di attesa?
Riporto qui alcuni articoli comparsi on line in questi giorni:
Da “Firenze Today”
http://www.firenzetoday.it/politica/apertura-dicembre-2015-terza-corsia-autostrada-a1-firenze-bologna.html 

 

A1 Firenze-Bologna: dopo 11 anni di attesa, a dicembre aprirà la terza corsia

Il viceministro Nencini: “Aprirà a dicembre 2015”,
l’oramai mitologica ‘variante di Valico’, i 65,8 km dell’autostrada del
Sole compresi tra Barberino di Mugello e Sasso Marconi


Diego Giorgi

19 ottobre 2015

 

“Aprirà a dicembre 2015”, l’oramai mitologica ‘variante di Valico’,
il tratto dell’A1 tra Firenze e Bologna via Appennini. Chiaramente un
mito tutto italiano, che narra di infrastrutture pensate, cominciate e
poi irraggiungibili. Ritardi, inchieste, continui stop and go, la
girandola delle ditte, con quella cartellonistica, “Stiamo lavorando per voi”,
che alla lunga oltrepassa di gran lunga i livelli di guardia della
presa in giro. Così la variante Valico che nel corso di 11 lunghissimi
anni si è guadagnata anche una pagina su Wikipedia che lo definisce il
“tratto autostradale in fase di costruzione, compreso tra Barberino di
Mugello e Sasso Marconi (più 4,1 km fino a Casalecchio – Lotto 0) con
lunghezza complessiva di 65,8 km”.

Chi è nato nel 2004 oggi fa le medie. Lo sa il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Riccardo Nencini, che ieri al Tgr della Toscana ha parlato di “un’opera che l’Italia aspetta da moltissimi anni”. Per questo “stiamo lavorando alacremente per rispettare la scadenza del dicembre 2015”.
Una promessa fatta lo scorso anno dal premier Renzi durante la
cerimonia per l’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria della
terza corsia appenninica dell’autostrada del Sole. I costi? Raddoppiati: da 3,5 miliardi di euro a circa 7.

Da Gonews.it
http://www.gonews.it/2015/10/20/variante-di-valico-lassessore-ai-trasporti-dellemilia-romagna-aprira-entro-il-2015/ 
Aspettiamo e speriamo…dicembre non è poi cosi lontano!!!!
Buona strada… anzi “autostrada” a tutti!!!
La variante di valico
aprirà entro la fine dell’anno. L’ha detto, rispondendo a
un’interrogazione di Igor Taruffi (Sel), l’assessore ai trasporti
dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini. “Per ciò che riguarda i tempi di
apertura al traffico della Variante di Valico – ha detto Donini –
possiamo ribadire quanto riferitoci da Autostrade per l&rsquoItalia,
ossia l’intenzione di ultimare i lavori entro la fine del 2015″.Taruffi chiedeva un aggiornamento proprio sulla “situazione del tratto
autostradale” della Variante di Valico attualmente chiuso al traffico,
e, in particolare, sui “danni presenti in un muro di contenimento sito
in prossimità del viadotto Casino” in località Rioveggio. L’assessore ha
spiegato che il danno “è dovuto a un’errata esecuzione dei lavori
previsti da parte dell’impresa appaltatrice”.Società Autostrade, ha aggiunto, “sta già intervenendo per risolvere il
problema e ha chiarito che le relative spese saranno addebitate
interamente all’impresa esecutrice responsabile dei lavori”. Nella
replica, Taruffi ha chiesto “una particolare attenzione, da parte della
Regione, per il territorio montano” e ha espresso la propria solidarietà
a “Erri De Luca, assolto al processo per le sue parole No Tav”.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/10/20/variante-di-valico-lassessore-ai-trasporti-dellemilia-romagna-aprira-entro-il-2015/

Copyright © gonews.it

<< IndietroVariante di Valico, l’assessore ai Trasporti dell’Emilia-Romagna: aprirà
entro il 2015
20 ottobre 2015 13:08
foto di archiviofoto di archivio

La variante di valico aprirà entro la fine dell’anno. L’ha detto,
rispondendo a un’interrogazione di Igor Taruffi (Sel), l’assessore ai
trasporti dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini. “Per ciò che riguarda i
tempi di apertura al traffico della Variante di Valico – ha detto Donini
– possiamo ribadire quanto riferitoci da Autostrade per
l&rsquoItalia, ossia l’intenzione di ultimare i lavori entro la fine
del 2015″.

Taruffi chiedeva un aggiornamento proprio sulla “situazione del tratto
autostradale” della Variante di Valico attualmente chiuso al traffico,
e, in particolare, sui “danni presenti in un muro di contenimento sito
in prossimità del viadotto Casino” in località Rioveggio. L’assessore ha
spiegato che il danno “è dovuto a un’errata esecuzione dei lavori
previsti da parte dell’impresa appaltatrice”.

Società Autostrade, ha aggiunto, “sta già intervenendo per risolvere il
problema e ha chiarito che le relative spese saranno addebitate
interamente all’impresa esecutrice responsabile dei lavori”. Nella
replica, Taruffi ha chiesto “una particolare attenzione, da parte della
Regione, per il territorio montano” e ha espresso la propria solidarietà
a “Erri De Luca, assolto al processo per le sue parole No Tav”.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/10/20/variante-di-valico-lassessore-ai-trasporti-dellemilia-romagna-aprira-entro-il-2015/

Copyright © gonews.it

<< IndietroVariante di Valico, l’assessore ai Trasporti dell’Emilia-Romagna: aprirà
entro il 2015
20 ottobre 2015 13:08
foto di archiviofoto di archivio

La variante di valico aprirà entro la fine dell’anno. L’ha detto,
rispondendo a un’interrogazione di Igor Taruffi (Sel), l’assessore ai
trasporti dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini. “Per ciò che riguarda i
tempi di apertura al traffico della Variante di Valico – ha detto Donini
– possiamo ribadire quanto riferitoci da Autostrade per
l&rsquoItalia, ossia l’intenzione di ultimare i lavori entro la fine
del 2015″.

Taruffi chiedeva un aggiornamento proprio sulla “situazione del tratto
autostradale” della Variante di Valico attualmente chiuso al traffico,
e, in particolare, sui “danni presenti in un muro di contenimento sito
in prossimità del viadotto Casino” in località Rioveggio. L’assessore ha
spiegato che il danno “è dovuto a un’errata esecuzione dei lavori
previsti da parte dell’impresa appaltatrice”.

Società Autostrade, ha aggiunto, “sta già intervenendo per risolvere il
problema e ha chiarito che le relative spese saranno addebitate
interamente all’impresa esecutrice responsabile dei lavori”. Nella
replica, Taruffi ha chiesto “una particolare attenzione, da parte della
Regione, per il territorio montano” e ha espresso la propria solidarietà
a “Erri De Luca, assolto al processo per le sue parole No Tav”.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/10/20/variante-di-valico-lassessore-ai-trasporti-dellemilia-romagna-aprira-entro-il-2015/

Copyright © gonews.it

<< IndietroVariante di Valico, l’assessore ai Trasporti dell’Emilia-Romagna: aprirà
entro il 2015
20 ottobre 2015 13:08
foto di archiviofoto di archivio

La variante di valico aprirà entro la fine dell’anno. L’ha detto,
rispondendo a un’interrogazione di Igor Taruffi (Sel), l’assessore ai
trasporti dell’Emilia-Romagna, Raffaele Donini. “Per ciò che riguarda i
tempi di apertura al traffico della Variante di Valico – ha detto Donini
– possiamo ribadire quanto riferitoci da Autostrade per
l&rsquoItalia, ossia l’intenzione di ultimare i lavori entro la fine
del 2015″.

Taruffi chiedeva un aggiornamento proprio sulla “situazione del tratto
autostradale” della Variante di Valico attualmente chiuso al traffico,
e, in particolare, sui “danni presenti in un muro di contenimento sito
in prossimità del viadotto Casino” in località Rioveggio. L’assessore ha
spiegato che il danno “è dovuto a un’errata esecuzione dei lavori
previsti da parte dell’impresa appaltatrice”.

Società Autostrade, ha aggiunto, “sta già intervenendo per risolvere il
problema e ha chiarito che le relative spese saranno addebitate
interamente all’impresa esecutrice responsabile dei lavori”. Nella
replica, Taruffi ha chiesto “una particolare attenzione, da parte della
Regione, per il territorio montano” e ha espresso la propria solidarietà
a “Erri De Luca, assolto al processo per le sue parole No Tav”.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/10/20/variante-di-valico-lassessore-ai-trasporti-dellemilia-romagna-aprira-entro-il-2015/

Copyright © gonews.it

Read More →

Diario di bordo: un bell’incontro con una collega!!

Giovedì, 10 settembre 2015

 

Area di sevizio Bevano, la sera…

 

Oggi ero di rientro da Sassoferrato, viaggio tranquillo, ero partita ieri pomeriggio e  avevo dormito davanti allo stabilimento. Scarico unico e poi via sulla strada del ritorno.
Avevo già fatto una sosta di un quarto d’ora all’area di servizio di Riccione, non un minuto di più, sono dovuta andare via perché quello del bilico arrivato dopo di me non sapeva far manovra (quando sono arrivata io li c’era già un altro bilico che poi se n’è andato…) e vabbè.
Bologna
Mi è venuta fame e mi sono fermata alla Pioppa, l’ultima area di servizio in A 14. Pranzo in cabina a base di frutta e
budino di soia. Un giro in autogrill per il caffè e torno al camion. Questa volta però passo davanti alle cabine e non dietro. Quel Daf giallo parcheggiato due posti prima del mio ha qualcosa di familiare anche se è la prima volta che
lo vedo dal vivo… ma si, è proprio quello di Mara, la collega che ho conosciuto l’altro sabato al raduno del Coast to coast!

Con Mara al raduno del Coast to Coast!
 Mi aveva fatto vedere le foto sul suo telefono mentre chiacchieravamo! E poi quella targhetta di legno con inciso
(a pirografo) il suo nome ne è la conferma: è una delle opere di Mauro, un artigiano del legno che fa lavori spettacolari e che era anche lui al raduno!
Mauro e i suoi lavori!!! Sempre dal raduno del Coast to coast.
Però lei non c’è. Sono indecisa. Salgo sul camion. 35 minuti di pausa, potrei anche ripartire, lo faccio, passo davanti al Daf… no dai, e quando mi ricapita l’occasione? Mi fermo due posti più in là  e scendo. Torno di nuovo nell’autogrill, vado a vedere se la trovo, altrimenti poi me ne vado. Entro e mi guardo intorno, mi dirigo verso il bar. Lei è di spalle ma la riconosco. Mi avvicino: “Mara!”
Si volta e sorridiamo! Stretta di mano e baci, son contenta di rivederla! 
Passiamo una bella mezzora a far chiacchiere davanti ai camion, parliamo di lavoro, di viaggi, di punti sulla patente, verbali, revisioni mobili, uomini che si comportano male (ci sono anche quelli, purtroppo), di raduni, di amici comuni e colleghi speciali.
Ripartiamo e andiamo insieme fino allo svincolo della Brennero continuando a chiacchierare al baracchino. Lei svincola sull’A 22, deve andare a Vipiteno a scaricare, io proseguo per Milano.

“Buona strada..  alla prossima… speriamo presto!”

Un breve incontro che rende migliore una giornata normale, fatta solo di chilometri e asfalto nero.
Non abbiamo fatto la foto di rito, forse troppo prese dalle chiacchiere, ma va bene lo stesso!
Read More →

24° raduno Coast to coast: i camion del sabato!

Continuo con un pò di foto dal Raduno del Coast to coast. Queste sono dei camion e le ho scattate al sabato…. in ordine sparso ecco i partecipanti!

 

 

 

 

 

Chiodo truck!!!

 

 

Due Scania da sogno!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’arrivo del mitico 690 di Mario…. il”mio” 690!!!

 

J’adore!!!

 

 

 

 

Il bellissimo Daf di Mark!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(continua)…
Read More →

24° raduno coast to coast truck team: le foto degli amici del sabato!!!

E’ già passata più di una settimana dal 24° raduno del Coast to coast truck team. Sabato scorso ero a Giussano in compagnia dei miei amici ed ora rimangono solo i bei ricordi di due giornate speciali.
E anche un pò di fotografie!!! Non ne ho fatte tante come gli altri anni ma neanche poche. Ero impegnata con la bancarella delle Lady Truck abbinata a quella dei Truckers on the move. Una bella esperienza, però non potevo allontanarmi molto.

 

Sono arrivata venerdi sera a Giussano che ancora fervevano i preparativi e sono ripartita lunedi alle tre e mezza in direzione Toscana quando oramai se ne erano andati quasi tutti.
Mi sono divertita, mi sono emozionata, ho avuto anche qualche momento triste, e come sempre mi è sembrato che durasse troppo poco… ho rivisto tanti amici, ho conosciuto persone nuove, ho incontrato amici che conoscevo solo via web, come Patrick che si è fatto 1000 km per venire a trovarci partendo dal Belgio. ho ascoltato i racconti dello Zingaro e di altri colleghi “nottambuli”, ho abbracciato, sorriso, stretto mani… 
Ho avuto un pensiero per chi oramai non può più partecipare ma è li con noi nei nostri cuori, e mi sono resa conto che l’elenco si fa ogni anno più lungo. 
E allora via con visi e sorrisi dal raduno!!!
Le foto di sabato…
Bancomat, Roberto, Marco, Angelino e Andrea!  


Jean Paul ha portato il calcetto ed è stata la gioia di grandi e piccini.

 

 

 

 

Chiodo, l’ideatore di “Truckers on the move”!


Gianni!!!

 

 

Italo & Gianni!!!

 

 

 

Il Pastina, troppo contenta di vederlo!

 

 

 

Jean Paul!

 

 

 

La Susy col suo bimbo e suo marito! Che belli!!!

 

Marco e Patrick!

 

Angelino e Ramona!

 

Chiodo & Bancomat!!!

 

 

Patrick & Jean Paul!!!

 

 

Patrick, Jean Paul e Giancarlo!

 

Jean Paul & Giancarlo!

 

Mauro e il suo fantastico stand!!!

 

 

 

Vittorio Zingaro!

 

Vittorio, Dominick e Chiodo!

 

 

Con la collega Mara!!

 

Col grande Pat!!!

 

Vittorio & Patrick!!!

 

International truck driver!!!!
Foto di gruppo in B/N… le magliette!!!
(continua)…
Read More →

24° raduno coast to coast truck team!!!

 

 

Si avvicina la data del 24° Raduno del Coast to Coast Truck Team a Giussano (MB). La festa che aspetto tutto l’anno, la mia preferita, quella a cui non so rinunciare, la festa dove rivedo tanti amici e ne incontro di nuovi….
Il raduno  dove i protagonisti  sono i camionisti e i camion fanno da contorno, perchè ci piace avere i nostri “bestioni” vicini, ma dove ancor di più ci piace scambiare quattro chiacchiere e risate con gli amici in carne ed ossa che condividono la nostra stessa passione…

Quest’anno, se tutto va bene, saremo di nuovo presenti come gruppo “Buona strada – Lady truck driver team“, condividendo lo spazio col gruppo “Truckers on the move“,credo che sarà una bella esperienza…

Il conto alla rovescia è cominciato, vi aspettiamo numerosi!!!
A presto e buona strada sempre!!!
Read More →

8 Raduno XX Secolo a Seriate – quarta parte

Ed eccomi con la quarta ed ultima parte delle foto del raduno di Seriate, spero di non aver esagerato (e non sono nemmeno tutte!!!). Purtroppo verso le cinque di pomeriggio ho dovuto lasciare li tutti e prendere la strada di casa… il momento più triste della giornata… Appuntamento al prossimo raduno!!!

 

…piscina artigianale…

 

 

 

…nel cassone del ’90!!!

 

...il posto migliore per fare gavettoni a chi passa sotto….!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

..la fotografa…

 

 

 

…chiacchiere…

 

 

…chiacchiere…

 

 

…ma che avranno sempre da dirsi i camionari???

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


…è l’ora del truck wash…

 

 

 

 

 

…o del trucker wash???

 

…la Sabry & Cicciotruck!!!

 

…Marcella, la Sabry e Cicciotruck!!!

Buona strada a tutti sempre!!!

Read More →