Il “Sabo Rosa” ad Agata!!!

Come ogni anno, in occasione dell’8 marzo, la Roberto Nuti S.p.A. ha assegnato  il Sabo Rosa a una donna che si è distinta nel mondo del trasporto.
Quest’anno la prescelta è stata Agata!!!
Questo è il link dell’articolo che le è stato dedicato, con tanto di foto col pancione! (manca poco ormai!!)

http://www.sabo.it/moduli/notizia.aspx?ID=748&fb_action_ids=10200896191630826&fb_action_types=og.likes&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=288381481237582

E questo è il testo dell’articolo, lo riporto anche qui:

News

Il premio Sabo Rosa 2013 alla camionista Agata De Rosa

E’ nata a Napoli, ma risiede a Dalmine, in provincia di Bergamo, la camionista che si aggiudica il Sabo Rosa 2013, ovvero uno speciale ammortizzatore per veicolo industriale prodotto in edizione limitatissima (un pezzo all’anno) e conferito, fin dalla prima edizione, nel giorno della Festa della Donna. La vincitrice è Agata De Rosa, autista e mamma, che da un decennio guida il suo camion per le strade italiane ed europee. Ad assegnare il Sabo Rosa 2013 è stata una giuria di 13 donne dipendenti del Gruppo Roberto Nuti Spa, main sponsor dell’iniziativa e produttrice di ricambi a marchio Sabo, esportati in oltre 80 Paesi.

La Galleria immagini della premiazione

«Ho dedicato tutta la mia adolescenza ai camion – racconta Agata De Rosa, che lavora alla Der Trans di Bergamo – e sono cresciuta fra i “bisonti” insieme a un papà camionista. Ho trentadue anni e sono alla guida da quattordici, dopo la patente B, ho preso la E a 21 anni. Ho iniziato con le tratte nazionali e ho anche trasportato esplosivo per l’esercito. Mio padre è mancato quando avevo 23 anni e ho continuato da sola, fino a quando non ho conosciuto mio marito che mi ha insegnato a girare l’Europa. E’ camionista anche lui e ora siamo una famiglia che vive per i camion, che ama e crede ancora in questa vita, che non è una professione ma una scelta, una vocazione, al punto che anche ancora al quinto mese di gravidanza partivo da sola per il Belgio e l’Olanda. E’ una vita che ti richiede tante rinunce, tanti sacrifici ma di cui non puoi fare a meno. Sono felice di ricevere il Sabo Rosa e lo dedico al mio papà, Giovanni De Rosa».

Questa è la motivazione del premio, consegnato a Bologna da Elisabetta Nuti, direttore finanziario della Roberto Nuti Spa: «La signora De Rosa dimostra quanto sia determinante il senso del dovere per chi esercita la difficile professione del camionista. Ancor più per una donna, che è anche madre. In più, la storia di Agata De Rosa e la riconoscenza che ella mostra nei confronti del proprio genitore, è una testimonianza del valore delle migliaia di piccole imprese italiane, trasmesse da una generazione all’altra con immutata grande passione».

Una passione che oggi si scontra con le difficoltà del mercato: «Ad eccezione di qualche raro caso virtuoso – dice la premiata –, le grandi aziende di trasporti cercano prestazioni a basso prezzo e per questo si rivolgono sempre più ad autisti di altri Paesi che non riescono a garantire la stessa qualità delle nostre piccole imprese, con il risultato di svilire la professionalità di noi camionisti italiani, che abbiamo investito tutto in questa professione».

Agata De Rosa si è presentata a ritirare il premio con il marito Simone Radaelli e il figlio Giovanni (che porta lo stesso nome del nonno) a bordo del suo decoratissimo Scania R500: «il camion della mamma», dice sempre il piccolo, facendo sorridere il papà, che preferisce guidare Volvo.

La Roberto Nuti Spa ha celebrato nel 2012 il mezzo secolo di attività. Per l’occasione l’azienda bolognese, nota in tutto il mondo per gli ammortizzatori e le molle ad aria a marchio Sabo installabili su tutti i principali modelli di autocarri, bus e rimorchi, ha presentato un nuova linea di prodotto: le teste e i tiranti per lo sterzo e le sospensioni. Il Gruppo Roberto Nuti Spa ha stabilimenti nel bolognese, in Toscana e in India, dove ha costituito la Sabo Hema Automotive, joint-Venture con il gruppo indiano Hema Engineering Industries.

Complimenti ad Agata e auguri di buona strada sempre!!!

 

Transpotec e festival del camionista!

Una bella occasione si presenta a tutti i camionisti il 2 e il 3 marzo durante lo svolgimento del TRANSPOTEC, fiera dedicata al mondo del trasporto.  L’Highway Truck Team è stata incaricata di organizzare un raduno vero e proprio all’interno della fiera quest’anno in quel di Verona ed è lieta di invitare tutti coloro che han piacere di partecipare con il proprio mezzo senza alcuna selezione. Infatti non sono richiesti mezzi particolarmente decorati e accessoriati, anzi possono essere tutti protagonisti di questo evento, basta compilare il modulo di iscrizione scaricabile dal sito http://highwaytruckteam.wordpress.com/  E’ necessario registrare  la  targa del mezzo, fare  fotocopia della  patente di chi guiderà il mezzo per entrare  in fiera e del  nominativo dell’eventuale accompagnatore/accompagnatrice. L’accesso all’area sarà disponibile dalle ore 7.00 alle ore 8.30 di Sabato 02 e dovrà essere sgomberata tassativamente  Domenica 03 a partire dalle ore 19.00. Seguiranno altri dettagli organizzativi per indicare gli ingressi, la cena del sabato sera e di come poter pernottare sui mezzi.

Ma affrettatevi perchè è stata richiesta l’adesione entro questa settimana per ragioni organizzative della fiera!

Un aiuto per i nostri amici a 4 zampe

Ci scrive Vera, nostra amica e futura lady truck 🙂

Vera

“”Ciao amiche, come state? Volevo proporvi una cosa per beneficenza… ho in mano un calendario molto speciale, si intitola ”fetish pets e love 2013” ed è stato fatto da alcune coraggiosissime donne come noi che per aiutare i cani nei rifugi e ci hanno messo la faccia.  Io mi chiedevo, vi andrebbe di acquistarne qualcuno da mettere sui vostri camion? Il costo è di 8€ più 3 x la spedizione, se si vuole risparmiare sulla spedizione basta inviarli tutti allo stesso indirizzo e poi.. ve li darete.. poi se qualcuno vuole fare un offerta, tutti i soldi saranno poi devoluti al canile sanitario di Turi (BA) gestito da Gaetano Pirulli, presente su facebook, e a un rifugio per conigli. Se siete interessati scrivete alla ragazza che li ha fatti, è ”Lara Lopez Morphine” rintracciabile su facebook. Questo è il mese di gennaio… gli altri mesi sono uno più bello dell’altro!

mese di Gennaio

Grazie in anticipo a chi lo acquisterà! Ciao  donne buona strada!!””” Vera

Sembra che sono rimaste poche copie ancora, quindi affrettatevi!!!!

 

Auguri Monimiao!!!!!

Oramai sono quella degli auguri….soprattutto di quelli di compleanno!!

Siamo nel segno del Capricorno, cosi sono andata a vedere se le caratteristiche del segno corrispondono con quelle della persona, su wikipedia ho trovato queste notizie:

“Secondo l’astrologia occidentale, le persone con posizioni di rilievo in questo segno zodiacale presentano una tendenza al distacco e all’introversione. Sono ombrose e pessimiste, ma profonde, responsabili e affidabili nell’amicizia. La loro indole ambiziosa le porta a perseguire i loro obiettivi con determinazione. Sono dotate di pazienza, costanza e serietà. Con le persone care amano rapportarsi in maniera paritaria ed onesta. Di conseguenza sono poco tolleranti verso l’inganno e la menzogna, e difficilmente le perdonano. In amore sono seri e concreti. (…) ”

Che dici Moni, ti ci vedi???

Oggi gli auguri sono per te, mia carissima amica, che vedo poco poco, ma con la quale ho una grande amicizia. Condividiamo lo stesso nome (Monica), la passione per i gatti, per i camion, la  stessa voglia di viaggiare…

Oggi voglio augurarti veramente di cuore di veder finalmente realizzati i suoi sogni!

Voglio augurarti, oltre che un buon compleanno, tanta gioia e serenità… tanta buona strada, tanta strada da fare, soprattutto!!!

 

MONI & MONI 2010

AUGURI MONI!!!!!! BUON COMPLEANNO!!!!!!

Spero di rivederti presto on the road!!!! Un abbraccio!!!!!

Nati sotto il segno del sagittario….

Cercando nel web, le caratterisstiche del Sagittario sono:

” Il Sagittario è un segno mobile, di Fuoco, maschile.
Questo segno è attraversato dal Sole fra il 23 novembre e il 22 dicembre. il suo spazio nello zodiaco è tra il 240° e il 269°.
Segno della giustizia e dell’indipendenza, è governato da Giove. Rappresenta la fedeltà, la legge e la libertà. Le principali caratteristiche sono la lealtà e la franchezza.
Il segno del Sagittario ad una irrequietezza di fondo unisce una filosofia di vita che per principio base la libertà, intesa in tutti i sensi.Il carattere espansivo e gioviale è una peculiarità dei nativi di questo segno zodiacale. Aperti e sinceri, amano il movimento e la vita all’aperto ma soffrono la routine.
Malgrado amino viaggiare e prediligere vivere all’estero, sono tradizionalisti.
Hanno uno spiccato senso della giustizia e senso dell’amicizia. L’intelligenza
è spesso superiore alla media e questa li aiuta verso il successo socioeconomico.
La troppa schiettezza e sincerità, soprattutto nelle donne Sagittario, può causare problemi nelle relazioni sociali.
Spesso hanno grandi idee e ideali che, col tempo, l’esperienza modifica.”

Detto questo… (e chissa se i nostri amici si riconoscono…) oggi ci sono tanti compleanni da festeggiare!!!

I primi auguri vanno alla nostra grande Gisy!!! La nostra amata portavoce, la nostra sempre presente amica…

Gisy

Poi alla nostra collega Monica….

Monica Ro

E poi a dei fedeli amici del nostro gruppo:

Manuel (1)

A Manuel, qui col suo Scania al raduno di Giussano….

Manuel e Valerio (1)

E a Valerio (qui con Manuel in occasione dell’ultimo pranzo), che parte da Roma per raggiungerci tutte le volte che può!!!

Un camion di auguri a tutti!

Buon compleanno, nella speranza che possiate passare una bella giornata e veder realizzati i vostri sogni e desideri!!!

AUGURI DI CUORE!!!!!!!

BUON COMPLEANNO BLOG!!!

Ciao Lady

Come ogni compleanno, arrivo in ritardo a fare gli Auguri…; ma ci tengo particolarmente, non posso e non voglio tralasciare, il festeggiato è il nostro BLOG, non si merita solo gli AUGURI ma anche qualche riflessione, per ciò che ci ha regalato: emozioni, insegnamenti e amici…

Anno 2007 – Lady truck al raduno di Collecchio

Correva l’anno 2007, il gruppo era in crescita e tramite email ci tenevamo in contatto continuo, qualcuna di noi più esperta del mondo del web ha convinto le altre ad aprire le nostre conversazioni a tutte/i , colleghi ed amici, ma anche agli estranei, una scelta coraggiosa, avevamo pregiudizi, le conversazioni al cb ci deludevano continuamente e ci aspettavamo attacchi e offese  gratuiti come sulle onde medie, che in realtà non sono mai arrivati.

Anno 2008 – incontri on the road

Un blog per interagire con amici e colleghi, niente di speciale, solo uno strumento al passo con i tempi e ormai alla portata di tutti, che un giorno dopo l’altro ci ha fatto conoscere anche chi condivideva le strade e le nostre passioni.

Anno 2009 – lady truck al raduno di Giussano

Tramite queste pagine abbiamo cercato di dare un volto umano al Camionista, visto dalla collettività sempre: brutto, sporco e cattivo; nel nostro piccolo, senza alzare la voce, perché tra tanti toni alti è impossibile distinguerne uno, seppur diverso. Saluti e conversazioni che possono sembrare banali, ricordi ed esperienze condivisi con semplicità, notizie e riflessioni pubblicate in rete… una rinuncia alla privacy per chi passa la maggior parte del proprio tempo in una casa di latta viaggiante.

Anno 2010 – Lady truck…dopo il pranzo!

Gli anni passano, per noi e queste pagine ci accompagnano sempre, le conserviamo con affetto, anche se la pagina FB del gruppo, è più frequentata, più semplice per comunicare, più rapida da raggiungere, ma noi siamo tradizionaliste nelle iniziative e come per gli altri progetti continueremo a dedicarci tempo e impegno, per quanto ci sia possibile.

Anno 2011 – La nostra bandiera!

BUONA STRADA LADY & GRAZIE al BLOG che ci unisce!!!

 

BUON COMPLEANNO !!!

Raduno in Piastrellawalley…

Quest’anno alla tradizionale Fiera di Sassuolo, dedicata all’autotrasporto, che si svolge all’autoporto, viene riservato uno spazio per un Raduno di Camion..
Sarà un incontro tra colleghi e amici, quindi sono invitati tutti coloro che hanno voglia di trascorrere due giornate in tranquillità, scambiando chiacchiere, saluti e SORRISI; le difficoltà e i sacrifici li conosciamo tutti e li condividiamo ogni giorno; non abbiamo l’ambizione di risolverli ne di negarli ma questo fine settimana, insieme vorremmo dimenticarcene…
Non ci saranno inviti speciali o prioritari, conta solo la voglia di partecipare, non ha importanza se il camion ha i segni dell’usura o ci si può specchiare, conta se l’autista ha voglia di divertirsi…
TARTARUGA TRUCK TEAM & BUONA STRADA LADY TRUCK DRIVER TEAM
Vi Aspettano all’Interporto di Sassuolo SABATO 13 & DOMENICA 14
Vigilanza notturna
Servizi disponibili : bar, ristorante,bagni, docce.
Per informazioni telef.: Marco 348 3011490 – Giorgio 335 6172099 – Mirco 348 2661032

Raduno Chioggia 2012

Il 10 11 e 12 agosto si è svolto un weekend dedicato al mondo motori alle porte di Chioggia, nel veneziano. La manifestazione ha visto la partecipazione dei mezzi pesanti grazie all’organizzazione dei Belli & Budelli, club a noi molto conosciuto in Veneto per la promozione di eventi legati ai camion e soprattutto al progetto della costruzione del monumento del camionista.Tiziano, il Bello & Budello di casa, ha pensato a tutto, dall’invito di amici vicini e lontani alla serata di pesce nel ristorante vicino al Clodia Village. E’ stato per me un gran piacere aver rivisto colleghi con cui lavorai ben 12 anni fa quando feci la stagione dei meloni e le angurie da Chioggia ai mercati del nord, dove se una volta si caricava nel piazzale di casa che per arrivarci bisognava fare slalom schivando i grandi canali pieni d’acqua, ora la piattaforma l’hanno spostata al mercato, sicuramente un posto molto meno inpegnativo e più diretto agli accessi delle strade principali. E da qui via con le foto anche con gli amici di zona che partecipano attivamente ai raduni del veneto.

L’atmosfera era molto frizzante, complice il paesaggio e il profumo del mare con un piccolo peschereggio parcheggiato a ridosso del ristorante Brustolina dove abbiamo assaporato le specialità della casa fra un brindisi e tante risate a opera del Ricky. La serata si è poi conclusa dentro il mercato del Clodia dove c’era musica e varie esposizioni di macchine e prove di abilità. Un ringraziamento a tutto lo staff e in particolare a Tiziano per la buona riuscita del primo raduno in quel di Chioggia e a Cristian, proprietario del musone Scania appena arrivato dall’Olanda, che mi ha concesso l’onore di farci un giro ma al lato guida ovviamente! All’anno prossimo!

Ladies truck oltre confine

Non tutti sanno che il nostro gruppo è conosciuto oltre confine. Abbiamo simpatizzanti che ci seguono da ogni dove, ma la cosa più bella è sapere che ci sono colleghe camioniste che viaggiano con i nostri loghi.

Josephine credo sia stata la prima lady truck del gruppo che ha portato i nostri colori sia sul suo daf e sia sul giornale Truckstar dal quale siamo poi diventate note anche alle lady d’Olanda.

Con lei anche Tonia del gruppo De Peeltruckers ci ha sempre sostenute venendo a trovarci ai nostri raduni, come quello di Tezze sul Brenta, come dimenticarlo?

Per non parlare del Truckstar! Ricordo come fosse ieri l’arrivo ad Assen, il nostro truck camping con la compagnia olandese, l’incontro con le Queen of the Road! e da lì la nostra tabella è poi salita sui camion della Svezia esibita nei viaggi ma anche nei raduni di zona, come sul camion volvo di Angela, ben conosciuto e pluripremiato per le stupende aerografie della cabina color blu oceano raffiguranti dei sub con gli scafandri che lavorano sott’acqua. Non a caso le sue destinazioni principali sono proprio i porti.

Ma scendiamo un pò più a sud d’Europa, e ci fermiamo in Germania, dove alcune ladies ci stanno rappresentando nei raduni e nelle autobahn tedesche. Come Anna compagna di Andy Schubert che guida uno dei scania aerografati della scuderia con l’aggancio principalmente container. Ci siamo conosciute al raduno  di Misano nel 2010 e a volte mi è capitato di incrociarla lungo la A22 del Brennero.

Anche Sigrid non scherza con il suo scania aerografato perfino su tutto l’aggancio vasca, che assieme al compagno Christian Sperl dirige l’azienda di movimento terra. Credo che i suoi percorsi siano perlo più nazionali ma speriamo di poterli rivedere ai nostri raduni come in quello di Misano 2011 dove ci siamo conosciute.

Helga della ditta Kaiser & schmoll guida invece un man bilico frigo, e viaggia da ben 36 anni! Ci siamo conosciute a Kassel di ritorno dal raduno di Assen dell’anno scorso, e a volte la rivedo sulla A22 del Brennero riconoscibile dalla numerosa scuderia per il suo nome “cobra” e naturalmente per la nostra tabella rosa a fianco .

Il venerdì invece incrocio spesso Karina in codice “strunz” della scuderia Huter, anche lei da molti anni sul camion con una lunga esperienza di viaggi in tutta Europa e soprattutto in Italia, motivo per cui mastica bene la nostra lingua. Quando può partecipa ai raduni e ci tagga nelle foto per renderci un pò partecipi nonostante la lontananza, ma in qualche modo vicine per il simbolo rosa che ci unisce.

Il gruppo è in continua crescita: grazie ai passaparola dei colleghi molte amiche anche dall’estero ci vogliono contattare per potersi identificare in un’unica bandiera, quella della passione per il proprio lavoro, il camion, con l’unica differenza che è una donna che lo guida. E la dimostrazione più grande di questo legame è l’esibizione di questa targa, in segno di amicizia e rispetto verso chi lo porta.

Per questo motivo è nato un gruppo a livello internazionale, l’ “International Lady Truck Driver Association” ora nominato  “Professional Lady Drivers Worlwide”, la cui fondatrice Liz Waters invita tutte le donne autiste a farne parte, sia che guida un camion e sia che guida l’autobus, perchè qualsiasi mezzo tu percorra la strada, l’importante è la passione che ci metti 🙂 …PINK ROADS EVERYWHERE…