Posts Tagged "camionisti"

Un raduno per il fine settimana!

 

Read More →

Ale, Laura e Bea!

 

Ho appena finito di vedere in diretta il video di Ale, Laura e Bea, voglio far loro i complimenti per la bella iniziativa dedicata ai giovani autisti e soprattutto per l’entusiasmo che hanno trasmesso in questa loro chiacchierata.

Loro sono il futuro dell’autotrasporto!

Buona strada sempre ragazzi!!!!

Read More →

Il raduno di Castellanza

Domenica scorsa siamo andati a fare un giro al raduno che si svolgeva nella piazza del mercato di Castellanza, purtroppo l’ho saputo tardi e non ho potuto segnalarvelo.

Abbiamo girato tra i camion disposti a cerchio intorno alla piazza, incontrato alcuni amici di vecchia data, fatto quattro chiacchiere cercando un pò di ombra visto il sole cocente della domenica pomeriggio!

E naturalmente ho scattato un pò di foto! Ve ne posto qualcuna:

Read More →

Un raduno per il fine settimana!

 

Appuntamento a Bolzano sabato e domenica  per il raduno del gruppo South Tyrol Trucker!

Read More →

Appuntamento a Misano !

 

Read More →

Due cuori e un camion, o due…

 

La storia di una coppia di camionisti, dalle pagine di Camionefurgonimagazine, “Lola” e “Jesus”  raccontano a Gabriele Bolognini come si sono conosciuti, il loro mestiere, le loro passioni, i sogni per il futuro…

Buona strada a tutti e due!!!

Questo è il link dell’articolo:

http://www.camionefurgonimag.com/lola-e-jesus-due-cuori-e-un-camion-o-due/

Inizia cosi:

“Lola” e “Jesus” due cuori e un camion, o due

28 marzo 2022
276 Views

Entrambi camionisti, entrambi appassionati di fuoristrada, di metal rock alternative e progressive… gli ingredienti ci sono tutti per una buona carbonara…

LEI

Nome: Marta

Cognome: Bertazzo

Età: 39

Città di nascita: Padova

Anzianità di servizio: 13 mesi

Settore di attività:

Trasporto Alimenti Freschi

Nickname: Lola

Dove vivete?

In campagna, in una frazione dimenticata dall’Universo, nel cuore del Polesine.

LUI

Nome: Marco

 

Cognome: Sacchetto

Età: 31

Città di nascita: Noventa Vicentina

Anzianità di servizio: 10 anni

Settore di attività:

Trasporto prodotti petroliferi

Nickname: Jesus

Dove vivete?

Pezzoli, frazione di Ceregnano in provincia di Rovigo.

Perché Lola?
È un soprannome che mi hanno dato gli amici, mi piaceva come suonava pronunciato da loro, era dolce e l’ho mantenuto. È il titolo di un brano della band danese Volbeat che racconta di una pole dancer… beh anche questo riferimento non è stato un caso! 
Perché Jesus?
Perché se mi sciolgo i capelli, con la barba assomiglio

a Gesù Cristo, soprannome che risale a un po’ di anni fa.

Me lo diedero degli amici ma prima ancora, un carrellista

di una cartiera che rideva ogni volta che mi vedeva mi

svelò che il motivo era il medesimo! 

 

Il primo incontro?
Ad un concerto live di una band amatoriale. Entrambe avevamo le nostre vite sentimentali quindi si è trattato soltanto di un saluto, qualche battuta, niente di che. A pensarci bene mi ero interessata più al suo fuoristrada V8 che a lui.

——————————–

Il primo incontro fu durante una serata in un music-pub. Io e alcuni miei amici per hobby avevamo l’attrezzatura per far service audio (dato che anche noi eravamo musicisti) e mentre stavamo montando il tutto lei comparve a sostegno della band ma fino a quel momento non ero a conoscenza della sua esistenza. 

 

 
La scintilla?
Diciamo che più che una scintilla immediata si è trattato di un fuoco partito con il metodo dell’archetto!

Siamo diventati amici perché mi aveva incuriosito il suo essere attratto dallo spirito di avventura.

Era l’unica persona che conoscessi ad avere un fuoristrada anziché un’auto nuova sportiva e l’unica ad avere una tenda da tetto invece di un camper lussuoso.

Passavamo il tempo scrivendoci, tra risate e raduni di fuoristrada americani.

Lui si è innamorato prima di me, anche se non lo ammetterà mai!

Io volevo solo una storia estiva ma qualcosa è andato meravigliosamente storto.

——————————————-

Sempre quella sera! Ah ah ah, scherzo…

Abbiamo avuto modo di conoscerci nel tempo. In seguito a vari fattori avevamo stretto una buona amicizia, poi, prima per me, e poi per lei le cose son chiaramente cambiate. In seguito, ci siamo avvicinati sempre di più.

 

Camionista per passione?
Prima di fare questo mestiere ho lavorato nel settore del web digitale insieme ad altri due amici soci per quasi quindici anni. Ma ad un certo punto quel lavoro non mi dava più soddisfazione. Non riuscivo più ad esprimere la mia creatività. Stava diventando una routine. Così ho deciso di mollare. Proprio in quel periodo stava nascendo in me una gran passione per le auto fuoristrada. Così ne comprai una ed iniziai a partecipare ai raduni. Mi affascinava la sfida di percorrere strade impossibili immersi nel fango. Diciamo che l’appetito vien mangiando… volevo spingermi oltre. I camion sarebbero stati la mia prossima meta. Nel mese di febbraio 2020 mi sono iscritta all’autoscuola e, tra una pandemia e l’altra sono riuscita a prendere tutte le patenti compreso il CQC.  A quel punto dovevo cercare lavoro. Andai a trovare mio cugino che lavora presso la Trans Lusia, un importante consorzio veneto di autotrasportatori. Mi fecero fare una prova e il 20 Febbraio 2021 mi presero. Dopo un mese e mezzo di affiancamento sono stata catapultata direttamente sul bilico. Oggi mi sembra incredibile di trovarmi qui a raccontare questa storia e, soprattutto, di fare questo lavoro che amo, con tutti i suoi pro e i suoi contro.


Certamente questo è un mestiere che si fa per passione. O ce l’hai, o è meglio che lasci perdere. Io iniziai a lavorare appena prese le patenti nel 2012 come autista dipendente. Nel corso del tempo son passato dal centinato alla cisterna. Oggi guido per un’azienda a conduzione familiare che fa trasporti e commercio di prodotti petroliferi. Sono alle loro dipendenze da più di quattro anni e mezzo e direi di aver trovato il giusto luogo con il giusto equilibrio.

(…) Il resto della storia (con tutte le foto)  lo trovate sulla pagina di camionefurgoni mag:

http://www.camionefurgonimag.com/lola-e-jesus-due-cuori-e-un-camion-o-due/

Read More →

Non è uno sciopero…

 

Non è uno sciopero… per molti autotrasportatori è una necessità: restare fermi per non indebitarsi ulteriormente… nell’attesa che chi di dovere faccia il suo DOVERE…

Pubblico qui alcuni link dalla pagina di Trasporto unito, che riassumono i fatti degli ultimi giorni:

https://www.trasportounito.net/da-lunedi-si-ferma-lautotrasporto-italiano/

https://www.trasportounito.net/tir-trasportounito-di-fronte-alla-tensione-la-commissione-scioperi-preferisce-ignorare-lemergenza/

https://www.trasportounito.net/crisi-dellautotrasporto-italiano-ai-box-almeno-70-000-veicoli-pesanti/

E il testo dell’ultimo articolo:

 

 

Crisi dell’autotrasporto italiano: “ai box” almeno 70.000 veicoli pesanti

Nessuno sciopero, ma le imprese domani decideranno liberamente di spegnere i motori

Secondo una prima stima stilata sulla base dell’esito delle assemblee che si stanno svolgendo in varie regioni, domani non accenderanno il motore circa 70.000 mezzi pesanti (fra bilici e autotreni), in seguito alla decisione delle imprese di autotrasporto di non caricarsi di ulteriori oneri finanziari per l’impossibilità a far fronte da sole agli aumenti record nel costo del carburante. Solo grazie all’intervento in extremis di molte società della committenza, che hanno riconosciuto all’autotrasporto una parte degli extra costi in tariffa, il numero dei mezzi che non partiranno, non sarà di quattro volte maggiore.

“Ciò accade indipendentemente da qualsiasi sostegno e coordinamento – ha affermato Maurizio Longo, segretario generale di Trasportounito – fornito dalla nostra Associazione a livello nazionale”. “Trasportounito, quindi, per evitare ulteriori contenziosi con la Commissione scioperi, nel ribadire che non è mai stato proclamato un “fermo nazionale”, non può far altro oggi che confermare come ciascuna impresa sia libera di decidere se continuare o meno a sottostare ad obblighi contrattuali gravosi ovvero a subire ricatti operativi e finanziari”.

 

Read More →

Altri amici col libro…

 

Mi hanno inviato altre foto del nostro libro nelle vostre mani, eccole!!

Eliana e Antonino

Eliana

Rosy

Nik

Grazie a tutti e buona strada sempre!!!

Read More →

Altri video sulla protesta degli autotrasportatori…e non solo…

 

Oggi sono continuate le proteste degli autotrasportatori, la situazione è sempre più insostenibile…

https://www.citynow.it/prezzi-benzina-code-distributori-reggio-calabria-blocco-tir/

 

Read More →

Troppi aumenti…

Gli aumenti sono tali che siamo arrivati al punto che conviene tenere fermi i camion…  autotrasportatori fermi un pò ovunque in Italia…

Alcuni video e articoli che raccontano la protesta…in attesa di risposte serie da parte di chi ci governa…

 

 

 

 

 

https://www.foggiatoday.it/economia/sciopero-autotrasportatori-caro-carburante-provincia-foggia-puglia-cosa-sta-succedendo.html

https://www.salernotoday.it/cronaca/blocco-camionisti-assoutenti-campania-23-febbraio-2022.html

https://www.salernotoday.it/cronaca/sciopero-camionisti-A30-mercato-san-severino-23-febbraio-2022.html

https://www.ilgiornaleditalia.it/news/cronaca/340046/sciopero-camionisti-caro-carburante.html

Read More →