Chi si ricorda? Chi si riconosce?

Un pò di nostalgia degli anni passati ogni tanto ci vuole…negli anni ’90 c’era un rivista intitolata “Viaggiando in autostrada”, qualcuna di voi se la ricorda?

Questa è la copertina del numero di luglio/agosto 1990, giusto ventinove anni fa!!! All’interno della rivista un articolo intitolato “Un Tir e tanti merletti” dedicato alle donne camioniste, che allora anche più di oggi destavano molta curiosità!

Alcune di loro ho avuto l’occasione di incontrarle o di scambiare qualche parola al baracchino, altre non le ho mai viste, l’Italia è grande e non sempre ci si può incrociare.

Una cosa che non mi era piaciuta dell’articolo era l’abbinamento delle donne camioniste col traffico di droga sui camion, che pare all’epoca fosse molto diffuso…. si vede che non avevano altre domande da fargli !

Io invece vorrei fare una domanda  alle lettrici di questo blog: vi riconoscete? Siete una delle “signore del volante” di quegli anni? Se ci siete battete un colpo, no meglio, lasciate un commento!

A tutte l’augurio di una buona strada sempre, ciao colleghe!

 

Dall’altra parte del mondo….

 

Ciao a tutte!

Questa è una video intervista a una collega che viaggia sulle strade del Giappone, dall’altra parte del mondo rispetto a noi!

Stavolta neanche con tutta la buona volontà sono riuscita a comprendere una sola parola, a parte il titolo che è stato scritto in inglese… però lei è sorridente e simpatica e sembra proprio che le piaccia il suo mestiere, quindi: buona visione e buona strada sempre!

 

Diario di bordo di un camionista…i suoi incontri

Ciao a tutte!

Questa volta torno in Brasile e vi segnalo il canale Youtube di un collega: “Diario de bordo de um Caminhoneiro”,  https://www.youtube.com/user/bitrem5405/videos si tratta del canale di un collega che gira tutto il Brasile e fa, tra gli altri, diversi video di incontri con le camioniste che trova sulla strada.

Capire tutto quello che dicono è un pò impossibile se non si conosce la lingua, ma come dico sempre, a volte le immagini parlano da sole!

Quindi vi linko un paio di video che ha girato in compagnia di questa caminhoneira mentre si preparavano il pranzo in una giornata di pioggia!

Buona strada a tutti!

Un appello ai giovani!

Un altro video trovato su Youtube, stavolta non si parla di lady truck, ma è un invito ai giovani di andare a prendere la patente del camion perchè….

Il collega è un “GRANDE”, in un modo “seriamente simpatico” in poco più di due minuti spiega la situazione dell’autotrasporto italiano/europeo senza vittimismi ma con  grande ironia ed educazione.

Tutto da vedere!

Buona strada collega!

 

Ancora lady truck- youtuber dal Brasile!

Continuo con l’elenco delle lady truck-youtuber, sempre dal Brasile, quelle che conosco, che sono iscritta ai loro canali, naturalmente non riesco a vedere tutti i loro video, (ci vorrebbe una vita solo per guardarli tutti!) però di tanto in tanto me li guardo e scopro com’è guidare il camion dall’altra parte del mondo!

C’è Pakita BR 153, che ho conosciuto perchè Sheila l’ha presentata in un suo video (sono amiche tra di loro), viaggia con un Volvo ed è sempre sorridente!

Questo è il suo primo video:

E questo è il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCxwi7ImEp92r-mqgE3sRCJA/featured

Continuo con “Suelen Lopes Caminhoneira” una giovane collega che guida una motrice 3 assi VW, che sognava di diventare camionista e alla fine ce l’ha fatta!

Questo è il suo primo video.

e questo è il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCe7tarfzxbICm_1GCB5_-RQ/videos

 

E poi ancora “Jaqueline caminhoneira Transben”, anche lei guida un Volvo bilico, questo è uno dei suoi video.

 

e questo il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCQUfW8uMIAvS5llQN6pkL7A/videos

Camioniste e youtuber!

In giro per il mondo ci sono tante donne camioniste che amano condividere la loro passione tramite video su Youtube.

Molte di loro hanno migliaia di iscritti al proprio canale, sarà che le donne al volante di un camion ispirano sempre curiosità, ma sarà anche perchè nei loro video trasmettono la passione per i camion per i viaggi, per la vita on the road, di certo sono molto seguite.

Ne ho già presentate tante nel blog, continuo… è bello scoprire che in ogni angolo del pianeta ci sono donne entusiaste di stare su un camion!

Parto dal Brasile, ho imparato a conoscerlo attraverso i video di queste colleghe.

Credo che la più famosa sia Sheila, che da un pò di tempo viaggia su un bellissimo Scania rosa, questo è il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCOh41Xp245ljhxvAOqCFzcA

Sheila

E poi c’è “Anaile e Lucius du Jacaré” una coppia sempre sorridente, lei guidava il suo Scania Jacarè col pancione quando era incinta! Troppo forte! E sono anche impegnati a restaurare un altro “Jacaré” tutto rosa!

Questo è il link del loro canale: https://www.youtube.com/channel/UCZMuvor_X3WU-nwsJHlfrdg

Anaile

Continuo con Vanessa, che gira il Brasile a bordo del suo “Dafinho” con cisterna, questo è il suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UC4C8ZE3wIE4ol4Fp3q5mNKA/featured

Vanessa Mariano

Dafhino

Buona strada a tutte le colleghe, non sono finite, il Brasile è “pieno” di camionare!!!

Reine du volant

Un documentario sulle camioniste russe… che sono poche, perchè come viene spiegato nel video, nel loro paese sarebbe vietato alle donne fare le camioniste, ufficialmente alle donne sarebbe concesso di guidare solo camion fino a 2,5 ton e vietato fare viaggi più lunghi di una giornata, il motivo? La pericolosità del mestiere del camionista che metterebbe a repentaglio la fecondità delle donne secondo l’interpretazione russa. Ma a Nastia, la prima delle due protagoniste,  non importa, non le piacciono i camion piccoli e i viaggi brevi! 
Julia invece fa la camionista da 5 anni ed è diventata famosa grazie al suo canale Youtube dove posta video regolarmente.

Disponible jusqu’au 08/04/2019]

À 34 ans, Nastja a tout d’une petite célébrité dans sa Russie natale :
elle compte parmi la douzaine de femmes chauffeur routier du pays. Ce
faible nombre n’est pas lié à un manque de candidatures, mais à une loi
considérant ce métier comme trop dangereux pour les femmes.

Tout comme sa compatriote, Julia a elle aussi décidé de braver
l’interdiction afin de vivre de sa passion, même si cela l’oblige à
quelques petits ajustements pratiques  comme la nécessité, sur les airs
de repos, de louer la totalité les cabines de douche, faute d’espaces
réservés aux femmes.

Reportage complet (Allemagne, 2019, 30mn)

Storie di donne!

20190307_183506

Questa settimana sulla rivista “Intimità” c’è un articolo dedicato alle donne che fanno lavori maschili, e tra gli altri lavori e le altre ragazze c’è anche la nostra collega ed amica Selma, che racconta la sua storia e le sue esperienze alla guida di un camion!

Un sogno inseguito e realizzato!

Buona strada sempre a Selma e a tutte le lady truck!!

 

 

 

20190307_183423