Diario di bordo di un camionista…i suoi incontri

Ciao a tutte!

Questa volta torno in Brasile e vi segnalo il canale Youtube di un collega: “Diario de bordo de um Caminhoneiro”,  https://www.youtube.com/user/bitrem5405/videos si tratta del canale di un collega che gira tutto il Brasile e fa, tra gli altri, diversi video di incontri con le camioniste che trova sulla strada.

Capire tutto quello che dicono è un pò impossibile se non si conosce la lingua, ma come dico sempre, a volte le immagini parlano da sole!

Quindi vi linko un paio di video che ha girato in compagnia di questa caminhoneira mentre si preparavano il pranzo in una giornata di pioggia!

Buona strada a tutti!

Lady truck in edicola!

Ciao a tutte,

questa sera vi voglio segnalare un articolo sul nuovo numero di Donna Moderna in edicola in questi giorni (questa è la copertina).

Si intitola  “Noi, camioniste per passione“, è scritto da Elisa Murgese, con foto di Chiara Asoli, e come si capisce dal titolo parla della passione delle donne per il mestiere di camionista. La cosa bella è sapere che sempre più donne stanno intraprendendo questa professione sfidando i luoghi comuni e i pregiudizi di chi lo considera ancora un lavoro solo maschile!

Voglio augurare una buona strada a tutte le colleghe citate nell’articolo e anche a tutte le altre che ogni giorno si mettono al volante del proprio camion per le strade d’italia e non solo. Forza ragazze che siamo sempre più numerose!

Camioniste youtuber, stavolta dalla Russia!

A differenze che in Brasile in Russia non ci sono molte camioniste, deve essere per via di quella legge che teoricamente vieta alle donne di guidare camion “grandi” e su lunghe distanze…

Ma qualcuna c’è, e qualcuna pubblica anche video su youtube….

Il difficile è capire cosa dicono, perchè anche il loro alfabeto è diverso dal nostro e quindi….se qualcuno sa il russo, buon ascolto oltre che buona visione!!! E naturalmente buona strada alle colleghe laggiù!

Lei si chiama Yulia, aveva già un canale seguitissimo che poi ha chiuso – non so il motivo – ora guida un Ford. Questo è il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UC5TbEoKZtVDCxPGpvSdo47A

e questo l’ultimo video che ha pubblicato:

———————————————————————————————–

 

Lei è Tatiana e guida un Kamaz col ribaltabile, se ho capito bene in zona Mosca…. questo è il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCyn_aNa55wsgEP6ySS8I6tQ/featured

e questo l’ultimo video:

 

 


 

Lei si chiama Katerina Phantom, guida una motrice e fa consegne…

Questo è il suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UC6pCe3Frybt5SAhXl90BOfw/featured

e questo l’ultimo video:

Camioniste e youtuber!

In giro per il mondo ci sono tante donne camioniste che amano condividere la loro passione tramite video su Youtube.

Molte di loro hanno migliaia di iscritti al proprio canale, sarà che le donne al volante di un camion ispirano sempre curiosità, ma sarà anche perchè nei loro video trasmettono la passione per i camion per i viaggi, per la vita on the road, di certo sono molto seguite.

Ne ho già presentate tante nel blog, continuo… è bello scoprire che in ogni angolo del pianeta ci sono donne entusiaste di stare su un camion!

Parto dal Brasile, ho imparato a conoscerlo attraverso i video di queste colleghe.

Credo che la più famosa sia Sheila, che da un pò di tempo viaggia su un bellissimo Scania rosa, questo è il link del suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UCOh41Xp245ljhxvAOqCFzcA

Sheila

E poi c’è “Anaile e Lucius du Jacaré” una coppia sempre sorridente, lei guidava il suo Scania Jacarè col pancione quando era incinta! Troppo forte! E sono anche impegnati a restaurare un altro “Jacaré” tutto rosa!

Questo è il link del loro canale: https://www.youtube.com/channel/UCZMuvor_X3WU-nwsJHlfrdg

Anaile

Continuo con Vanessa, che gira il Brasile a bordo del suo “Dafinho” con cisterna, questo è il suo canale:

https://www.youtube.com/channel/UC4C8ZE3wIE4ol4Fp3q5mNKA/featured

Vanessa Mariano

Dafhino

Buona strada a tutte le colleghe, non sono finite, il Brasile è “pieno” di camionare!!!

Camioniste: ieri, oggi, domani…

IERI: LE PIONIERE…

Quando abbiamo creato il nostro gruppo, una delle nostre “regole” non scritte, era quella di avere il camion nel cuore, non importava se si guidava, se si aveva guidato e poi smesso, se si sognava di guidare, l’importante era sentirsi parte di un gruppo con una grande passione per i camion, i viaggi, la vita on the road, indipendentemente anche dalle dimensioni del mezzo che si usava, dai chilometri che si facevano…

Sono passati tanti anni da quando è nato il gruppo, sono cambiate tante cose anche nel modo di fare trsporto, la vita va avanti sempre, però come in tutte le cose, ci sono delle radici da cui si cresce. Cosi voglio dedicare questo post al primo articolo che ho letto sulle donne camioniste,  un vecchio articolo apparso negli anni ottanta sul numero 36 della rivista “Tuttotrasporti” e dedicato alle autiste di quegli anni, non le prime in assoluto in Italia ma di certo tra le prime in un’epoca in cui ancora erano veramente poche le signore del volante!

Penso sempre che sia grazie al coraggio delle prime che poi anche altre sono riuscite a intraprendere questa carriera e farsi accettare, non bisogna mai dare nulla per scontato, la riprova è che ancora oggi, nel 2019, tante persone si stupiscono a vedere una donna alla guida di un camion, quindi grazie colleghe per averci “spianato” la strada e grazie alla rivista per averci dedicato questo servizio!

0006 1983 Tuttotrasporti n 36 Matrimonio col camion 1 0007 1983 Tuttotrasporti n 36 2 0008 1983 Tuttotrasporti n 36 3 0009 1983 Tuttotrasporti n 36 4 0010 1983 Tuttotrasporti n 36 5

Reine du volant

Un documentario sulle camioniste russe… che sono poche, perchè come viene spiegato nel video, nel loro paese sarebbe vietato alle donne fare le camioniste, ufficialmente alle donne sarebbe concesso di guidare solo camion fino a 2,5 ton e vietato fare viaggi più lunghi di una giornata, il motivo? La pericolosità del mestiere del camionista che metterebbe a repentaglio la fecondità delle donne secondo l’interpretazione russa. Ma a Nastia, la prima delle due protagoniste,  non importa, non le piacciono i camion piccoli e i viaggi brevi! 
Julia invece fa la camionista da 5 anni ed è diventata famosa grazie al suo canale Youtube dove posta video regolarmente.

Disponible jusqu’au 08/04/2019]

À 34 ans, Nastja a tout d’une petite célébrité dans sa Russie natale :
elle compte parmi la douzaine de femmes chauffeur routier du pays. Ce
faible nombre n’est pas lié à un manque de candidatures, mais à une loi
considérant ce métier comme trop dangereux pour les femmes.

Tout comme sa compatriote, Julia a elle aussi décidé de braver
l’interdiction afin de vivre de sa passion, même si cela l’oblige à
quelques petits ajustements pratiques  comme la nécessité, sur les airs
de repos, de louer la totalité les cabines de douche, faute d’espaces
réservés aux femmes.

Reportage complet (Allemagne, 2019, 30mn)