La presentazione del fantastico Rock italiano di MUSICA da STRADA !!!

ciao a tutti!

vorrei segnalarvi un evento molto interessante! si terrà questo venerdì 7 giugno in Via Braccianese 780 a Roma, si tratta di un concerto rock dove si esibirà il gruppo “Musica da strada”.

Le loro canzoni parlano di camion e tutto quel che concerne la vita e l’ambiente del camionaro, ecco la locandina:

PRESENTAZIONE E PROGRAMMA DEL CONCERTO:

La presentazione del fantastico Rock italiano di
MUSICA da STRADA !!!

http://www.crossroadsliveclub.com/

ed ecco la formazione di MUSICA da STRADA! MAURIZIO CAMPAGNANO CHITARRA E VOCE, MAURO DELLA ROCCA BASSO E VOCE . Suoneranno con noi: DAVID FORTI TASTIERE, FABIANO GIOVANNELLI BATTERIA, MAURIZIO BIANCO CHITARRA RITMICA, ELISABETTA TUCCI & ARYA vocal back ground

INOLTRE: Aprirà la serata il gruppo spalla LA MALAMELA una specie di negramaro grange…pane per i giovani e poi verso le 22,30 MUSICA da STRADA!

La famosa Band Rock di formazione romana , da anni sulla scena della capitale con altri progetti comei WATERLINE Dire Straits cover band … presenta il suo ultimo lavoro discografico dedicato al Road contest Music Rock !
Il CD con brani tutti originali, è gia in vendita on line su i-Tunes e distribuito in tutto il mondo . Vi aspettiamo numerosi al XRoads per dare il via alle danze dei magnifici 7 !!

Il costo del biglietto è di 10,00 euro non comprende consumazioni; all’interno si puo’ mangiare qualunque cosa, dalla pizza alla carne alla brace, alla pasta ….insomma lvenite, mangiate ed ascoltate ben 2 concerti … potrete trovare tutte le info necessarie sul sito sopra riportato

SE VOLETE LA CERTEZZA DI AVERE IL MIGLIOR POSTO : PRENOTATE !!

ecco come raggiungerci :
Prendere l’uscita del Raccordo Anulare Cassia Bis/Cassia Veietana – Percorrere la Cassia Bis per circa 10 Km – Prendere l’uscita CESANO e proseguire seguendo le indicazioni per Cesano/Scuola di fanteria – Imboccare via di Baccanello e percorrerla per circa 3 Km fino alla fine della strada – Girare a sinistra in direzione Anguillara – Proseguire per 5 Km fino all’incrocio con via Braccianese – Girare a destra e percorrere via Braccianese per circa 500 metri fino al civico 771 sulla sinistra della carreggiata

…il concerto è aperto a tutti, probabilmente le lady truck di zona saranno presenti, io che sono del nord al momento mi dovrò accontentare di ascoltarli tramite il loro cd che durante i viaggi mi fa compagnia e con tanta allegria 😉
20130510_142146

Black Ice

"Black Ice": no non è l'album degli ACDC ma è il nuovo camion che guiderà Paolo, un giro di parole per meglio descrivere il camion (nero) e il suo autista (iceman). Forse uno scania nero non fa molta differenza di tanti modelli, ma se vi dico che è il più potente in circolazione ovvero il mitico SCANIA R 730 cosa pensate???
 
ebbene sì, Paolo ha fatto centro, già da quando qualche mese fa ha trovato un lavoro che lo porta all'estero come ai tempi della cisterna, ma con meno "fretta" rispetto a quello che gli obbligavano di fare.  E ora l'arrivo del camion nuovo e proprio a lui, l'ultimo arrivato in scuderia, ma su decisione unanime dei suoi capi. Non vi dico la sua contentezza al momento del ritiro, al telefono era veramente su di giri, descrivendo le sue prestazioni e progettando le personalizzazioni che farà man mano. Così per inaugurare "Black Ice" ha improvvisato un incontro il giorno dopo del suo arrivo, cioè sabato 13, per festeggiare e condividere con gli amici il lieto evento. L'appuntamento era al piazzale della scuderia nel tardo pomeriggio così ho fatto in maniera di organizzarmi con il lavoro; infatti di ritorno da Bergamo è rimasto mio padre in camion per il carico del pomeriggio così sono riuscita a prendere la macchina per raggiungere Paolo. Ricky e Lillo erano già da lui dalla mattina per lavorarci su a partire dal cruscotto che l'hanno verniciato color crema. In piazzale c'erano anche i capi Helmut e Manfred con Stefan, poi sono intervenuti Armin con Patrick, Samuele e Roberta, le sorelle Debora e Denise. L'apertura dello champagne era il minimo e un brindisi con l'augurio di tanta buona strada e soprattutto buon divertimento! e via con le foto di rito! arriva sera e decidiamo di continuare i festeggiamenti in pizzeria fra le gag di Ricky e Lillo, da morir dal ridere!
infatti una battuta che mi è piaciuta tantissimo:"prendere l'auto e andare a Bolzano 100 euro! pagare la colazione a Lillo altri 100 euro!! rimanere tutto il giorno con Paolo a guardare il Black ice NON HA PREZZO!!!! per tutto il resto c'è master card!!!!!!!!!!!!"
E' stato uno splendido weekend, altri amici poi si sono fermati per ammirare il 730 come Andy Schubert martedì, e siamo curiosi di sapere come diventerà il suo bimbo.


Ancora tanta buona strada da noi Ladies …siamo orgogliose di te!!!!

Cena degli amici del Truck Day e SS202

Ciao a tutte/i

vi informo che sabato 5 febbraio Simone e lo staff del Truck Day invita tutti gli amici a partecipare alla cena presso l' agriturismo "Corte Guantara" a S.Giovanni del Dosso (MN) .
Ritrovo ore 20.00 in centro a S.Giacomo delle Segnate (MN) per l'aperitivo al Plaza Cafè.
Per info e prenotazioni 3406134419 (Simone) oppure via facebook.
 

Altro appuntamento del sabato sera è la cena sociale della SS 202 triestina c/o ristorante "Al ponte" a Fiumicello (UD). Per info e prenotazioni
http://www.ss202.it/2011-cena-sociale.html

AFFRETTATEVI E BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!!!

Scatti in ricordo dei raduni 2010

Ecco alcuni scatti dei raduni di quest'anno ai quali ho avuto il piacere di partecipare

13/03 ristorande La Fazenda dopo la sfilata HTT ad Asiago

11/04 raduno all'autoparco Brescia Est

08-09/05 Raduno Lobia

15-16/05 Truck Day Show Autoparco Brescia est

22-23/05 weekend del camionista a Misano Adriatico

05/06 Raduno a Viadana

04/07 Truck Festival Malo

24-25/07 Truckstar Festival Assen

7-8/08 truck River a Tezze sul Brenta

11-12/09 Raduno B&B Grisignano di Zocco

19/09 Raduno circuito di Adria HTT

02-03/10 raduno Tuttotrasporti Autoparco Brescia Est

23/10 Grigliata da Devis lillo Shreek

20/11 Cena Truck Festival Malo

05/12 Cena Lady Truck

Grazie a tutti non dimenticherò mai questo splendido anno 2010 passato insieme!!!

Cena Highway Truck Team

Ciao a tutte/i
Oggi è una giornata di quelle che vorrei essere in un posto e invece sono a casa, devo recuperare tutto ciò che ho rimandato negli ultimi giorni e rimettermi in pari, mentre ricevo telefonate dal Veneto:”Ci vediamo stasera? Quando arrivi?”
Per quest’anno non mi è possibile raggiungere gli amici per passare una serata di festa, con nostalgia ripenso alle passate edizioni e sorrido tra me e me… che risate…
Ripenso a quella volta che il gruppo degli emiliani era numeroso e il “Falco” continuava a dire a Fabio: “ Perché non le consigli di mettersi la gonna più spesso, sta proprio bene, non sembra lei! E la risposta:” Sai, non posso, io sono geloso, così tanto che sono diventato magro!”
A Tania che difendeva i colleghi dalle  negative critiche della sorella, dicendo che potevano essere ottimi compagni… infatti ora è fidanzata con un camionista, il tempo le ha dato ragione.
A Milly incredula vincitrice di un premio in oro e noi a prenderla in giro che c’era un trusto sotto.
Gli scherzi, nella notte, a Sara che dormiva con Wainer nella camera a fianco alla nostra…
La sorpresa di un regalo per i gruppi e l’aiuto economico per le iniziative… le foto a immortalare la serenità di quella sera… l’allegria di una semplice serata in compagnia di tanti amici…
Come gli anni successivi… e oggi non ci posso andare, penso e ripenso a quante belle persone mi ha regalato il Veneto, tramite anche gli eventi organizzati dall’ Highway… tramite l’impegno costante della Grande Elda, che con la sua semplicità e simpatia ha reso possibile che il nostro gruppo sia conosciuto dalle lady truck e dai colleghi… Ripenso a chi ha dedicato tempo e lavoro a quel gruppo che ha riunito soci da tutto il Paese, a quelle targhe sul parabrezza che attirano l’attenzione fuori dalla sua regione… a chi ha vissuto per dare al mondo esterno la visione del camionista dal volto umano… al Caccia e il suo record, le sue convinzioni, le sue amicizie, coltivate fino all’ultimo giorno… Ai consiglieri… All’instancabile Marina…
Qualcuno, quella sera, disse che contano i numeri… era in un altro contesto, ma per me contano sì i numeri, quelli delle persone che ho conosciuto e con cui abbiamo insieme costruito Amicizia, disinteressata e spontanea… gli stessi che mi chiedono: “A che ora arrivi?”
Divertitevi anche per me, vi abbraccio tanto e da queste pagine saluto coloro che solo in occasione di questa cena avevo possibilità d’incontrare…

BUON DIVERTIMENTO & BUONA STRADA SEMPRE Soci HHT!!!

Cena sociale Highway Truck Team

    

 11 DICEMBRE 2010 CENA SOCIALE PRESSO IL RISTORANTE

 “DAI GELOSI” A VALPROTO DI QUINTO VICENTINO (VI)

                                           ALLE ORE 20.00

 

Il costo della serata sarà di euro 32,00 per gli adulti e di euro 16,00 per i bambini fino a 8 anni.

Per prenotazioni cena entro 08/12/2010 ed informazioni: Marina 338/1971847   (se vuoi puoi mandare uno sms sarai richiamato appena possibile) o al presidente Luigi 348/7042803 o in Sede 0445/365991 (solo il sabato pomeriggio).


Chi lo desidera può prenotare il pernottamento presso il ristorante al numero 0444/357438 o tramite e-mail al seguente indirizzo: [email protected]

 

Questa è la piantina per arrivare al ristorante DAI GELOSI

  

BUON DIVERTIMENTO!!!!

Cena sociale del Truck Festival di Malo

Sabato 20 novembre si è svolta la cena sociale del team Truck Festival di Malo al ristorante Argentina a Fara Vicentino. Sono intervenute 120 persone e un gruppetto di camion posti proprio all'entrata per rendere ancora più interessante la serata camionisti. Infatti appena arrivati riconosciamo il Volvo nero di Armin assieme allo scania di Ricky, Tonino, Martino, e altri amici. Subito ad accoglierci ecco Debora e Tonino che ci salutano e ci invitano a prendere posto. C'è una bella atmosfera, si chiacchiera si ride con le battute del Ricky e Ferdi, e poi troviamo anche Ciccio truck e Sabrina, Marco, Adrien dal Belgio!  si susseguono le portate mentre viene trasmesso il video del raduno di luglio che ci fa tornare a quei giorni caldissimi e intensi di momenti di allegria e solidarietà. Infatti durante la cena Debora ci comunica la loro intenzione di destinare il ricavato della serata ad Energia e sorrisi onlus di Altavilla Vicentina che da un paio d'anni raccoglie e trasporta aiuti umanitari alle popolazioni più disagiate in Africa.  Inoltre abbiamo contribuito anche per gli alluvionati di Cresole, uno dei comuni più colpiti del vicentino. La serata termina con il momento della lotteria, brindisi con dolce, ringraziamenti vari e la foto di gruppo come ricordo della splendida serata appena trascorsa. 

The day after

Debora e Tonino ci invitano per il pranzo a gustare gli gnocchi fatti in casa. Arriviamo che Debora stava impastando per bene da filmarla nei panni di Benedetta Parodi… questa è la mia cucina!!! siamo una ventina tra cui anche Grisu e famiglia arrivati da Milano, uno dei camionisti che non mancava ai primi raduni che si tenevano in quel di Marano vicentino. I raduni passano ma gli amici restano, ed ecco a condividere la tavola con gli amici più stretti ed assaporare i mitici gnocchi di patate dall'olanda portati da Tonino da uno dei suoi viaggi all'estero, e lavorati da mani esperte come quelle di Debora. Un ringraziamento alla vostra  simpatia e impegno a portare avanti i raduni come momenti di allegria, amicizia e beneficenza. Appuntamento quindi al prossimo raduno a Malo luglio 2011!!! 

Weekend da amici

La stagione dei raduni è finita, ma non per questo è vietato vedersi! infatti il nostro amico Devis, conosciuto come Shreeek, ha organizzato qualche sabato fa, una serata fra amici camionari di zona. Ci ha raccomandato di portare solo la fame e aveva ragione visto il ben di Dio che c'era a tavola! già sul piazzale si poteva vedere come procedeva la grigliata di carne dove il fuoco che proveniva dal vicino bidone ci scaldava e illuminava gli scania ben parcheggiati. E, arrivati tutti, nel frattempo che l'ultima porzione di carne si stava rosolando, ci siamo accomodati per gustare anche la pastasciutta di ragù che la mamma di Devis aveva preparato per tutti noi, e 40 persone non sono poche!!! veramente ottima che il secondo round non ce lo toglieva nessuno! mi ha fatto piacere rivedere gli amici dei raduni nostrani come Nicoletta Topona dopo tanto tempo, poi Silvia, Elda con Giovanni, Ricky e family, Mattia e family, Stefano, Daniel, Maci con le sue performance per rendere la serata ancora più divertente! Potete immaginare i nostri argomenti principali (camion ovviamente) e poi abbiamo ricordato anche la memorabile partita di calcio dai B&B a Grisignano, quante risate! e intanto Devis ci riempiva i nostri piatti preoccupandosi di non alzarci con la fame.  Non mancavano i dolci ai quali non si rinuncia mai e a fine serata un pensiero per Devis che si è prodigato ad organizzare una magnada coi fiocchi! Complimenti ai cuochi!!! Domenica invece ci aspettava un'altra nostra vecchia conoscenza… Ivan "Graspa" nella sua azienda di famiglia! infatti come ogni anno, alcune distillerie del vicentino partecipano alle "Distillerie aperte" occasione per conoscere ed assaggiare le grappe nostrane! infatti nel piazzale c'era un tavolo imbandito delle più svariate grappe tra le quali una novità: il grappitz ovvero la grappa come aperitivo in alternativa dello spritz! troviamo anche Thomas e Michele, anche per loro trovarsi dal Graspa ormai è di rito. Ci viene chiesto di partecipare alla "seduta spiritica" un gioco di parole per sottoporci invece a un test molto interessante: fra cinque grappe diverse versate in cinque calici riconoscere le caratteristiche tipiche solo annusando. Eh lo dicevo che il mio Iceman ha fiuto, infatti fra una ventina di persone si è classificato al primo posto aggiudicandosi un simpatico premio. E a fine giornata l'ultimo bicchiere questa volta del mitico fragolino con il Graspa e un arrivederci alla prox occasione!!!

Senza titolo 44

Ciao a Tutte/i
in questo fine settimana ci sono diversi raduni, in diverse zone d'Italia, quindi per chi ha voglia di respirare un pò di Truck_mania non è costretto a farsi centinaia di kilometri, e se ce sono così tanti significa che la malattia è diffusa… ; ho visto che ho Rò ha messo anche il Tractor-Pulling e ho incontrato "La RALLA" in autostrada direzione Sud poco fa, ho ripensato a quando c'era il camion di un'amico e si andava a vedere queste gare,purtroppo non ho trovato le sue foto, chissà dove le ho riposte, ma la casa nasconde ma non ruba e in attesa di ritrovarle e pubblicarle tutte…:
 

Brio
http://picasaweb.google.it/gisytruck/TractorPulling

Daimon

sempre bello passare un pò di tempo insieme ad altre migliaia  di appassionati ad osservare questi "bestioni"….
da otto anni presente in Italia, questo sport è uno spettacolo unico e i truck ne sono parte… 
E-Mostar
http://www.tractorpulling.it/

BUONA STRADA a Tutte/i!!!

Uomini & Camion – 1

Ciao a tutte/i
grazie alla segnalazione di un amico, ho scoperto che stasera Fabio Montanaro affronterà un tema importante, d'attualità e che ha contribuito ad affossare diverse aziende serie del settore…

TrasportoEuropa Giovedì 28 maggio nella trasmissione Uomini e Camion di Radiouno (h 23:27) si parlerà delle infiltrazioni mafiose nell'autotrasporto. Il conduttore Fabio Montanaro intervisterà il direttore di TrasportoEuropa e Camionsfera, partendo dall'inchiesta di TrasportoEuropa su tale fenomeno.

vorrei far presente l'impegno di diversi autotrasportatori dell'Emilia a combattere questo fenomeno, che ha portato a diversi fermi nelle settimane scorse ed ora speriamo le istituzioni facciano la loro parte; a questo proposito riporto alcuni testi da   Redacon… Che riportano l'opinione di Marco Ferrari e Enrico Bini autotrasportatore prima e rappresentante delle istituzioni ora; 
 

“Un ambiente mafioso fino al midollo”
Enrico Bini ribadisce le sue denunce sulla situazione adulterata nel settore trasporti che si registra nel nostro territorio. Marco Ferrari, autotrasportatore felinese, è al suo fianco: “Lo sosterremo utilizzando scritte sui nostri camion"

 

 

Pochi giorni fa (precisamente il 3 dicembre scorso), sulle pagine nazionali del Resto del Carlino un articolo dal titolo “L’insostenibile concorrenza dei Tir” riportava pesanti accuse del presidente della Cna reggiana ad aziende del Sud. Enrico Bini – che da tempo fa presenti i problemi che toccano anche la nostra provincia, come anche segnalato su questo giornale telematico – nel pezzo in questione accusava il mercato del trasporto di essere alterato da comportamenti che sfuggono ad ogni controllo.

Bini tra l’altro afferma: “Da quando ho svelato le denunce sono stato lasciato solo”. Già nell’intervista rilasciata a Redacon alcune settimane fa Bini aveva espresso la pesante situazione, il bisogno di far emergere questa piaga e la necessità che la denuncia possa diventare collettiva, che le istituzioni escano dal silenzio e facciano la loro parte.

Importante sostegno a Bini e alla categoria arriva anche da Marco Ferrari, felinese, uno dei soci di Zara Line, azienda di trasporti conosciuta in tutta la provincia e apprezzato organizzatore dell’ormai noto raduno Tartaruga Truck Team. Uno insomma che conosce bene il settore. Anche Ferrari lo scorso anno, sempre sul nostro sito, aveva denunciato un sistema ormai al collasso e richiesto interventi urgenti che garantissero il rispetto delle regole e un maggior controllo.

Ferrari ora ci dice: “A Bini voglio dare il mio appoggio, la mia solidarietà e la mia stima, sia come collega che come presidente di un’associazione così importante nel nostro territorio; ma soprattutto come amico. Profonda è la mia stima perché, come si dice nel nostro mondo, Bini ha avuto ‘gli attributi per esporsi in un ambiente mafioso fino al midollo’”. “Purtroppo anche chi ci dovrebbe tutelare – afferma sempre Ferrari – spesso chiude occhi, orecchie e bocca”.

“Spero che le denunce fatte non cadano nel vuoto – ribadisce – e che a Bini si uniscano anche altri; e invito la parte sana della nostra categoria a sostenere questa battaglia per la legalità e per il rispetto delle regole. Caro Bini, se ci sarà bisogno ti sosterremo utilizzando scritte sui nostri camion per far conoscere il problema”.

Agenzia Redacon ; Cinzia Formentini
12-12-2008, 23:34

riporto a solo titolo informativo il mio commento a questo articolo per solidarietà

No mafie!!!
Vorrei esprimere solidarietà al signor Bini, che non conosco, per la sua crociata. Opero nel settore trasporti da alcuni anni nella provincia di Modena; spesso, troppo, ho visto aziende crescere in un modo smisurato all’andamento dell’economia: praticare tariffe impensabili per chiunque operi nella legalità. Inizialmente pensavo di aver commesso errori nella gestione dell’impresa, ma anche i miei colleghi e/o concorrenti subivano l’impatto con queste ditte e la committenza guardava unicamente al miglior offerente. Ho constatato che si propagava a macchia d’olio un’illegalità su diversi fronti e fuori del rispetto delle norme previdenziali, del codice della strada e fiscali e ciò consente di affossare aziende che operano nel settore da decenni…. Revisioni fantasma, come certi contratti d’assunzione che sembrano scritti con l’inchiostro “simpatico”… cifre sospette di denaro contante, nessun rispetto per le ore di guida consentite, la massa trasportabile e tutto il resto… Ma come in og ni dramma che si rispetti c’è anche la beffa… Queste sono le stesse aziende e uniche che ricevono contributi dagli enti pubblici per il rinnovo del parco circolante, per i giovani imprenditori e l’incremento delle aziende in rosa. La lotta all’infiltrazione di queste organizzazioni di stampo mafioso va sostenuta nell’interesse di tutti noi, che sia Cosa nostra, ‘Ndrangheta, Camorra o Sacra corona unita non fa differenza, deve trovare un tessuto sociale costantemente unito. La voce delle persone che hanno il coraggio di denunciare è anche la nostra. GRAZIE!

 

BUONASTRADA!!!!!!!!