"Canzone per un'amica"

C’è un po’ di timore a tornare a scrivere…”the show must go on” direbbe qualcuno…ma il dolore di un’amica ha bisogno anche di silenzio e di rispetto…lunga e diritta correva

Quindi niente racconti di viaggi o di problemi sulle strade o altrove, ma solo la strofa bellissima di una canzone di Francesco Guccini (cantata anche dai Nomadi), la canzone s’intitola  “In morte di S.F.” ma tutti la conoscono come “Canzone per un’amica”, e Francesco la dedicò nel lontano 1967 a un’amica morta in un incidente stradale…

In qualsiasi modo arrivi, la morte porta lo stesso risultato, lo stesso senso di vuoto…

La strofa finale è un dolcissimo pensiero dedicato a una persona che ci ha lasciato, e anche se le parole non potranno mai farcela tornare possono provare ad alleviare il dolore…

 

“…voglio però ricordarti com’eri

pensare che ancora vivi

Voglio pensare che ancora mi ascolti

e che come allora sorridi…”

 

Un abbraccio a Cate e a tutte le persone che ci vengono a trovare e hanno condiviso con noi momenti di gioia e momenti tristi…

BUONA STRADA!

Moni.