Gloria on the road

Ciao a tutti\e,son Gloria,qualcuno di voi già mi conosce!

Mi è stato chiesto da una carissima amica: Rosa,di raccontarvi un po’ uno dei miei tanti viaggi all’estero in compagnia del mio ragazzo a bordo del suo Scania!

Bè,che dire,ogni volta che si inserisce la chiave,si gira e si mette in moto il bestione,si accende dentro di me una grandissima emozione; preparare la borsa con i panni per la settimana,il mangiare…tutto bellissimo!

Ogni volta una destinazione diversa,ogni volta volti diversi,di gente che coltiva come tutti noi una passione,di gente che sta lontana per giorni,per settimane dalla propria famiglia!

Vi racconto un po’: ogni viaggio è percorso destinazione ESTERO; amo molto quel mondo,amo trovarmi  in un mondo nuovo,in una nazione nuova;è strano si,tante volte non capisci la lingua,ti trovi a disagio,altre provi a farti capire a gesti,provi a tirar fuori qualche parola. Noto come viaggiare all’estero sia completamente diverso;ci sono tante cose che differenziano l’estero dalla nostra Italia.

Parlando del nostro mondo,l’autotrasporto, noto come la donna sia vista una persona, camionista normalissima!i colleghi ti parlano,scherzano e ridono come se nulla fosse; ho notato questo un po’ dappertutto,sia in Francia,che in Belgio,Inghilterra e soprattutto Olanda.

Io DONNA mi son trovata molto a mio agio anche nei truck stop  dove esistono i servizi per NOI,le docce in particolar modo…in Italia tal volta non  esistono,è come se il mondo dell’autotrasporto girasse solo attorno all’UOMO.

 

Bè non vi annoio più 🙂 qua sotto un po’ di foto 😀

Buona Strada a tutti!!

 

“Camionista, un lavoro da donna”

Questo è l’articolo che L’Espresso.it di questa settimana ha dedicato alle donne camioniste, con interviste a Gisella, Marianna e Patrizia…tutto da leggere!!!

camionista, un lavoro da donna

Questo invece è il video abbinato all’articolo, con Elena che ci racconta la sua vita sul camion…

Ciao a tutte, complimenti a voi e all’autore e … buona strada sempre!!! Bbye!!!

una nuova amica: Deborah!

Il bello del nostro lavoro è che prima o poi le strade si incrociano, poi se un collega che viene da lontano arriva nelle tue zone è ancora più facile incontrarsi e così è successo per me e Deborah. Lei è laziale e attraverso un messaggio su fb vengo sapere da mia mamma che era proprio a pochi km da casa!!  fortunatamente eravamo appena rientrate, e la stanchezza non ci ha impedito di prendere la macchina e andare a conoscere Deborah!!! così ci scambiamo i numeri di telefono d’accordo di aspettarci  al posto di carico dove facciamo la foto di rito. 🙂

Andiamo in piazza per un caffè e due chiacchiere in compagnia di altri colleghi dove abitualmente fanno carica batteria.

Il tempo è sempre poco ed è ora di partire per Deborah così ci salutiamo baci abbracci e poi sfanalate a valvola aperta e penso: come vorrei essere anch’io con lei!!! 🙂

Buona strada e occhio vivo sempre alla prox Deborah!!!

 

Incontri on the road

Mai me lo sarei aspettata di trovare la Silvia a Clès.

 

Io avevo appena finito di caricare mentre lei era appena arrivata… parcheggia vicino a me e andiamo in ufficio.

Facciamo 4 chiacchiere e poi ci salutiamo visto che avevo ancora poco tempo disponibile (maledette ore di impegno). Faccio alcune foto e poi si scende trukke trukke giù per la Val di Non. Alla prox e buona strada sempre!!!

Il Sabo Rosa alla nostra Gisy!!!

Ciao!!

Volevo segnalarvi qualche articolo sull’assegnazione del Sabo Rosa 2012, offerto in occasione dell’8 marzo dalla Roberto Nuti Spa, che quest’anno è andato alla nostra cara Gisy!!!

Buona lettura e buona strada a tutti!

E ancora tanti complimenti alla Gisy!!!

Questo è tratto dal sito www.sabo.it:

Il Sabo Rosa a Gisella del Buonastrada Lady truck driver team

E’ l’autotrasportatrice Gisella Corradini ad aggiudicarsi il Sabo Rosa 2012, lo speciale riconoscimento promosso dalla Roberto Nuti Spa che da tre anni viene assegnato l’Otto Marzo a una donna che si è particolarmente distinta in un mondo tradizionalmente maschile, come quello dell’autotrasporto. Gisella Corradini, portavoce del gruppo «Buona strada lady truck driver team», ha ricevuto oggi nella sede della Roberto Nuti Spa un esemplare del raro ammortizzatore dipinto di rosa.

Gisella Corradini, 45 anni, è originaria di Fiorano Modenese e fa la camionista dal 1994, conciliando il lavoro con il ruolo di moglie e l’impegno di mamma. Gisella è un punto di riferimento per tutte quelle donne che, come lei, condividono la passione per questo lavoro. La scelta della commissione non è stata semplice, per via dell’alto livello delle numerose candidature.

«Il marchio Sabo – dice Massimo Nuti, direttore generale della Roberto Nuti Spa, nella foto insieme alla premiata – si è affermato in tutto il mondo anche grazie all’impegno profuso dalle tante donne che, ancora oggi, la nostra azienda impiega, in particolare nella nostra sede direzionale nel bolognese. Il settore del trasporto pesante, in cui operiamo da decenni, come tutti sanno, è sempre stato un mondo fortemente maschile. Dagli anni Novanta in poi le cose cominciarono a cambiare significativamente, grazie anche alla tenacia e alla passione di donne come Gisella Corradini. Per questo abbiamo pensato, tre anni fa, di istituire questo riconoscimento dedicato alle donne che si sono fatte onore in questo settore, siano esse autiste di camion e autobus, siano esse dirigenti di imprese dell’autotrasporto. Il Sabo Rosa è una versione speciale del nostro storico ammortizzare, un esempio di made in Italy e, consentitemi, anche un prodotto simbolo della tradizione meccanica del nostro territorio. Pur essendo la Roberto Nuti Spa presente in oltre ottanta Paesi, ci inorgoglisce ricordare l’origine del nostro marchio di punta: il marchio Sabo, infatti, è l’acronimo di Shock absorber Bologna».

Questa la motivazione che la commissione della Roberto Nuti Spa ha accompagnato al premio:

«Gisella Corradini ha dato voce, prima di tutto sul Web e in tempi in cui i collegamenti Mobile dovevano ancora affermarsi, a tutte le donne che in Italia svolgono la professione di camionista. Gisella Corradini, imprenditrice e mamma, si impegna molto anche come portavoce di questo folto gruppo, facendo così emergere il lato femminile di un mondo che per generazioni è stato tutto al maschile». Infatti, attraverso il blog «Buonastrada», Gisella e le sue colleghe si incontrano, socializzano e «accorciano le distanze reali che le separano».

«Il gruppo è ciò a cui teniamo di più – rivela Gisella – e nasce per dare un volto positivo alla figura del camionista, che spesso viene dipinto in termini negativi. Comunemente si pensa che il mondo dell’autotrasporto sia solo maschile ma non è vero, perché ne fanno parte moltissime donne, soprattutto nella piccola distribuzione. Un altro motivo per cui si sente poco parlare di noi è perché tendiamo poco a metterci in mostra».

Gisella, che sognava di guidare i pullman gran turismo, nel 1994 inizia questa nuova esperienza di autotrasportatrice, seguendo i suggerimenti di un’amica. Fu subito amore, nonostante i ritmi, gli orari e i sacrifici che contraddistinguono questo mestiere. Ma è la passione che la guida sempre, perché «se ti manca, non resisti». Oggi lavora con il marito, ma ognuno ha il suo mezzo: e così, tutte le mattine, Gisella salta sul suo Daf, aerografato con leopardi, orsi bianchi, rose blu ed arcobaleni, per consegnare in tutto il nord Italia merci di valore, per conto di una nota azienda di logistica.

Incontro con Giuseppe

Ciao a  tutte/i

stamattina ho avuto un piacevole incontro, è proprio vero che prima o poi le strade si incrociano! mi ha riconosciuto lui, Giuseppe, alla guida del suo daf nuovo  di stecca color caffè, mi saluta con la mano alzata e mi chiama al cb “Rò siamo amici su facebook sono Giuseppe!” e io “fermati quì al distributore che prendiamo un caffè!” così tra un caffè, due risate, e 4 chiacchiere facciamo qualche foto che pubblico anche quì 🙂

 

BUONA STRADA  GIUSEPPE ALLA PROX !!!

C'è posta per noi… – 35

Bologna, 11 gennaio 2012

 

Sabo Rosa: cercasi candidata camionista e/o imprenditrice

 
Torna nel 2012 il Sabo Rosa, il riconoscimento che ogni anno, in occasione dell’Otto marzo, viene conferito a una donna che si distingue, per la passione che mette nel lavoro, o per la bella carriera, nel mondo tradizionalmente maschile dell’autotrasporto (di merci o persone). La designata, selezionata da una commissione sulla base di autocandidature o segnalazioni, riceverà uno specialissimo ammortizzatore da autocarro di colore rosa, offerto dalla Roberto Nuti Spa, azienda che da decenni produce e commercializza in oltre 80 Paesi le sospensioni a marchio Sabo. La festa proseguirà con un pranzo e tante foto, che regaleranno alla vincitrice indimenticabili momenti di celebrità.
La donna che si sarà aggiudicata il Sabo Rosa sarà ricevuta l’8 di marzo nella sede della Roberto Nuti Spa, a Castel Guelfo di Bologna, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Castel San Pietro Terme, sull’autostrada A14. Nella scorsa edizione il Sabo Rosa fu assegnato alla camionista e imprenditrice livornese Daniela Cappelli, mentre nel 2010 fu conferito a Elena Scognamiglio, vigilessa del fuoco e conducente di autoscale (nonché ex autista di autobus) in servizio alla centrale dei Vigili del fuoco di Bologna.
Per proporre la propria candidatura o segnalare un’amica, scrivere a [email protected], entro e non oltre il 12 febbraio 2012, ricordandosi di indicare anche un numero di telefono per essere richiamati. E’ gradito anche un cenno di motivazione a sostegno della candidatura.
                       

 
Se volete proporre qualcuna che secondo voi si distingue per qualità positive, Rizomedia vi ringrazierà per la collaborazione…

"Un Tir colorato di Rosa"… dalla radio a…

Ciao a tutti/e!!!

Vi ricordate dell'intervista trasmessa su Rai Radio Uno qualche settimana fa?
Mi era piaciuta molto…Marilù è riuscita a far capire tante cose del nostro lavoro,  cosi mi è venuta l'idea di costruirci un video intorno!
Con immagini di  repertorio di viaggi, di incontri, della nostra mostra fotografica… un vero e proprio collage sulle Lady Truck!
Lo dedico a tutte le amiche/colleghe che hanno un camion nel cuore e adorano fare questo mestiere! Spero che vi piaccia!
Buona strada amiche e …buona visione!!!